shoah Tribù di israele

Turchia, la procura chiede l’ergastolo per il direttore di Cumhuriyet Can Dündar e il caporedattore Erdem Gul sono accusati di «spionaggio» per un’inchiesta su un presunto passaggio di armi dalla Turchia ai teroristi islamici in Siria. Can Dündar e il caporedattore Erdem Gul sono accusati di «spionaggio» per un’inchiesta su un presunto passaggio di armi dalla Turchia alla Siria. Per loro Recep Tayyip Erdogan aveva invocato l’ergastolo. Il tribunale NAZISTA ISLAMICO dovrà approvare la richiesta della procura prima di dare inizio al processo.
==============
Rohani a Parigi, Femen simulano impiccagione: "Un modo per farlo sentire a casa", Protesta delle attiviste contro le condanne a morte e le violazioni dei diritti umani in Iran. QUESTO ISLAM SHARIA IMPERIALISMO, SENZA RECIPROCITà, SENZA LIBERTà DI COSCIENZA E RELIGIONE è DIVENTATO UNA MINACCIA PER IL GENERE UMANO!
======
LA COSA PIù ODIOSA DI TUTTE, PERCHé CRIMINALE E VILE, è quando si esprimono giudizzi SENZA DARE MOTIVAZIONI! Usa2016: lancia pomodori contro Trump, Candidato repubblicano contestato a comizio ad Università Iowa ] noi sosteniamo DONALD TRUMP
==============
NON SONO OFFESO CONTRO YOUTUBE PERCHé, lui NASCONDE I MIEI COMMENTI, in sezione ( DAL PIù RECENTE ) perché, voi non potete neanche immaginare che, come lo scontro tra me e il NWO: sia potuto essere sanguinoso, rovinoso e dannoso per lui, cioè che tipo di danni, io ho potuto arrecare a youtube! ANCHE PERCHé QUEL SATANISTA DEVE FARE QUALCOSA PER NON FARSI DISINTEGRARE DA ME NEL GIORNO DEL GIUDIZIO UNIVERSALE!
===================
ecco perché, date tutte le tragiche circostanze del NWO SpA FED FMI, anche Allah è stato costretto a diventare un demonio! .. oppure, lui è sempre stato un demonio?
xtos messiah
"si devono tutti convincere: lucifero è il vero dio!" questo lo ha detto: Bush senior 322 vecchio satanista per il NWO della Nuova Era di Satana, il Grande Fratello, micro-chip, umanità sintetica, OGM morgellons, scie chimiche, Gmos Aliens Abductions, uomini OGM maiali, uomini razza inferiori goym, uomini-bestia manipolazioni genetiche, ecc.
xtos messiah
dispiaceva alla NATO il genocidio dei musulmani cossovari (bomba demografica sharia), ma, poi, con Erdogan hanno brindato: insieme, quando hanno fatto il genocidio di tutti i cristiani nel Kosovo, adesso il Kosovo è diventato un altro nazismo LEGA ARABA!
xtos messiah
Dio JHWH holy ha portato, san Simonino di Trento in PARADISO, ma, la Santa Chiesa Madre Cattolica? lo ha fatto scendere all'inferno: perché, lui non avrebbe dovuto farsi succhiare tutto il sangue dai farisei SpA Rothschild!
xtos messiah
hell saudi arabia sharia, il nazismo ONU, ha scelto di realizzare la guerra mondiale, perché, Maometto ha detto: "senza guerre e terrorismo, come noi possiamo conquistare il mondo?" Quindi, si sono detti con i farisei anglo-americani SpA FED: "questo si può fare!"
xtos messiah
Obama GENDER DARWIN ] burn in Jesus's name! [ ma, che cazzo di ibridi, tra uomini e maiali, voi state facendo, nelle vostre città sotterranee? Pharisee genetically manipulated another man GMOs
burn Maometto, in Jesus's name! LO AVEVA DETTO IL TUO HITLER: "ebrei sono merda!" Allah Akbar morte a tutti gli infedeli dhimmi!
xtos messiah
Islam tranquillo, tu uccidi tranquillamente, e senza problemi: tutti i dhimmi israeliani goym senza genealogia paterna, perché, tu sei un nazismo sharia, sotto egida: USA SPA FED NWO ONU! quindi: uccidere israeliani? è legale per te!
xtos messiah
hell guerra mondiale diventerà inevitabile, semplicemente perché, il FMI (fondo monetario internazionazionale SpA Rothschild Bildenberg system) lui ne ha disperatamente bisogno! Hanno stampato titoli falsi, che esuberano di 20 volte, il PIL di tutto il pianeta, ed i popoli non possono più pagare gli interessi a questi titoli finti, senza ribellarsi, e senza realizzare sanguinose rivoluzioni! ECCO PERCHé, è DIVENTATO CONVENIENTE UCCIDERE I POPOLI! BURN BUSH 322 KERRY OBAMA SATANA IN JESUS'S NAME!
xtos messiah
BURN SATANA IN JESUS'S NAME! ] [ in Donbass Ucraina your hell sia MORE: legittimo Pravy Sector: Merkel efficace CIA GOLPE CECCHINI CIA, POGROM ODESSA, GENOCIDIO RUSSOFONI, UE BILDENBERG SpA FED masonic system: per aggredire la Russia in Crimea? MI SEMBRA BUONA la tua IDEA: NATO 666 CIA FED Talmud agenda: di terza guerra mondiale nucleare!
xtos messiah
Rockefeller SpA Rothschild: fariseo massone Talmud Baal Gezabele Second UK ] satana burn in Jesus's name! [ TRADITORI, COSA, voi AVETE FATTO DELLA COSTITUZIONALE SOVRANITà MONETARIA DEI POPOLI SCHIAVIZZATI?
xtos messiah
Could never be stopped terrorism, if not is condemned Sharia law! Burn Satana OBAMA GENDER DARWIN MERKEL in Jesus's name!
xtos messiah
sharia Saudi Arabia Imperialism UMMAh jihad caliphate worldwide nazism arab league? si sono lanciati alla conquista sharia del genere umano, perché ONU 666 SpA FED USA, ha detto: tu puoi fare ogni genocidio, in tutto il mondo!! burn satana in Jesus's name!
xtos messiah
satanisti associazioni massoniche segrete: hell Kerry 322 Bush, Bildenberg Rothschild SpA FMI: "perché, anche oggi, voi avete messo le vostre streghe, alla pecorina, a fare i filmini pornografici" e perché, voi non le fate armeggiare con una bambola voodoo, e con gli spilli contro di me: anche oggi? Burn Satana in Jesus's name!
xtos messiah
Islam Allah Ummah spread hell word terror coercion satana sharia SpA ONU FED NWO: burn Satana in Jesus's name!
xtos messiah
hell sistema massonico Bildenberg, padrone abusivo di ogni monopolio SpA FMI 666 NWO FED BCE: you will burn in Jesus's name!
xtos messiah
and you: Merkel, Hollande, Cameron, Elisabetta Second, Obama, Hillary Clinton, Salman, Erdogan, sharia, SpA, FED, Rothschild, Bush, Rothschild, Kerry, AIPAC, farisei islamici massoni, you all will burn! burn Satana: in Jesus's name!
xtos messiah
 burn Satana: in Jesus's name! anche, se, io sono il Governatore Eterno ed universale di tutto il Regno di Dio: UNIUS REI? Io non ho nessun bisogno di esercitare la mia autorità, sul Regno di Dio, dove l'amore è perfetto in tutti e su tutti c'è armonia! QUINDI, IO COMANDERò SU DI VOI, PERCHé VOI SIETE L'INFERNO! SU DI VOI, quindi, IO ESERCITERò LA MIA SOVRANITà!
xtos messiah
QUANTE bambine cristiane, OGNI GIORNO, SONO stuprate da musulmani, IN TUTTA LA LEGA ARABA, PERCHé SONO CONSIDERATE DHIMMI, E QUINDI SONO COSTRETTE AD UN MATRIMONIO RIPARATORE, E POI, A DIVENTARE MUSULMANE, come moglie di un musulmano? e poi, con chi si possono sposare i ragazzi cristiani? ISIS sharia inizia il genocidio, e poi, la LEGA ARABA sharia, lo perfeziona! USA FED FMI ONU: il massone sacerdote di satana approva tutto questo!
xtos messiah
finché tutta la LEGA ARABA non condannerà il nazismo della sharia? tutte LE MOSCHEe di: questo Islam maligno senza RECIPROCITà? DEVONO ESSERE TUTTE DEMOLITE, IN TUTTO IL MONDO!
xtos messiah
che relazione democratica, può esistere tra i diritti umani di ONU, e il fatto che USA ha riempito di terroristi jihadisti sharia nazisti, sgozzatori cannibali, stupratori e profanatori: tutta la Siria e l'IRAQ, che, NATO ha sempre fatto finta di combattere? SOLTANTO SATANA SPA FED FMI, il satanista fariseo massone Bush 322 Kerry, possono essere questa demoniaca relazione: di: Obama Darwin GENDER: l'anticristo! QUESTI SONO I PIù PERICOLOSI SACERDOTI DI SATANA DELLA STORIA!
xtos messiah
tutti i cristiani martiri dhimmi innocenti, sono stati: stuprati derubati abusati torturati umiliati da superiore hell razza maomettana, una razza demoniaca nazista senza reciprocità, e senza diritti umani dentro la vagina GENDER DARWIN, di quella troia di ONU: il Gufo SpA FED!
http://jhwhinri.blogspot.com/2016/01/lisbona-lgbt-lesbica-gender.html
xtos messiah
le dichiarazioni di Adam Szubin, sottosegretario facente funzione al Tesoro Usa con delega su terrorismo e crimini finanziari. e SE, PER LUI PUTIN è CORROTTO? POI, L'UNICA SPIEGAZIONE AL FATTO CHE, proprio loro LO HANNO FATTO ENTRARE NEL FMI? PUò ESSERE SOLTANTO per una deTErminazione di TRUFFARLO! infatti tutto il FMI è un satanico criminale illegale sistema della truffa! PUTIN è STATO FATTO ENTRARE NEL FMI SPA, SOLTANTO, PER FARGLI DEL MALE, PERCHé IL FMI è UNA TRAPPOLA! OGGI STESSO, IO PRETENDO IL RITIRO DI TUTTI I CAPITALI DEL MONDO, DALLE BANCHE USA!
xtos messiah
e quale politico, in tutto il mondo, può non essere corrotto, nel sistema sPa, FMI FED BCE, BANCA MONDIALE: di alto tradimento, sottrazione sovranità monetaria ai popoli? il sistema Bancario Massonico e Satanico di: un Nuovo Ordine Mondiale: di piramide occhio di lucifero? voluto dagli USA? CERTI COMPORTAMENTI SCORRETTI, OMISSIVI: DELITTUOSI (COME commerciare con gli islamici) SONO UN ATTO DOVUTO PER PROTEGGERE LA SICUREZZA NAZIONALE! 28 gennaio 2016. [ Obama: 'Per noi Putin è corrotto'. Valutazione Tesoro 'riflette al meglio nostra posizione'. ] tuttavia, LORO POSSONO SEMPRE PARLARE CON ME, CIRCA LE MIE ACCUSE, CONTRO PUTIN E CONTRO, Benjamin Netanyahu, TUTTAVIA PERò, POI PARLEREMO ANCHE DI COME LORO SONO SATANISTI E MASSONI: I PIù GRANDI CRIMINALI DELLA STORIA DEL GENERE UMANO: poi, ANCHE, DI QUESTO noi PARLEREMO! Il giudizio di un dirigente del dipartimento del tesoro Usa che il presidente russo Vladimir Putin e' corrotto "riflette al meglio la visione dell'amministrazione" Obama: lo ha detto il portavoce della Casa Bianca Johs Eaernest nel suo briefing quotidiano. Nei giorni scorsi la Bbc aveva riportato le dichiarazioni di Adam Szubin, sottosegretario facente funzione al Tesoro Usa con delega su terrorismo e crimini finanziari. Szubin aveva accusato il leader del Cremlino di essere corrotto, sostenendo che Washington lo saprebbe da molti anni. Il Cremlino aveva reagito a quella che considera una "accusa ufficiale" sostenendo che essa "getta un'ombra sul ministero del Tesoro Usa".
xtos messiah
Ex direttore di “Freedom House” invita a chiudere alcuni media russi, anche Sputnik: ED IN REALTà QUESTA DEMONIACA “Freedom House” è IL VERO VOLTO DEL FMI FED SPA NWO , è PROPRIO UNA BENEDIZIONE SATANICO MASSONICA BILDENBERG ROTHSCHILD, CHE, LUI SI CHIAMI " Freedom House” IO NON CREDO CHE SI DEBBA COLLABORARE CON LORO, O CHE CI SI POSSA FIDARE DI LORO IN NULLA! FATEMI SOLTANTO SPARIRE LA ARABIA SAUDITA DELLE CARTINE GEOGRAFICHE! MEGLIO LA GUERRA MONDIALE CHE NON UNA ALLEANZA CON I SATANISTI MASSONI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160128/1983457/Kramer-Censura-Stampa-Democrazia-Occidente.html#ixzz3yZHuessR
xtos messiah
Hillary Clinton è SOLTANTO UN UOMO PUPAZZO OBAMA ANALE GENDER: DI SATANISTA MASSONE QUALUNQUE, LEI DICE QUELLO CHE GLI VIENE ORDINATO DI DIRE: DAL NUOVO ORDINE MONDIALE! FARISEI SONO TERRORIZZATI SOLTANTO, PERCHé IO HO DETTO CHE: IL FMI SPA è UNA TRUFFA! E SOLTANTO PER QUESTO, ADESSO SONO DISPONIBILI A DISTRUGGERE LA LEGA ARABA, IN COLLABORAZIONE CON LA RUSSIA, ECC.. OK! VOGLIO DELLE GARANZIE, ENTRO 15 GIORNI, CHE MI DISTRUGGERETE LA LEGA ARABA: OPPURE? CONTRARIAMENTE? IO VI DISTRUGGERò IL FMI!! Il candidato alla presidenza degli Stati Uniti per i democratici, Hillary Clinton ha dichiarato che in caso di sua vittoria alle elezioni per la Casa Bianca non esclude un nuovo “reset” con la Russia, ma solo se intuirà di poter ottenere qualcosa in cambio: http://it.sputniknews.com/mondo/20160127/1977804/clinton-reset-usa-russia.html#ixzz3yZEqhsSk
xtos messiah
ARRESTATE il presidente iraniano Hassan Rohani: non lo fatelo fuggire! LUI HA LA PENA DI MORTE PER APOSTASIA, LUI NON PUò PARLARE IN QUESTO MODO: TUTTA LA LEGA ARABA DEVE SUBITO ESSERE RASA AL SUOLO! QUESTI SONO UNA TOTALE NEGAZIONE SHARIA, DI OGNI DIRITTO UMANO FONDAMENTALE! PARIGI, 28 GEN - "Per noi i diritti umani contano molto e auspichiamo che tutti possano avere pari diritti, incluso i migranti che arrivano nei Paesi di accoglienza. Tutti devono essere in una posizione di eguaglianza": lo ha detto il presidente iraniano Hassan Rohani nel corso della conferenza stampa congiunta a Parigi con Francois Hollande.
xtos messiah
CINA INDIA RUSSIA ] SE NON SIETE SATANISTI? ALLORA VOI SIETE DEI COGLIONI! [ 1. forse a voi danno in %: il valore del denaro creato dal nulla (SIGNORAGGIO BANCARIO)? 2. forse a voi danno in %: L'INTERESSE CHE INDEBITA I POPOLI? in entrambi i casi voi siete i polli, perché il vostro denaro è vero al 100% ed il denaro del FMI non è vero neanche al 40%.. VOI SIETE CADUTI IN UNA TRAPPOLA!
xtos messiah
CINA INDIA RUSSIA ] SE NON SIETE SATANISTI? ALLORA VOI SIETE DEI COGLIONI! [ noi non stiamo vivendo una fase di recessione economica, semplicemente perché, non ha senso tecnicamente, non esiste e non potrebbe mai esistere una recessione economica! ] NOI STIAMO VIVENDO, UNA RECESSIONE MONETARIA, PERCHé, almeno, IL 50%: DEL DENARO: DEL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE: è FINTO, è FALSO, E TUTTAVIA, PER QUESTO DENARO FINTO? I POPOLI SONO COSTRETTI COMUNQUE A PAGARE GLI INTERESSI! QUINDI, QUESTO SISTEMA è devitalizzante, perché, è UNA TRUFFA MA è ANCHE UN SUICIDIO DEI POPOLI, CHE PUò SBLOCCARSI, innestando ricreando un nuOvo ciclo monetario, sempre basato sul debito, di un denaro prestato ad interese: SOLTANTO attraverso le distruzioni immani di una GUERRA MONDIAE (scienziato Giacinto Auriti! )
xtos messiah
TUTTO QUESTO è TRADIMENTO DELLA TEOCRAZIA BIBLICA, E DELLA COSTITUZIONE: AVETE SCHIAVIZZATO I POPOLI DEL MONDO, ATTRAVERSO IL REGIME MASSONICO: ALTO TRADIMENTO! UN CRIMINE ASSOLUTO CONTRO IL REGNO DI ISRAELE! è TEOSOFIA SATANICA DARWIN GENDER! MALEDETTI MALEDETTI DISGRAZIATI! IO, IL RE DI ISRAELE, IO DECRETO LA PENA DI MORTE PER TUTTI I COMPLICI DEL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE! ] [ Per la prima volta nella storia del fondo la Russia, il Brasile, l'India e la Cina entreranno nella top ten dei principali membri. La quota dei BRICS salirà al 14,7% dal 14,18%. Le modifiche entreranno in vigore nel giro di poche settimane. Le quote del FMI determinano i diritti di voto dei Paesi membri. La più grande quota appartiene agli Stati Uniti col 16,7%, superiore alla soglia del 15% che consente di bloccare le decisioni. Dopo l'aumento, la quota della Russia raggiungerà il 2,73% (era al 2,71%). L'ammontare dei fondi del FMI dopo la riforma salirà a 659 miliardi di dollari. Il direttore del FMI Christine Lagarde, che ambisce alla proroga del mandato, ha definito questa riforma storica: http://it.sputniknews.com/economia/20160128/1978716/Finanza-Economia-Riforma-Lagarde-BRICS.html#ixzz3yX1gSmjR
xtos messiah
ecco il potere del demonio, SATANISMO ISTITUZIONALE: ALTO TRADIMENTO, che vi ucciderà! VOI NON POTETE TRADIRE I POPOLI RINUNCIANDO ALLA SOVRANITà MONETARIA, VOI NON POTETE COMPRARE IL VOSTRO DENARO AD INTERESSE DAL DEMONIO FARISEO ROTHSCHILD ] [ Per la prima volta Russia nella “top ten” del FMI, 28.01.2016 Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha aumentato le quote dei Paesi in via di sviluppo nell'ambito della riforma iniziata 5 anni fa sulla riconfigurazione delle partecipazioni, si legge in un comunicato del FMI, segnala “Rambler News”: http://it.sputniknews.com/economia/20160128/1978716/Finanza-Economia-Riforma-Lagarde-BRICS.html#ixzz3yX1534pf
xtos messiah
Abd Allāh binLADEN IS: HELL SAUDI ARABIA SHARIA 666 CIA SPA FED NWO OWL ALLAH
xtos messiah
Teresa Neumann: Sarà questo il tempo di Caino 1999- 2017 rivelazioni sul futuro prossimo. Pubblicato il 01 mar 2014. Incredibile rivelazioni sul nostro futuro ricevute dalla più grande mistica tedesca del secolo scorso e confermate in parte da altre profezie come quelle di Fatima e di Medjugorje che danno il 2017 come la fine del secolo di Satana iniziato proprio nel 1917!!! Il tempo di Caino rappresenta l'apice dell'ultimo secolo di Satana, che verrà sconfitto da Gesù nel giorno del Signore... https://youtu.be/8xQEnMv4nxI
xtos messiah
LA COSA PIù INFAMANTE PER UN CRIMINALE è FARE DELLE ACCUSE SENZA MUOVERE GIUSTIFICAZIONI ALLE PROPRIE ACCUSE! Sorellastra Anna Frank,Trump come Hitler, Eva Schloss a Newsweek, lui presidente sarebbe un disastro
xtos messiah
Un rabbino profetizza la venuta di Messia ebreo, per questi tempi, MA CRISTIANI HANNO FRAINTESO! ] Pubblicato il 04 gen 2014. Pochi mesi prima di morire a 108 anni, circondato dalla venerazione dei suoi discepoli, il rabbino e kabbalista Yitzhak Kaduri meravigliò tutti sostenendo di aver incontrato il Messia. Ne parlò nella sua sinagoga in un memorabile Yom Kippur, insegnando come riconoscerlo. Disse inoltre che il Messia sarebbe apparso in Israele dopo al morte di Ariel Sharon, l'ex premier, da più d'un anno in coma, ma ancora in qualche modo vivo. Per di più rabbi Kaduri scrisse il nome del Messia prossimo venturo in un foglietto che chiuse in una busta, chiedendo di aprirlo solo nell'ottobre 2007. Ora la busta è stata aperta: il nome del Messia è Yeshua, Gesù!!!! https://youtu.be/wPLFbcg6U24
xtos messiah
conspiracy FED SPA, Illuminati hell sharia LEAGUE
xtos messiah
Medjugorje svela forse la data della venuta di Gesù Risorto ora
 https://youtu.be/s2iUdUpuTTI
xtos messiah
io sto soltando fronteggiando il penultimo assalto demoniaco della Storia del GENERE UMANO! Nel 2017 finirà il potere di satana, ma, Se non vi convertite 5miliardi di persone moriranno!
xtos messiah
erdogan salman ] coglioni! voi sapete bene che, io accetterò per vere, le vostre scuse, giustificazioni, per non dovervi massacrare insieme al vostro popolo!
xtos messiah
UK SpA Rothschild FED ] [ HELL Carlo principe massone PIPISTRELLO LUCERTOLA di Galles ] anticristo servo di GEZABELE Second!
xtos messiah
VOI avete tradito il REGNO di JHWH il CREATORE (E PERCHé NON RIUSCITE A CREARE UNA CELLULA? E PERCHé NON RIUSCITE A TRASFORMARE UNA SCIMMIA IN UN UOMO? MA, QUESTO è VERO: VOI VI SIETE DEGRADATI COME SCIMMIE!), meglio per voi sarebbe stato, che, voi non foste mai nati!
xtos messiah
ma, se è l'INFERNO uno Stato Massonico usurocratico di ISRAELE, quanto può essere inferno uno Stato SHARIA di Palestina? IO SONO IL REGNO DI PALESTINA, L'UNICA LEGITTIMITà POSSIBILE PER TUTTI I GOVERNI DEL MONDO!
xtos messiah
cosa è il PARADISO? Pubblicato il 17 feb 2013. https://youtu.be/gpYL2E5kc00 Ho rivisto il Paradiso. E ho compreso di cosa è fatta la sua Bellezza, la sua Natura, la sua Luce, il suo Canto. Tutto, insomma. Anche le sue Opere, che sono quelle che, da tant'alto, informano, regolano, provvedono a tutto l'universo creato. Anche gli occhi dello spirito, per quanto molto più atti a sostenere la Luce che non i poveri occhi del corpo che non possono fissare il sole, astro simile a fiammella di fumigante lucignolo rispetto alla Luce che è Dio, hanno bisogno di abituarsi per gradi alla contemplazione di questa alta Bellezza. Dio è così buono che, pur volendosi svelare nei suoi fulgori, non dimentica che siamo poveri spiriti ancor prigionieri in una carne, e perciò indeboliti da questa prigionia. Oh! come belli, lucidi, danzanti, gli spiriti che Dio crea ad ogni attimo per esser anima alle nuove creature! Li ho visti e so. Ma noi... finché non torneremo a Lui non possiamo sostenere lo Splendore tutto d'un colpo. Ed Egli nella sua bontà ce ne avvicina per gradi. Ecco che questo si svelava nei suoi particolari... Ecco gli angeli. Più in alto dei beati, cerchi intorno al Fulcro del Cielo che è Dio Uno e Trino con la Gemma verginale di Maria per cuore. Essi hanno somiglianza più viva con Dio Padre. Spiriti perfetti ed eterni, essi sono tratti di luce, inferiore unicamente a quella di Dio Padre, di una forma di bellezza indescrivibile. Adorano... sprigionano armonie. Con che? Non so. Forse col palpito del loro amore. Poiché non son parole; e le linee delle bocche non smuovono la loro luminosità. Splendono come acque immobili percosse da vivo sole. Ma il loro amore è canto. Ed è armonia così sublime che solo una grazia di Dio può concedere di udirla senza morirne di gioia. Più sotto, i beati. Questi, nei loro aspetti spiritualizzati, hanno più somiglianza col Figlio e con Maria. Sono più compatti, direi sensibili all'occhio e ‑ fa impressione ‑ al tatto, degli angeli. Ma sono sempre immateriali. Però in essi sono più marcati i tratti fisici, che differiscono in uno dall'altro. Per cui capisco se uno è adulto o bambino, uomo o donna. Vecchi, nel senso di decrepitezza, non ne vedo. Sembra che anche quando i corpi spiritualizzati appartengono ad uno morto in tarda età, lassù cessino i segni dello sfacimento della nostra carne. Vi è maggior imponenza in un anziano che in un giovane. Ma non quello squallore di rughe, di calvizie, di bocche sdentate e schiene curvate proprie negli umani. Sembra che il massimo dell'età sia di 40, 45 anni. Ossia virilità fiorente anche se lo sguardo e l'aspetto sono di dignità patriarcale.
Fra i molti... oh! quanto popolo di santi!... e quanto popolo di angeli! I cerchi si perdono, divenendo scia di luce per i turchini splendori di una vastità senza confini! E da lungi, da lungi, da questo orizzonte celeste viene ancora il suono del sublime alleluia e tremola la luce che è l'amore di questo esercito di angeli e beati...
Qui solo un estratto, per leggere l'intero scritto vai al sito web http://www.preghiereagesuemaria.it/sala/descrizione%20del%20paradiso%20della%20mistica%20maria%20valtorta.htm
xtos messiah
John McCain lo abbiamo filmato con Al-Bagdadi il Califfo di ISIS, in un bar Turco, a Complotare contro il GENERE UMANO. USA, TURCHIA, E LEGA ARABA DEVONO ESSERE ESSERE UNIVERSALMENTE CONDANNATI! la NATO deve essere distrutta! QUESTO è ALTO TRADIMENTO BANCARIO SPA FED E TRADIMENTO MASSONICO: chiedo la PENA DI MORTE contro i FARISEI e tutti i loro complici! ] [ Un'indagine dell'Europol, commissionata dagli stati dell'Unione Europea, ha evidenziato che le operazioni finanziarie dei gruppi terroristici legati a Daesh non avvengono attraverso l'utilizzo delle monete informatiche. Ancora da chiarire, tuttavia, quali siano i canali attraverso cui avvengono le transazioni milionarie delle milizie armate. L'obiettivo dell'investigazione era chiarire se, alla luce soprattutto degli attacchi terroristici avvenuti a Parigi lo scorso novembre, Daesh utilizzasse le valute criptate (come bitcoin o litecoin, moneta quest'ultima di valore inferiore rispetto alla prima), per acquistare armi e soprattutto per fornire supporto finanziario ai suoi componenti presenti in Europa. "Al momento non ci sono prove che Daesh utilizzi tali strumenti finanziari — si legge nel report. Nonostante i sospetti avanzati da altri operatori, le indagini non hanno trovato alcuna conferma. Il finanziamento delle operazioni terroristiche non ha subito, nel corso del recente passato, cambiamenti particolari, sebbene i canali di accesso alle risorse economiche provenienti dal terrorismo rimangano ancora largamente ignote": http://it.sputniknews.com/mondo/20160127/1976979/daesh-web-traffici.html#ixzz3yWA11wHn
xtos messiah
USA, John McCain propone di vietare importazione dei propulsori missilistici russi... John McCain lo abbiamo filmato con Al-Bagdadi, in un bar Turco, a Complotare contro il GENERE UMANO. USA TURCHIA E LEGA ARABA DEVONO ESSERE ESSERE UNIVERSALMENTE CONDANNATI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160127/1977563/Russia-Tecnologia-Razzi-Obama-Pentagono.html#ixzz3yW8w2Ukv
xtos messiah
Lisbona è una lesbica GENDER, che, ha traviato un bambino di nove anni, nella scuola elementare di Stato, è andata ad un bambino di nome Zapatero, e lo ha convinto ad avere rapporti sessuali con i cani! ]] VENITE DA ELIA AL FIUME GHISON, AMEN, ALLELUIA, Elia li fece scendere al torrente di Ghison, e laggiù li sgozzo [[ a tutte le bestie di satana del mondo! FIGLI PREGATE CON ME! ] ] CHIAMATE ANCORA I VOSTRI DEMONI E TUTTO L'INFERNO, I SACERDOTI DI SATANA, DELLA CIA, MAGIA NERA VOODOO? PERCHé, QUESTI 8 ANNI, VI HANNO FATTO SCORAGGIARE FINO A QUESTO PUNTO? [ C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni
xtos messiah
SALMAN ERDOGAN sharia ] la tua puttana: galassia jihadista distrugge: STUPRA, SGOZZA, DERUBA, uccide, genocidio, rade al suolo, profana.. e poi, tu entri nella sua eredità, con il tuo nazismo sharia, che il tuo regime demoniaco è contro la LEGGE NATURALE, poi, tutto si compie nella LEGA ARABA senza reciprocità: per gli schiavi dhimmi, che sono sopravissuti la loro estinzione totale! CHE TU SIA MALEDETTO MAOMETTO FIGLIO DELLA MALEDIZIONE! lurido porco di un pedofilo poligamo!
xtos messiah
FARISEO SATANA TALMUD ] Jesus the Christ born to Betlemme [ perché hai paura? io sono la libertà di coscienza e di religione! [ SONO PASSATE PIù DI SEI ORE, ed è IL MOMENTO CHE, TU POSSA MOSTRARE LA IMMAGINE ICONA DEL MIO CANALE!
xtos messiah
Caricato il 06 nov 2011, https://youtu.be/v2gzEvBxnPQ scritti di maria valtorta angoscia della ss vergine   3339522 https://www.youtube.com/watch?v=v2gzEvBxnPQ
La ONU bendice el acuerdo de impunidad con las FARC, Roma se prepara para la gran manifestación por la familia
Human Rights Watch denunció en diciembre que el acuerdo sobre justicia y reparación aceptado por el Gobierno de Juan Manuel Santos “está lejos de los estándares que han establecido las cortes internacionales”. Este capítulo de la negociación, ya firmado, permitirá a los terroristas cumplir unas penas simbólicas o, en muchos casos, hacer una vida normal de ciudadanos respetables conviviendo con las familias a las que han diezmado.
Human Rights Watch riferisce a dicembre che l'accordo sulla giustizia e riparazione accettata dal governo di Juan Manuel Santos "è lontano dagli standard che hanno stabilito i tribunali internazionali". Questo capitolo dei negoziati, e firmato, permetterà ai terroristi di compiere una penalità simbolico o, in molti casi, condurre una vita normale di rispettabili cittadini che vivono con le famiglie che hanno decimato.
La guerrilla terrorista más antigua del mundo es también una de las organizaciones de narcotráfico más poderosas, lo que no impidió que el presidente Santos, en una alocución de este jueves, considere a las FARC “un aliado” de la estrategia antidroga. Se trata del nuevo lenguaje del Gobierno para blanquear a la banda, algo que en España ya se vivió en su día, con gestos como el del presidente Zapatero al llamar “hombre de paz” a Arnaldo Otegui en medio de la negociación del Gobierno y ETA.
La corsa delle Nazioni Unite e l'Unione europea ad applaudire il punto finale dell'accordo in Colombia contrasta con la divisione all'interno della società colombiana tra coloro che accettano il prezzo da pagare per l'accordo e che credono che significa dare giustizia alle vittime. Il terrorismo delle FARC e la reazione di gruppi di autodifesa in cui lo Stato non riesce a proteggere la popolazione hanno innescato una guerra che dura da cinquant'anni, e ha causato 200.000 morti.
L'azione della Procura contro il presidente Álvaro Uribe, una delle voci dissenzienti accordo di pace mette in evidenza mostra tutto ciò che il governo Santos è disposto a fare per proteggere la negoziazione di L'Avana. In Colombia si sta disputando un dilemma fondamentale per ogni democrazia: inginocchiarsi davanti ai loro nemici o combattere senza tregua e con tutta consequences.- V. Gago
Las prisas de la ONU y la Unión Europea por aplaudir el acuerdo de punto final en Colombia contrastan con la división dentro de la sociedad colombiana entre quienes aceptan el precio a pagar por el acuerdo y quienes creen que significa renunciar a hacer justicia a las víctimas. El terrorismo de las FARC y la reacción de los grupos de autodefensa allí donde el Estado no llega para proteger a la población han desencadenado una guerra que ya dura cincuenta años y ha causado 200.000 muertos.
La acción de la Fiscalía contra el expresidente Álvaro Uribe, una de las voces opositoras al acuerdo de paz más destacadas, muestra todo lo que el Gobierno de Santos está dispuesto a hacer para proteger la negociación de La Habana. En Colombia está disputándose un dilema crucial para cualquier democracia: ponerse de rodillas ante sus enemigos o combatirlos sin tregua y con todas las consecuencias.– V. Gago
[Con información de United Nations News Centre, Deutsche Welle, BBC, en inglés; El Tiempo, El Universal, en español]
http://em.citizengo.org/x0O0000w3t40RXD07N2xeYe
Pasa a la acción: Hay una petición activa en CitizenGo.org, dirigida al presidente Juan Manuel Santos, para que someta a referéndum el acuerdo de paz con la organización terrorista de las FARC. Puedes unirte y firmar la petición aquí.
=============
El presidente Santos siempre ha dicho que quiere que el proceso de paz sea refrendado. ¡Convoque un referéndum! ¿Hay mejor manera de conocer la opinión de la ciudadanía que un referéndum?
Santos se niega al referéndum y dice que buscará otras maneras de refrendar. ¿Por qué buscar métodos alternativos teniendo a mano el genuino? El referéndum es un mecanismo legal, previsto en la Constitución y reglado. ¿Por qué rechazarlo?
Pero el presidente Santos parece pretender ‘la puerta de atrás’. Pretende que el Congreso le apruebe una ley habilitante que le permita crear un ‘congresito’ que sería quien fuera refrendando los pasos de las negociaciones de la Habana.
El ‘congresito’ estaría formado por las comisiones primeras del Congreso y del Senado y se añadirían algunos congresistas a criterio del presidente y algunos miembros de las FARC, también a criterio del presidente. Es decir, se derivaría la soberanía popular a una especie de Congreso a imagen y semejanza del presidente del Ejecutivo. ¡La profanación de Montesquieu!
Todo este viaje irregular y antidemocrático sería innecesario si el presidente hiciera algo previsto y pautado: convocatoria de referéndum.
¡¡Los colombianos queremos opinar!!
Diselo al presidente Santos
===================
Los colombianos queremos referéndum sobre la paz, Estimado presidente Santos:
Los colombianos queremos opinar sobre las negociaciones de la Habana y el proceso de paz.
Ud. ha señalado en varias ocasiones que quiere que el proceso cuente con el referendo popular. ¿Por qué no convoca un referéndum para que sus actuaciones gocen del respaldo de la ciudadanía?, ¿cómo pretende refrendar sin referéndum?
Quiero advertirle que toda pretensión de ‘apaño’ refrendatario con asociaciones y personalidades ad hoc nunca será un referéndum ni será democrático. No cuenta conmigo para aplaudir un teatro ‘precocinado’.
Si quiere saber lo que piensa el pueblo ciudadano, convoque un referéndum. Si el pueblo colombiano le apoya, saldrá reforzado y legitimado. Sino, deberá de modificar su política. Eso es democracia. Espero que esté a la altura del hombre de Estado que presume.
Atentamente, [Tu nombre] http://www.citizengo.org/es/sy/30703-convoque-un-referendum-conversaciones-habana?m=5&tcid=19358771
===========================
Qué está pasando. Italia prepara la marcha por la familia. Roma acogerá este sábado una manifestación que se prevé multitudinaria, para pedir al Gobierno que no reforme la institución del matrimonio. El Senado inició este jueves el debate de la ley del matrimonio homosexual, una prioridad ideológica del primer ministro Mateo Renzi. En la Cámara hay una oposición significativa, incluso en el partido de Renzi, los Demócratas, a que las parejas del mismo sexo puedan adoptar niños. La tutela de la infancia frente al experimento de las adopciones homosexuales será uno focos de la manifestación ciudadana de este sábado, convocada con el lema El día de las familias. El Papa, a propósito del debate sobre la reforma, dijo el pasado domingo que “no puede haber confusión entre la familia que Dios quiere y cualquier otro tipo de unión”. “La familia” –añadió Francisco– “está fundada en el matrimonio indisoluble que une y permite la procreación.” [Actuall, LaInformación.com, El Universo]
Macri empieza a mover el barco. Los argentinos regresarán del veraneo austral, en marzo, con una subida del 300% en el recibo de la luz. La primera prueba de fuego para el presidente Macri pulsará la disposición de la clase media a aceptar sacrificios para salir de una situación económica insostenible. La tarifa argentina de la luz es la más subvencionada del mundo, debido a una política aplicada por el matrimonio Kirchner desde hace doce años. Los subsidios cuestan al Estado el 2,5% del PIB, una carga con la que Macri se propone acabar. El Gobierno mantendrá la tarifa social de la luz para los dos millones de personas más pobres y para dos millones de pensionistas. [El País]
Zika listo para infectar a 4 millones de americanos. La Organización Mundial de la Salud alerta de una “expansión explosiva” del virus. [Reuters, en inglés]
Los imprescindibles de Actuall
Las ventajas del horrible gobierno PSOE-Podemos. Ignacio Arsuaga, presidente de HazteOir.org y de CitizenGo.org, sostiene en este artículo para Actuall que un gobierno de Sánchez e Iglesias tiene, entre todas las contraindicaciones, también una ventaja: propiciar “un centro-derecha regenerado, reformado”, que “podría volver al poder con mucha más fuerza.”
El voto responsable. El dilema en el electorado de centro-derecha español puede formularse más o menos así: votar al PP, que ha incumplido sus promesas y se ha apartado de los principios y valores de sus votantes, o dejar de votarle y facilitar el ascenso de un nuevo Frente Popular. Nicolás de Cárdenas, jefe de redacción de Actuall, reflexiona en esta pieza sobre el concepto de “voto responsable”.
El aborto es progresista, pero no es progreso. Elentir, en su artículo semanal, separa el grano de la paja y el progresismo, del ideal de progreso. El aborto es un ejemplo de lo primero, no de lo segundo. Escribe Elentir: “Si le preguntas a cualquiera, te dirá que el progresos sería imposible sin el progresismo, que aquel se debe a este y no a la extensión de los derechos humanos y del libre mercado, es decir, de la democracia y el capitalismo.”
La resistencia de un grupo de monjas en Vietnam. Las hermanas Amantes de la Santa Cruz de Thu Thiem se han convertido en un símbolo de la resistencia a la dictadura. Esta es la historia de su lucha para evitar ser barridas de la sociedad, contada por Javier Lozano, jefe de Redacción de Actuall. De momento, el régimen no ha podido con estas humildes religiosas.
Aznar: “Podemos es una amenaza”. El expresidente del Gobierno señala que el partido de Pablo Iglesias “no cree en el Estado de Derecho, en la independencia judicial ni en las libertades de las personas.” Una información de Miriam Calderón.
Aumenta la represión contra los cristianos en Cuba. Más de 2.300 incidentes en 2015, frente a los 220 del año anterior; un centenar de templos cristianos demolidos. Son solo algunos de los datos del informe sobre la situación de la libertad religiosa en Cuba, de la ONG Christian Solidarity Worldwide. Joana Ortiz Fernández los resume en esta información. [Pasa a la acción: CitizenGo.org ha activado una petición dirigida al embajador de España en La Habana, para que interceda ante el Gobierno cubano, a favor de los cristianos de la isla y su libertad religiosa, frente a los incidentes de hostigamiento y la demolición de iglesias que esta comunidad está sufriendo por parte del régimen. Cerca de 16.000 personas han firmado ya. Puedes unirte y firmar la petición aquí]
==================
http://www.citizengo.org/es/32442-frenen-demoliciones-iglesias-cuba?m=5&tcid=19358692
Hagan que se respete la liberad religiosa en Cuba. Estimado embajador:
Quizás no sepa que desde hace unos meses el gobierno cubano está en una preocupante espiral de hostigamiento, amenaza y demolición de templos cristianos en Cuba.
El fenómeno desgraciadamente no es aislado: se está produciendo en todas las ciudades de Cuba.
Los fieles ya se han manifestado en las calles pidiendo respeto para la libertad religiosa, supuestamente garantizado en Cuba desde 1992.
La actitud y los hechos contradicen los acuerdos internacionales firmados por Cuba y son muestra del peor totalitarismo.
Por eso le pido que despliegue sus mejores armas y habilidades diplomáticas para garantizar la libertad religiosa en la isla.
Atentamente, [Tu nombre]
ULTIMA HORA (27 de enero) La represión anticristiana se multiplicó por 10 en el 2015
ULTIMA HORA (22 de enero) Represión "sin precedentes" denuncia organización cristiana
ULTIMA HORA (21 de enero) Nuestra campaña en Actuall.com
El pasado 20 de noviembre de 2015 amenazaron de demolición del templo del pastor Fausto Palomo (y su esposa Orlis) en Santiago de Cuba, pertenecientes a las Asambleas de Dios
Además, también pretendieron demoler todas las iglesias ubicadas en el reparto Abel Santamaría, más conocido como El Salao: la iglesia bautista de los pastores Josué y esposa y la Iglesia Apostólica del pastor Fernando y su esposa Yanet.
También ha habido ataques contra la Iglesia Emmanuel que dirige el pastor Alain Toledano Valente.
Desgraciadamente no fue un hecho aislado. Hechos similares se han producido en otros lugares de Cuba. Así ocurrió en Camagüey, en la iglesia evangélica del pastor Bernardo de Quesada Salomón, fundador del Movimiento Apostólico (calle 4, nº 27 del Reparto Versalles)
Además, en la provincia de Las Tunas (Manatí) una de las iglesias de las Asambleas de Dios está siendo amenazada de desalojo. En la ciudad de Victoria, en las Tunas, también está bajo amenaza la iglesia del Movimiento Apostólico liderada por el pastor Juan Carlos Núñez.
Otras iglesias amenazadas:
    Iglesia Bautista Misión Bereana, en el antiguo Central Chaparra (hoy Jesús Menéndez)
    En José Lajas, Apóstoles Mario Álvarez y Antonio Ortiz.
    En Cabaiguan, Iglesia del Pastor Anael Acosta.
    En Baire,  Pastor David Álvarez.
La respuesta de los fieles ha sido manifestaciones masivas frente a las sedes del Partido Comunista y encierros en sus iglesias. Esto es lo que cantan:
“Sea que vivamos, sea que muramos, somos del Señor”
Escribe al a los embajadores acreditados en Cuba y pídeles que ejerzan su influencia para que el gobierno cubano respete el derecho a la libertad religiosa garantizado supuestamente desde 1992. Para más información:
ANALISIS: Se disparan las violaciones a la libertad religiosa en Cuba
Ataques al pastor Fausto Palomo
Ola de demoliciones de Iglesias en Cuba
Demolición de la Iglesia evangélica en Camagüey
Amenaza de desalojo de la Iglesia de Emmanuel
Confiscaciones y amenazas contra Iglesias en Cuba
================================
Ciao lorenzo, le statue coperte in occasione della visita a Roma del presidente iraniano Hassan Rouhani hanno sollevato numerose polemiche e catturato l'attenzione dei media di tutto il mondo. I responsabili, però, sono ancora da individuare. Gianluca chiede spiegazioni immediate e ufficiali.
Il Premier Renzi spieghi la vergogna delle statue coperte per #Rouhani @matteorenzi #statuenude Gianluca Peciola. Italy Firma la petizione
In occasione della visita del presidente iraniano Hassan Rouhani in Campidoglio sono state coperte da pannelli bianchi su tutti e quattro i lati le statue di nudi dei Musei Capitolini. La copertura sarebbe stata decisa per non turbare la "sensibilità" religiosa del presidente iraniano.
Chiediamo al Presidente del Consiglio Matteo Renzi spiegazioni immediate e ufficiali su una scelta che consideriamo una vergogna e una mortificazione per l'arte e la cultura intese come concetti universali. Inoltre riteniamo che siano stati gravemente violati e compromessi i principi di laicità dello Stato e di sovranità nazionale.
https://www.change.org/p/il-premier-renzi-spieghi-la-vergogna-delle-statue-coperte-per-rouhani-matteorenzi-statuenude
Allah è akbar; sharia è il nazismo; e poi, morte a tutti gli infedeli schiavi dhimmi israeliani e cristiani in tutto il mondo!
https://www.change.org/p/il-premier-renzi-spieghi-la-vergogna-delle-statue-coperte-per-rouhani-matteorenzi-statuenude/sponsors/new
Ex modello, compagno di Almodóvar… Morirò sacerdote!
José Luis Rubio Willen: “Se da giovane mi sono divertito molto, continuo a divertirmi anche da sacerdote” José Luis Rubio Willen, parroco di El Carpio (Valladolid), ha 69 anni e ha vissuto gli ultimi nove da sacerdote. Prima ha avuto un’altra vita: è stato speaker radiofonico, cantante di un gruppo musicale, direttore di documentari, modello e fotografo, proprietario di varie discoteche e negozi di surf, pioniere del tecno in Castilla León…
“Ha provato di tutto, ma si stancherà”, dicevano di lui quando si è ordinato sacerdote, ma oggi afferma: “Dio aveva riservato per me questo finale. Morirò sacerdote”. Originario di Granada, José Luis è giunto con la famiglia a Valladolid quando era piccolo, e già da giovane hanno iniziato ad affacciarsi in lui le inquietudini artistiche. “Nel 1967 è stata inaugurata l’emittente Cope a Valladolid, e mi hanno detto di guidare la parte giovanile, quella che dopo è diventata Cadena 100, intervistando i gruppi di allora”.
http://it.aleteia.org/2016/01/28/modello-compagno-di-almodovar-moriro-sacerdote/?utm_campaign=NL_it&utm_source=topnews_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-Jan%2028,%202016%2012:36%20pm
perché in youtube fingono di essere stupidi? quì in questo account, non avevo io, anche, un canale senza video, anche! MI HANNO CHIUSO ANCHE QUELLO: "Merkel Dhimmi" OPPURE SI CHIAMAVA: "MERKEL HITLER" Oggetto:      RE: [2-6718000010266] EvolutionxCrimeIdeological@gmail.com Purtroppo, se il suo canale è stato rimosso a causa di una violazione del copyright, non possiamo elaborare il suo ricorso. Cordiali saluti, Il team di YouTube
======================
TDimite la ministra francesa activista en el matrimonio homosexual. Christiane Taubira, ministra de Justicia, renuncia por estar en desacuerdo con las medidas antiterroristas impulsadas por el presidente Hollande después de los atentados del pasado 13 de noviembre en París. Taubira se opuso, entre otros cambios, a que se retire la nacionalidad francesa a los terroristas. Está considerada como la ministra más progresista del Gobierno. Fue la artífice de la reforma que legalizó el matrimonio homosexual en Francia, una causa de la que ha sido, además, activista. [Actuall, El País, RFI]u Brief: Bankia como símbolo, dimite la ministra francesa del matrimonio homosexual, calles para las víctimas del terrorismo.
==========================
PER UN EBREO IN PIù: TANTO AMORE! Salvo grazie al sacrificio di Massimiliano Kolbe. «Per anni ho provato rimorso»
Francesco Gajowniczek racconta quelle terribili giornate dell'estate 1941. Quando il suo destino ad Auschwitz sembrava spacciato
http://it.aleteia.org/2016/01/27/salvo-grazie-al-sacrificio-di-massimiliano-kolbe-per-anni-ho-provato-rimorso/?utm_campaign=NL_it&utm_source=topnews_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-Jan%2027,%202016%2006:43%20pm
Actuall - actuall.com ¿Te has enterado ya? El Consorcio Regional de Transportes de Madrid ha decidido otorgar a la Asociación Transexual Española (Transexualia) 38 pases anuales de libre circulación para el Metro de Madrid.
Como si de una necesidad primaria se tratase, Cristina Cifuentes invita a los transexuales a viajar en Metro gratis para promover su ‘integración’. Sin embargo, no es tan generosa con otros colectivos como los parados, los discapacitados o las familias numerosas.
Cifuentes está malinterpretando el significado de la palabra integración y, de paso, está discriminando al resto de los españoles. Hay que pararla:
http://hazteoir.org/alerta/65898-defensores-vida-exportadores-aborto
La Constitución Española, en su Artículo 14, proclama la igualdad de todos los ciudadanos, independientemente de su “nacimiento, raza, sexo, religión, opinión o cualquier otra condición o circunstancia personal o social”. A la presidenta de la Comunidad de Madrid parece que respetar la carta magna no le gusta, así que ha decido actuar por su cuenta y castigarnos por no ser transexuales. ¿De verdad te crees que los transexuales se van a integrar más si tienen un pase de Metro gratis? Esto es un abuso de poder y nos lo están tratando de colar como si fuera una iniciativa que todos debemos apoyar sin cuestionárnosla.
Por favor, firma para que Cifuentes sepa que lo que está haciendo es una flagrante discriminación hacia las personas que no somos transexuales:
http://hazteoir.org/alerta/65898-defensores-vida-exportadores-aborto
Sé que es difícil aguantar tantos atropellos, por eso te agradezco mucho que sigas prestándome tu ayuda. Un abrazo. Alfonso Basallo, director de Actuall.com
Actuall - actuall.com Ciao, LorenzoJHWH, Avete già sentito parlare? Il Consorzio Regionale dei Trasporti di Madrid ha deciso di concedere il Transgender Associazione Spagnola (Transexualia) 38 passaggi per ogni anno di libera circolazione per Metro de Madrid. Come un bisogno primario fosse, Cristina Cifuentes invita transessuali di cavalcare metropolitana gratis per promuovere la loro '' integrazione '. Tuttavia, non è così generosa con altri gruppi quali i disoccupati, disabili o famiglie numerose. Cifuentes viene erroneamente interpretato il significato di integrazione e, per inciso, è discriminare il resto degli spagnoli. Must Stop:
http://hazteoir.org/alerta/65898-defensores-vida-exportadores-aborto
La Costituzione spagnola, all'articolo 14, proclama l'uguaglianza di tutti i cittadini, a prescindere dalla loro "nascita, razza, sesso, religione, opinione o di qualsiasi altra condizione o circostanza personale o sociale."
Il presidente della Comunità di Madrid sembra rispettare la Costituzione non piace, così ha deciso di andare da soli e non ci punirà per transessuali.
Pensi davvero che transessuali stanno andando a integrare più se hanno un pass gratuito per Metro? Si tratta di un abuso di potere e stiamo cercando di sgattaiolare come un'iniziativa che dovremmo tutti sostenere pienamente cuestionárnosla.
Accedi Cifuentes per sapere cosa si sta facendo è una palese discriminazione nei confronti delle persone che non sono transgender:
http://hazteoir.org/alerta/65898-defensores-vida-exportadores-aborto
So che è difficile tenere così tanti abusi, quindi apprezzo molto il vostro aiuto prestando a seguire. Un abbraccio. Basallo Alfonso, direttore di Actuall.com
========================
La represión contra los cristianos se ha multiplicado por 10 en el 2015. La ONG Christian Solidarity Worldwide registra 2.300 incidentes frente a los 220 de 2014. En el 2015 fueron demolidos 100 templos. ¡¡100 templos!! El informe también hace referencia a la represión contra las Damas de Blanco: “Semana tras semana, agentes de la seguridad del Estado han ejercido violencia física contra decenas de mujeres, a quienes ha arrastrado fuera de los servicios religiosos a los que asisten los domingos por la mañana”. La conclusión es clara: “tácticas brutales y públicas” para restringir la libertad religiosa... Por primera vez en cuatro años un líder religioso ha sido condenado a 6 meses de prisión por oficiar un servicio religioso no autorizado. ¿Apertura? Christian Solidarity Worldwide concluye que hay una “represión sin precedentes”.
========================
Rabbi Shmuley Boteach exploded on the Oxford Union in this epic speech, “Hamas is a genocidal organization that proudly touts its charter calling on the annihilation of Jews utterly unconnected to any conflict. It seeks the murder of all Jews, including those sitting in the Oxford Union chamber. It aids and abets honor killings of Palestinian women, shoots gay Palestinians in the head on false chargers of collaboration, machine-guns all Palestinian protesters who dare to defy its rule, violently punishes any form of criticism, engages in daily forms of deadly incitement against Jews, celebrates when Westerners, including in Britain, are blown up by bombs, ended any vestige of democratic rule once it was elected, and builds its military installations under hospitals and nurseries so that the infirm and the vulnerable can serve as human shields to its cowardly terrorists. Israel has tried since its creation to make peace with Arab states and has endangered its security with repeated territorial concessions that were met with nothing but terror attacks. Arabs in Israel live with greater freedoms and human rights than any Muslim country on earth. There is no excuse for terror. Jews even under the horrors of Hitler didn’t turn to blowing up German children. The justifications for terrorism that were being offered were an affront and an abomination to Islam which, just like Judaism, abides by the commandment not to murder.”
Published: January 28, 2016 http://www.israelvideonetwork.com/rabbi-shmuley-boteach-exploded-on-the-oxford-union-in-this-epic-speech
Netanyahu Shocked the UN With This Revelation. Don’t Say we Didn’t Warn You.
For all those who think Israel is just going to stand idly by while Obama threatens our future… you’ve got something else coming. Israel is ready to defend itself, by itself with or without the world’s approval. Although afraid to say anything on behalf of the only democracy in the Middle East, the U.N. members hear and know that there is truth and legitimacy in Netanyahu’s words. As the outgoing U.N. ambassador Ron Prosor so eloquently stated in his parting speech “In my four years, I’ve seen hypocrisy, I’ve seen duplicity, I’ve seen triple standards – one for democracies, one for dictatorships and a special standard designed only for Israel.” It seems that in a body such as the UN when 57 member states are Muslim and the majority are not democracies, hypocrisy is the rule and not the exception.
Published: January 28, 2016 http://www.israelvideonetwork.com/netanyahu-shocked-the-un-with-this-revelation-dont-say-we-didnt-warn-you/
Security cameras capture stabbing attack in Givat Ze'ev. Terror Strikes Gitat Zeev, Jerusalem
Footage of Wednesday night’s stabbing attack in Givat Ze’ev, northwest of Jerusalem, has emerged. The video, taken from the security cameras of a nearby business, shows the terrorist following a couple on the street as they enter a restaurant at the gas station where the attack took place. Seconds later, the terrorist is seen fleeing the scene after the stabbing, and passersby begin chasing him. צילום - מצלמות האבטחה של דניס דגים
https://youtu.be/ynpwnBu7hSg Watch Here: Security cameras capture stabbing attack in Givat Ze’ev,  https://www.youtube.com/watch?v=ynpwnBu7hSg
The 17-year-old terrorist stabbed and seriously wounded a 40-year-old Jewish man, who was taken to the Shaarei Tzedek Hospital in Jerusalem. The terrorist was chased down by locals who held him until police arrived. He suffered minor injuries while being neutralized and was taken to hospital. The attack took place hours after a stabbing attack was thwarted by Israeli security officers at the Kalandia checkpoint north of Jerusalem. http://www.israelvideonetwork.com/security-cameras-capture-stabbing-attack-in-givat-zeev
=========================
Iranian Supreme Leader Khamenei Denies the Holocaust on Holocaust Remembrance Day
https://youtu.be/YF9Mpi6Q8zY E PERCHé LORO SONO LA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, ASSASSINI IMPUNITI ED IMPENITENTI, CHE NEGANO OGNI GENOCIDIO CHE HA PORTATO ALLA FORMAZIONE DELLA LEGA ARABA DEI NAZISTI! Iranian Supreme Leader Ali Khamenei denied that the Holocaust took place in a video released on International Holocaust Remembrance Day. This video was published as Iranian president Hassan Rouhani is visiting Europe, meeting with local leaders who want to invest in the Iranian economy now that sanctions have been lifted. Khamenei is heard saying, “This is the ignorance that exists in today’s world. We should wake up…” as an image of Prime Minister Netanyahu accompanied by President Obama appears on the screen. Watch this chilling video of one of the most evil people on the planet and pay attention to his message – it’s one the vast majority of the media will try to hide as much as possible.
http://unitedwithisrael.org/watch-iranian-supreme-leader-denies-holocaust-on-international-holocaust-remembrance-day
================
Netanyahu Blasts Europe and UN for Ignoring Rising Anti-Semitism. PM Netanyahu's Remarks on International Holocaust Remembrance Day .. https://youtu.be/iUE9yNffy5U In a video recording marking the commemoration of International Holocaust Remembrance Day, Prime Minister Netanyahu slammed the UN and Europe for once again turning a blind eye to anti-Semitism. Netanyahu accused the world of not doing enough to combat growing anti-Semitism and applying a double standard in dealing with Israel.
Netanyahu reaffirmed Israel’s right to defend itself under any circumstance, whether the world approves or not. He spoke of the need to stop radical Islam and the disease of anti-Semitism once again rearing its ugly head.
Check out the Prime Minister’s brief, yet pointed, speech as he tells the world to lay off Israel.
http://unitedwithisrael.org/watch-netanyahu-slams-un-europe-for-blatant-double-standard/
==========================
NON bisogna piangere i potenti del mondo, dato che io avrei già criminalizzato tutte le tasse del mondo, restituendo la sovranità monetaria a tutti i popoli! L'infanta Cristina sarà processata per frode fiscale: lo annuncia il tribunale di Palma di Maiorca.
=========================
perché la CIA non arresta nessuno, per i sacrifici umani che si commetono sull'altare di satana? Rappresentante amministrazione USA offende Putin in tv, Cremlino chiede spiegazioni. programma "Panorama" della BBC, il rappresentante del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti Adam Shubin, con delega alle sanzioni contro la Russia, ha definito Putin "emblema della corruzione". Secondo Shubin, la Casa Bianca ne è al corrente da tempo.
Precedentemente il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov aveva detto che queste accuse infondate del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti gettano ombre su Washington e richiedono prove: http://it.sputniknews.com/politica/20160129/1987662/Russia-BBC-corruzione-Shubin.html#ixzz3ydJyLCiv

lettera aperta alle 12 Tribù di israele] PERCHé, voi VOLETE CONTINUARE AD ESSERE I SATANISTI DI RoTHSCHILD USUROCRAZIA MONDIALE, ancora? perché, voi non avete nostalgia di ritornare a JHWH holy?! perché voi avete condannato al genocidio Shoah, tutti questi 6milioni di israeliani? IO SONO IL PROGETTO POLITICO DEL RE DI ISRAELE: UNIUS REI.. CERTO POTREI STERMINARE TUTTA LA LEGA ARABA CON ARMI ATOMICHE, MA, 1. poi, che c'è di male, se, comunque, gli israeliani devono morire comunque?  2. io scommetto che, otterrò tutto quello che, io voglio senza uccidere nessuno! SCOMMETTIMO CHE SAUDI ARABIA, è PIù INTELLIGENTE DI COME SEMBRA STUPIDO? perché, Erdogan? per lui non c'è speranza, lui è veramente stupido, Erdogan è veramente pericoloso!
https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion


Presidente del Parlamento europeo Martin Schultz, E, Mahmoud Abbas: SONO DUE CRIMINALI INTERNAZIONALI:  due anticristo che si oppongono, con tutte le loro forze alle profezie bibliche, perché entrambi vogliono portare il mondo al loro demonio dio: GUFO JabullOn Allah! . Vale la pena notare che Hamas già due settimane fa, ha affermato chiaramente che le sue intenzioni di accettare una tregua sono, in modo da pianificare la prossima guerra terroristica contro Israele. Mahmoud Abbas: ridere come un ipocrita potrebbe ridere, perché: 1. PERCHé IN ANTICRISTO Martin Schultz, LUI VEDE UNA POSSIBILITà PER INDEBOLIRE, FARE DEL MALE AD ISRAELE, INFATTI, Mahmoud Abbas è PIENO DI ODIO! 2. nessun palestinese e nessun israeliano, si potranno mai accontentare, DI UN DOPPIO STATO, finché non avranno OTTENUTO tutta la Palestina, tutta per loro, e questo è :1, giusto, 2. virtù, 3. santo: perché sono entrambi fratelli, figli dello stesso padre Abramo .. l'unico impedimento a realizzare questa profezia biblica di amore (UNO STATO SOLTANTO PER DUE POPOLI ), è la sharia, che, che trasforma un musulmano in un terrorista islamico, che, la sharia è un progetto imperialistico per fare il genocidio di tutto il genere umano!  TUTTA LA LEGA ARABA DEVE ESSERE PRESA CON BRUTALE VIOLENZA, PER EVITARE MALI MAGGIORI! DEVONO ESSERE STERMINATI, FINCHé NON AVRANNO ACCETTATO DI CONDANNARE LA SHARIA,  per, aderire AI DIRITTI UMANI UNIVERSALI ONU 1948Presidente del Parlamento europeo Martin Schultz, E, Mahmoud Abbas: SONO DUE CRIMINALI INTERNAZIONALI:  due anticristo che si oppongono, con tutte le loro forze alle profezie bibliche, perché entrambi vogliono portare il mondo al loro demonio dio: GUFO JabullOn Allah! . Vale la pena notare che Hamas già due settimane fa, ha affermato chiaramente che le sue intenzioni di accettare una tregua sono, in modo da pianificare la prossima guerra terroristica contro Israele. Mahmoud Abbas: ridere come un ipocrita potrebbe ridere, perché: 1. PERCHé IN ANTICRISTO Martin Schultz, LUI VEDE UNA POSSIBILITà PER INDEBOLIRE, FARE DEL MALE AD ISRAELE, INFATTI, Mahmoud Abbas è PIENO DI ODIO! 2. nessun palestinese e nessun israeliano, si potranno mai accontentare, DI UN DOPPIO STATO, finché non avranno OTTENUTO tutta la Palestina, tutta per loro, e questo è :1, giusto, 2. virtù, 3. santo: perché sono entrambi fratelli, figli dello stesso padre Abramo .. l'unico impedimento a realizzare questa profezia biblica di amore (UNO STATO SOLTANTO PER DUE POPOLI ), è la sharia, che, che trasforma un musulmano in un terrorista islamico, che, la sharia è un progetto imperialistico per fare il genocidio di tutto il genere umano!  TUTTA LA LEGA ARABA DEVE ESSERE PRESA CON BRUTALE VIOLENZA, PER EVITARE MALI MAGGIORI! DEVONO ESSERE STERMINATI, FINCHé NON AVRANNO ACCETTATO DI CONDANNARE LA SHARIA,  per, aderire AI DIRITTI UMANI UNIVERSALI ONU 1948
Leggi tutto (15 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica32 minuti fa

UE chiede il cessate il fuoco a piombo a 'Two Solution Stato'. UE dice accordo globale, non tornare allo status quo, necessaria a Gaza; chiede fine del blocco e pieno governo di unità nazionale Hamas PA. Con AFP, Arutz Sheva Staff. Prima pubblicazione: 2014/08/27, 10:12. Presidente del Parlamento europeo Martin Schultz, Mahmoud Abbas. L'Unione europea (UE) il Mercoledì ha accolto un cessate il fuoco a lungo termine tra Israele e l'organizzazione terroristica di Hamas a Gaza, chiedendo ulteriori trattative per portare un "accordo globale e sostenibile." "Semplicemente tornando alla situazione precedente l'ultimo conflitto non è un'opzione", ha detto un comunicato dal braccio diplomatico del blocco, il Servizio europeo per l'azione esterna (SEAE). "Un accordo sostenibile dovrebbe affrontare tutte le cause profonde del conflitto e portare il cambiamento fondamentale per la situazione a Gaza", ha aggiunto SEAE. Vale la pena notare che Hamas già due settimane fa, ha affermato chiaramente che le sue intenzioni di accettare una tregua sono, in modo da pianificare la prossima guerra terroristica contro Israele. L'Unione europea ha aggiunto che "una pace duratura può essere raggiunta solo attraverso la ripresa del processo di pace in Medio Oriente, portando ad una soluzione a due stati." Spinta del Segretario di Stato americano John Kerry per un accordo di pace tra l'Autorità Palestinese (PA) e Israele sono stati silurata nel mese di aprile, quando la PA ha firmato un accordo di unità con il gruppo terroristico di Hamas. Infatti, l'Unione europea ha accolto con favore tale accordo l'unità, nonostante il fatto che Hamas è sulla lista delle organizzazioni terroristiche dell'Unione europea. Tale elenco comprende in particolare sia "Hamas" e "Hamas-Izz al-Din al-Qassem," il che significa che i rami sia l'militari e governativi di Hamas sono riconosciuti come i gruppi terroristici da parte dell'UE. L'UE ha altresì il Mercoledì chiesto di porre fine al blocco del porto terrore di Gaza, un governo di unità tra la PA e Hamas nel completamento del processo iniziato nel mese di aprile, e, infine, la cessazione del lancio di razzi da Gaza.
Leggi tutto
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica36 minuti fa

EU Calls For Ceasefire to Lead to 'Two State Solution'. EU says comprehensive agreement, not return to status quo, needed in Gaza; calls for end of blockade and full Hamas PA unity government. By AFP, Arutz Sheva Staff. First Publish: 8/27/2014, 10:12 PM. European Parliament President Martin Schultz, Mahmoud Abbas. The European Union (EU) on Wednesday welcomed a long-term ceasefire between Israel and the terrorist organization Hamas in Gaza, calling for more talks to bring a "comprehensive and sustainable agreement." "Simply returning to the situation before the latest conflict is not an option," said a statement from the bloc's diplomatic arm, the European External Action Service (EEAS). "A sustainable agreement should address all the root causes of the conflict and bring fundamental change to the situation in Gaza," added EEAS. It is worth noting that Hamas as early as two weeks ago stated clearly that its intentions of accepting a truce are so as to plan the next terror war on Israel. The EU added that "a durable peace can only be achieved through the resumption of the Middle East peace process, leading to a two-state solution." US Secretary of State John Kerry's push for a peace agreement between the Palestinian Authority (PA) and Israel were torpedoed in April, when the PA signed a unity deal with the terrorist group Hamas. Indeed, the EU welcomed that unity deal, despite the fact that Hamas is on the EU's list of terrorist organizations. That listing specifically includes both "Hamas" and "Hamas-Izz al-Din al-Qassem," meaning that both the military and governmental branches of Hamas are recognized as terror groups by the EU. The EU likewise on Wednesday called for an end to the blockade of the terror haven of Gaza, a unity government between the PA and Hamas in completion of the process begun in April, and lastly, the cessation of rocket fire from Gaza. 
Leggi tutto  ·  Traduci
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica39 minuti fa

in realtà, sono rifugiati politici, LE LORO STORIE SONO ABERRANTI! infatti, sono cristiani che sarebbero uccisi nei loro paesi islamici! ] se, Egitto non è capace di uccidere i trafficanti di schiavi, io gli toglierò tutta la penisola del Sinai, perché, io sono indignato da questo Islam che sempre e da sempre, dai tempi del maledetto falso profeta Maometto, si è dedicato al traffico degli schiavi, fino ad oggi! NON MI PIACE QUESTO ARTICOLO CHE è TOTALMENTE ARTICOLO IPOCRITA, QUANTO CRIMINALE! EGITTO CI DEVE DARE TUTTA LA PENISOLA DEL SINAI, PERCHé, ISRAELE POSSA DIVENTARE UNA TERRA DI ACCOGLIENZA! ]  I trafficanti africani Spara egiziano guardia sul modo in Israele. Trafficanti di esseri umani uccidono egiziano mentre contrabbando di persone in Israele, illustrano che gli immigrati africani sono in cerca di lavoro, non rifugiati. Con AFP, Arutz Sheva Personale, Prima pubblicazione: 2014/08/27, illegali immigrati africani a Tel Aviv. Una guardia di frontiera egiziano è stato ucciso il Mercoledì durante una sparatoria con i trafficanti di esseri umani cercano di entrare in Israele con gli immigrati africani clandestini, un funzionario della sicurezza ha detto. I gruppi armati sono state trasportando migliaia di eritrei e sudanesi ogni anno ad Israele attraverso una regione desertica che si estende dal Sudan, attraverso l'Egitto e fino alla penisola del Sinai. Il 22-year-old ufficiale egiziano era di stanza nel mezzo della penisola del Sinai, quando gli hanno sparato, hanno detto i funzionari. Il numero di clandestini immigrati africani in Israele ha raggiunto 54.000 nel 2013 secondo l'ufficio immigrazione. La loro presenza è stata accompagnata da un esponenziale alle stelle a tassi di criminalità, in particolare nel sud di Tel Aviv. Il recente sparatoria illustra ciò che Yochi Genison, il funzionario più anziano presso l'ufficio del Procuratore di Stato con il compito di immigrazione, ha chiarito in giugno, dicendo che gli immigrati illegali non sono legittimi richiedenti asilo. "Abbiamo bisogno di capire la vera storia qui", ha dichiarato Genison. "Non si tratta di rifugiati in fuga per salvarsi la vita, ma le reti di contrabbando istituzionalizzate." "Ci ha formato un settore completo basato sulla tratta di esseri umani, il contrabbando di esseri umani che vivono in Africa che cercano di guadagnarsi da vivere in Europa e in Israele", ha continuato. "E la stragrande maggioranza di venire in Israele non sono richiedenti asilo, ma le persone che hanno già trovato protezione nei paesi del terzo mondo che scelgono di continuare a lavorare in Israele e stabilirsi lì." "Indaghiamo i migranti e le loro storie e ciò che sentiamo è la stessa: 'Sono andato da stato X a qui dopo ho pensato,' Wow, ho ottenuto la protezione, ma mi potrei hanno detto, per $ 5.000, entrare in Israele," Genison concluso. L'anno scorso, Israele ha lanciato un giro di vite contro gli infiltrati illegali, arrotondamenti e deportando 3.920 entro la fine dell'anno, e la costruzione di una recinzione hi-tech lungo il confine con l'Egitto, che ha portato l'afflusso di clandestini a una battuta d'arresto. Infiltrati nel mese di giugno tenuto uno sciopero della fame dopo che la polizia israeliana ha rotto con la forza un sit-in sono stati in scena lungo il confine con l'Egitto, per protestare contro la loro detenzione presso il campo di detenzione Holot nel deserto del Negev meridionale. Holot è stato aperto dopo che Israele ha approvato una legge nel dicembre 2013 lasciando lo stato detenere infiltrati illegali per un massimo di un anno senza processo; Holot è una struttura aperta, anche se i detenuti sono tenuti a restituire ogni notte.
Leggi tutto (18 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica48 minuti fa

African Traffickers Shoot Egyptian Guard on Way to Israel. Human traffickers kill Egyptian while smuggling people to Israel, illustrating that African immigrants are job seekers, not refugees. By AFP, Arutz Sheva Staff, First Publish: 8/27/2014, Illegal African immigrants in Tel Aviv. An Egyptian border guard was killed on Wednesday during a shootout with people traffickers trying to cross into Israel with illegal African immigrants, a security official said. Armed groups have been transporting thousands of Eritreans and Sudanese each year to Israel through a desert region stretching from Sudan, through Egypt and up to the Sinai Peninsula. The 22-year-old Egyptian officer was stationed in the middle of the Sinai Peninsula when he was shot, officials said. The number of illegal African immigrants in Israel reached 54,000 in 2013 according to the immigration office. Their presence has been accompanied by an exponentially skyrocketing in crime rates, particularly in southern Tel Aviv. The recent shooting incident illustrates what Yochi Genison, the most senior official at the State Attorney's office tasked with immigration, clarified in June, saying that the illegal immigrants are not legitimate asylum-seekers. "We need to understand the real story here," Genison stated. "This is not about refugees fleeing for their lives, but institutionalized smuggling networks." "There has formed a complete industry based on human trafficking, smuggling humans living in Africa who seek to make a living in Europe and Israel," she continued. "And the vast majority of coming to Israel are not asylum seekers, but people who already found protection in Third World countries who choose to continue to work in Israel and settle there." "We investigate the migrants and their stories and what we hear is the same: 'I went from X state to here after I thought, 'Wow, I got protection, but they told me I could, for $5,000, enter Israel," Genison concluded. Last year, Israel launched a crackdown on the illegal infiltrators, rounding up and deporting 3,920 by the end of the year, and building a hi-tech fence along the border with Egypt, which brought the influx of illegals to a halt. Infiltrators in June held a hunger strike after Israeli police forcibly broke up a sit-in they were staging along the Egyptian border, protesting their detention at the Holot detention camp in the southern Negev desert. Holot was opened after Israel passed legislation in December 2013 letting the state detain illegal infiltrators for up to a year without trial; Holot is an open facility, although detainees are required to return every night.
Leggi tutto (12 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica2 ore fa

Benjamin Netanyahu --- in tutta la LEGA ARABA, hanno osannato Hamas, QUESTO è TUTTO QUELLO CHE: è NECESSARIO SAPERE.. POI, HANNO GUARDATO AL RISPETTO che, ISRAELE, ha per la VITA DEI CIVILI, COME SI PUò GUARDARE, a UN IDIOTA CHE MERITA DI MORIRE! ora, soltanto, chi è stupido ha bisogno di altre parole! INFATTI, SOLTANTO NELLA LORO LORO IPOCRISIA PRENDONO LE DISTANZE DALLA GALASSIA JIHADISTA. ma, in realtà hanno una sharia in comune. ora nessuno che non sia inferno di mente, può dubitare che non potrebbe esistere una Galassia jihadista, se non esistesse un terribile nazismo ONU sharia islamico Ummah di supporto! MA, IO NON SONO LO STUPIDO, CHE è DISPOSTO A CREDERE A QUALSIASI IPOCRISIA ISLAMICA! QUESTA è LA VERITà, TUTTI I MUSULMANI CHE NON HANNO VOLUTO SCAVARE I TUNNEL DEL TERRORE, li hanno giustiziati, come spie di Israele! Di fatto Hamas è stato legalizzato e riconosciuto come un interlocutore politico.. ecco perché, la più grande minaccia per Israele è Benjamin Netanyahu. https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Leggi tutto
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica2 ore fa

Benjamin Netanyahu --- Erdogan ha detto che, lui deve ripristinare l'impero ottomano! con il FARE il genocidio dei popoli, OVVIAMENTE, per instaurare Islam Sharia, poi, tra: ISIS sharia, e Lega Araba sharia, quale è la differenza? è SOLTANTO UNA STRATEGIA DIVERSA! ORA, SE ERDOGAN HA DETTO CHE, DEVE RICOSTRUIRE L'IMPERO OTTOMANO, NOI PERCHé NON DOBBIAMO CREDERGLI? LUI HA FATTO QUESTI DISCORSI NELLA LEGA ARABA, E SI SONO DIVISI IL MONDO.. Questi LEGA ARABA sharia, hanno risuscitato uno scontro di civiltà di tipo medioevale! SE, NON PARLEREMO IL LORO LINGUAGGIO, GENOCIDIO PER GENOCIDIO? NOI PRESTO SCOMPARIREMO.. NON si può fare un discorso legale, con chi è PER sharia culto, INFATTI, non risponde a criteri di legalità, ma, è un solo terrorismo SHARIA Hamas, O/e supporto terrorismo Hamas!, BOKO HARAM, ISIS, GALASSIA JIHADISTA, ECC..  CHI IN TUTTA LA LEGA ARABA HA PARLATO MALE DI HAMAS? QUINDI SONO UN SOLO TERRORISMO IRANIANO SAUDITA, contro Israele, e contro tutti i popoli del mondo! Hanno un esercito formidabile, hanno armi nucleari, quello che si sono proposti di fare, è fattibile per loro! ] tutti sappiamo, che i discorsi di tutti gli Islamici, sono discorsi di annessioni territoriali: "la Sicilia è stata nostra per 8secoli" mi è stato detto, e poiché, sono dei nazisti senza libertà di religione poi, è implicito che, il genocidio deve essere fatto: infatti, sempre così è stato in questi 1400 anni dal falso profeta, esoterico Maometto: demone Allah culto.. e così sarà in futuro! è INDISPENSABILE, CHE TUTTO IL GENERE UMANO DEBBA SCRIVERE LA PAROLA "FINE", CONTRO QUESTA FALSA RELIGIONE DI UNA IDEOLOGIA geopolitica nazismo imperialismo UMMAH SHARIA. senza diritti umani, senza libertà di religione, senza reciprocità, pedofili poligami, ecc.. ecc.., CHE è 1000 VOLTE PEGGIO DEL NAZISMO! ]  soltanto SATANISTI BUSH 322 KERRY, MASSONIONU UE BILDENBERG POTEVANO FARE TUTTO QUESTO MALE AL REGNO DI DIO! [[x-MK Slam Netanyahu per 'Negoziare con ISIS'. Dr. Ben-Ari note le implicazioni di cessate il fuoco con Hamas, che PM rispetto al ISIS; dice di imparare da accordi di Monaco di Baviera. Con Ari Yashar. Prima pubblicazione: 2014/08/27, il Dr. Michael Ben-Ari. L'ex MK Dr. Michael Ben-Ari ha sbattuto l'accordo di cessate il fuoco tra Israele e l'organizzazione terroristica di Hamas nella notte di Martedì, in un video messaggio sulla sua pagina Facebook, poco dopo l'affare è andato in vigore alle 7 di sera. "E 'chiaro a tutti noi che quando un combatte il mouse con un leone, e il leone supplica per un cessate il fuoco - anche se il mouse lascia questa campagna con un dente danneggiato e l'occhio, il mouse si sente come ha vinto, perché sia ​​il dente e l'occhio è in grado di riparare e sostituire nel prossimo futuro ", ha detto Ben-Ari in parabola. L'ex MK ha avvertito "nella prossima campagna il mouse non sarà più un mouse, e il leone non sarà più un leone." Egli ha criticato aspramente il governo israeliano per "possesso di negoziati nell'ambito fuoco con una banda di terroristi," qualcosa che il Primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha giurato che non avrebbe fatto solo due settimane fa. Ben-Ari citato Netanyahu, che ha recentemente dichiarato: "Hamas è ISIS, ISIS è Hamas," riferimento lo Stato islamico estremista (IS, ex ISIS) gruppo terroristico rapidamente conquistando l'Iraq e la Siria. "Ciò significa che Netanyahu ha tenuto negoziati con ISIS," ha commentato Ben-Ari, seguito attraverso le implicazioni di confronto di Netanyahu. "Perché non abbiamo vinto la guerra? ... Non abbiamo vinto questa guerra, perché vincere non era l'obiettivo. Non una volta abbiamo sentito che l'obiettivo della IDF e il governo israeliano era quello di vincere la campagna. Essi parlato tranquilla, parlavano di cessate il fuoco, "si lamentò Ben-Ari. L'ex MK sfondato la fantasia "che Israele sta soccombendo a," in base al quale Gaza può esistere "tranquillamente" accanto allo Stato di Israele attraverso la falsa nozione che "non hanno nulla contro di noi, dopo tutto abbiamo dato loro ogni ultimo centimetro" di Gaza. "Essi non sono disposti ad ascoltare quello che dicono a Gaza, vogliono distruggere lo Stato di Israele fino all'ultimo sionista", ha detto Ben-Ari, ricordando che "i sionisti" secondo Gaza includono inoltre di estrema sinistra israeliani ", che non sono sionisti a tutti." "Imparate da accordi di Monaco". Dr. Ben-Ari poi ha dato una lezione di storia veloce, riferimento il trattato di Versailles che dopo la prima guerra mondiale ho messo "tutti i tipi di limitazioni sulla Germania. Ma non ha distrutto l'omicida, imperialista regime tedesco che voleva conquistare tutta l'Europa . " Egli ha osservato come la situazione continua in discesa come il mondo offriva Germania appeasement, dando loro la Sudeti negli accordi Monaco di Baviera, che ha paragonato a Gaza e le comunità Belt Gaza "che sono state abbandonate (dal governo) per 14 anni." Citando il precedente tedesco, Ben-Ari ha avvertito "la richiesta a Hamas - ed è sottomissione -. Porterà ISIS qui" Pertanto, l'ex MK ha detto come ha ripetutamente invitato dall'inizio dell'Operazione di protezione bordo 8 luglio: "non siamo noi e Gaza, ci OR Gaza è, se non distruggiamo Gaza ... loro ci distruggerà. " "Abbiamo una responsabilità verso i nostri figli. Abbiamo una responsabilità allo Stato ebraico che è stato ristabilito qui dopo duemila anni", ha sottolineato Ben-Ari. Rispondendo alle rivendicazioni della vittoria israeliana dato che ci vorranno "dieci anni" per ricostruire i danni a Gaza, Ben-Ari ha dichiarato: "E per quanto riguarda i nostri tre anni i bambini, non celebrerà un bar mitzvah (all'età 13)? La prossima offensiva sarà (a) chimica (guerra)? ... Questo non è leadership. " Ben-Ari ha ribadito la necessità di spazzare via Gaza, e spostare i suoi abitanti a "tutti i paesi del mondo e l'unica cosa che sarà a Gaza è la ricostruzione della comunità ebraica Perché non c'è alcuna differenza tra Gaza e Ashkelon..; questo è quello che (gli arabi) dicono, e questo è quello che dobbiamo capire. "
Leggi tutto (34 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica2 ore fa

Ex-MK Slams Netanyahu for 'Negotiating with ISIS'. Dr. Ben-Ari notes the implications of ceasefire with Hamas, which PM compared to ISIS; says to learn from Munich Agreements. By Ari Yashar. First Publish: 8/27/2014, Dr. Michael Ben-Ari. Former MK Dr. Michael Ben-Ari slammed the ceasefire deal between Israel and the terrorist organization Hamas on Tuesday night, in a video message on his Facebook page shortly after the deal went into effect at 7 p.m.
"It's clear to all of us that when a mouse fights with a lion, and the lion pleads for a ceasefire - even if the mouse leaves this campaign with a damaged tooth and eye, the mouse feels like it won, because both the tooth and the eye it can repair and replace in the near future," said Ben-Ari in parable.
The ex-MK warned "in the next campaign the mouse will no longer be a mouse, and the lion will no longer be a lion." He lambasted the Israeli government for "holding negotiations under fire with a gang of terrorists," something which Prime Minister Binyamin Netanyahu swore he would not do a mere two weeks ago.
Ben-Ari quoted Netanyahu, who recently said "Hamas is ISIS, ISIS is Hamas," referencing the extremist Islamic State (IS, formerly ISIS) terror group rapidly conquering Iraq and Syria. "That means that Netanyahu held negotiations with ISIS," commented Ben-Ari, following through the implications of Netanyahu's comparison. "Why didn't we win the war? ...We didn't win this war, because winning was not the goal. Not once did we hear that the goal of the IDF and the Israeli government was to win the campaign. They spoke about quiet, they spoke about ceasefires," lamented Ben-Ari. The former MK bashed the fantasy "that Israel is succumbing to," under which Gaza can exist "quietly" next to the state of Israel through the false notion that "they have nothing against us, after all we gave them every last centimeter" of Gaza. "They aren't willing to listen to what they're saying in Gaza; they want to destroy the state of Israel up to the last zionist," said Ben-Ari, reminding that "zionists" according to Gaza also include far-left Israelis, "who aren't zionists at all." "Learn from the Munich Agreements". Dr. Ben-Ari then gave a quick history lesson, referencing the Treaty of Versailles that after World War I placed "all kinds of limitations on Germany. But they didn't destroy the murderous, imperialistic German regime that wanted to conquer all of Europe." He noted how the situation continued downhill as the world offered Germany appeasement, giving them the Sudetenland in the Munich Agreements, which he compared to Gaza and the Gaza Belt communities "that have been abandoned (by the government) for 14 years." Citing the German precedent, Ben-Ari warned "this submission to Hamas - and it is submission - will bring ISIS here." Therefore, the former MK said as he has consistently called for since the start of Operation Protective Edge on July 8: "it's not us AND Gaza, it's us OR Gaza; if we don't destroy Gaza...they will destroy us." "We have a responsibility to our children. We have a responsibility to the Jewish state that was reestablished here after two thousand years," remarked Ben-Ari. Responding to the claims of Israeli victory given that it will take "ten years" to rebuild the damage in Gaza, Ben-Ari stated "and what about our three-year-old children, they won't celebrate a bar mitzvah (at age 13)? The next offensive will be (a) chemical (war)? ...That's not leadership." Ben-Ari reiterated the need to wipe out Gaza, and move its residents to "all the countries in the world. And the only thing that will be in Gaza is the reconstruction of the Jewish community. Because there's no difference between Gaza and Ashkelon; that's what they (the Arabs) say, and that's what we must understand."
Leggi tutto (20 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica6 ore fa

Is This Why 4-Year-Old Daniel Tragerman Was Murdered?
Kibbutz Nahal Oz residents say five mortars have been trained on them since start of operation, but IDF refused to act.
CurrenciesShabbat Times
See more...
Inside Israel, 5:22 PM
Liberman Rejects Ceasefire Deal with 'Hamas Murderers'
Foreign minister argues that as long as terror group rules Gaza, security in Israel as well as a peace agreement are impossible.
See more...
Defense/Security, 4:26 PM
Arabs Assault Jewish Kids in North After Asking 'Are You Jews?'
Nine-year-old tells Arutz Sheva how he and his younger brother were assaulted with rocks in anti-Semitic attack.
See more...
Global Agenda, 4:41 PM
UN Sends First Convoy From Egypt to Gaza Since 2007
First UN convoy through Egypt allowed in to Gaza as ceasefire deal goes into effect the next day.
See more...
Inside Israel, 3:43 PM
Likud Minister Says Gaza Operation was 'For Nothing'
Intelligence Minister Steinitz tells BBC that Israel paid a 'heavy price' in 50 day operation against Hamas, no 'significant' gains.
Leggi tutto (15 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica6 ore fa

Ucraina, il premier Arseny Yatsenyuk, conta sull'aiuto della NATO
L'Ucraina si aspetta assistenza concreta dai suoi partner occidentali e decisioni importanti in occasione del vertice NATO che si svolgerà in Galles il 4 e 5 settembre.
Lo ha dichiarato il premier ucraino Yatsenyuk. "Abbiamo bisogno di assistenza," - ha detto in una riunione di governo.
Precedentemente il direttore del Centro Informazioni della NATO in Russia Robert Pshell aveva dichiarato che l'Alleanza Atlantica intende fornire sostegno politico a Kiev, ma non si sarebbe impegnata in azioni militari per difendere l'Ucraina.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_27/Ucraina-il-premier-Yatsenyuk-conta-sullaiuto-della-NATO-6344/
Mosca ricorda a Kiev di assicurare la propria sicurezza in autonomia
9 giugno, 22:14
 La Repubblica Ceca pronta a chiedere l'invio di truppe NATO in Ucraina
La Repubblica Ceca pronta a chiedere l'invio di truppe NATO in Ucraina
7 aprile, 15:42
 Diversi punti di vista tra la Russia e la NATO sull'Ucraina e difesa missilistica
Diversi punti di vista tra la Russia e la NATO sull'Ucraina e difesa missilistica
1 febbraio, 23:20
 La NATO teme la conquista della Transnistria da parte della Russia
La NATO teme la conquista della Transnistria da parte della Russia
24 marzo, 10:00
 La NATO critica l'ingresso in Ucraina del convoglio umanitario russo
La NATO critica l'ingresso in Ucraina del convoglio umanitario russo
22 agosto, 20:29
 La Russia non viene invitata al prossimo vertice NATO
La Russia non viene invitata al prossimo vertice NATO
25 agosto, 10:45
 Deputato britannico accusa UE e Londra di aver provocato la crisi in Ucraina
Deputato britannico accusa UE e Londra di aver provocato la crisi in Ucraina
10 maggio, 22:07
 Kiev pronta a dire sì allo scudo missilistico USA in cambio di aiuti
Kiev pronta a dire sì allo scudo missilistico USA in cambio di aiuti
5 marzo, 18:08
La crisi ucraina è stata provocata dall'Unione Europea e dal governo britannico, ha dichiarato il leader del Partito per l'Indipendenza del Regno Unito (UKIP) ed eurodeputato Nigel Farage, in un'intervista esclusiva a RIA Novosti durante un viaggio ad Edimburgo.
"L'Unione Europea ha in gran parte provocato l'instabilità in Ucraina, quando offrì a Kiev l'integrazione. Analogalmente si può dire lo stesso riguardo alla NATO," - ha detto Nigel Farage.
Inoltre il leader dell'UKIP ritiene che il primo ministro britannico David Cameron e il ministro degli Esteri William Hague abbiano avuto “un ruolo decisivo" nella crisi in Ucraina.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_10/Deputato-britannico-accusa-UE-e-Londra-di-aver-provocato-la-crisi-in-Ucraina-0799/
Leggi tutto (32 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica6 ore fa

I collaboratori della rivista Crimea Telegraph sono stati arrestati da uomini di Pravy Sektor in Ucraina per le foto scattate sulla marcia dei prigionieri a Donetsk nel Giorno dell'Indipendenza. Lo riporta l'agenzia RIA Novosti. Dopo il fermo, i giornalisti sono stati portati in una località sconosciuta. Nel campo del movimento ultranazionalista ucraino li hanno coperto il volto con una busta. I giornalisti hanno raccontato che le prime 12 ore le hanno trascorso in un seminterrato con altri prigionieri: 10 uomini e 1 donna. La corrispondente del Crimea Telegraph Evgeniya Koroleva e il fotografo freelance di Rossiya Segodnya e France Presse Maxim Vasilenko sono stati liberati la sera del 26 agosto. Oggi sono tornati al sicuro a casa.
I filorussi di Donetsk: pieno controllo sull'intero confine con la Russia. Le autorità separatiste della Repubblica Popolare di Donetsk annunciano di aver preso il pieno controllo di tutto il confine della regione con la Russia. Secondo un rappresentante del quartier generale delle forze indipendentiste, le forze armate della Repubblica controllano 3 valichi di frontiera lungo il confine tra Ucraina e Russia della regione di Donetsk: "Novoazovsk", "Marinovka" e "Uspenka".
Tuttavia sono ancora in corso combattimenti presso il valico di "Novoazovsk" e in altre zone isolate del confine. "E' ancora presto per annunciare di aver preso la città di Novoazovsk," - ha ammesso il rappresentante delle forze filorusse.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_27/I-filorussi-di-Donetsk-pieno-controllo-sullintero-confine-con-la-Russia-4750/
Leggi tutto
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica6 ore fa

I parà russi catturati al confine ucraino trasferiti in carcere a Kiev. I parà russi che sono stati arrestati nei pressi del confine con l'Ucraina sono stati mandati in un carcere di massima sicurezza a Kiev. E' stato riferito dal Consiglio di Sicurezza Nazionale e Difesa dell'Ucraina.
Lunedì i servizi segreti dell'Ucraina avevano riferito di aver arrestato al confine 10 parà russi con armi e documenti. Al ministero della Difesa hanno riferito che i soldati russi stavano pattugliando una zona di frontiera ed hanno sconfinato casualmente.
Il presidente Vladimir Putin ha confermato questa versione. Inoltre ha sottolineato che in precedenza erano stati sul territorio russo soldati ucraini e per di più in numero maggiore. http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_27/I-para-russi-catturati-al-confine-ucraino-trasferiti-in-carcere-a-Kiev-3311/
Kiev: "a Slavyansk situazione fuori controllo"
24 aprile, 14:20
 La Russia si impegna a liberare gli ispettori OSCE a Slavyansk
La Russia si impegna a liberare gli ispettori OSCE a Slavyansk
29 maggio, 21:18
 Ucraina, l'SBU arresta l'interlocutore autonomista di "LifeNews" a Donetsk
Ucraina, l'SBU arresta l'interlocutore autonomista di "LifeNews" a Donetsk
25 aprile, 23:48
 Foto d'archivio
L'Ucraina rafforza le frontiere delle regioni di Donetsk e Lugansk
31 maggio, 12:35
 La Casa Bianca non conferma lo sconfinamento di blindati russi in Ucraina
La Casa Bianca non conferma lo sconfinamento di blindati russi in Ucraina
16 agosto, 09:25
 I giornalisti russi arrestati a Donetsk espulsi dall'Ucraina
I giornalisti russi arrestati a Donetsk espulsi dall'Ucraina
25 aprile, 16:43
 L'Ucraina concentra 15.000 soldati presso il confine con la Russia
L'Ucraina concentra 15.000 soldati presso il confine con la Russia
8 maggio, 19:05
 L'Ucraina vuole chiarimenti da Mosca sulle esercitazioni vicino al confine
L'Ucraina vuole chiarimenti da Mosca sulle esercitazioni vicino al confine
24 aprile, 22:01
Leggi tutto (25 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica6 ore fa

OBAMA GENDER, GOD OWL MARDUCK, BUSH 322 KERRY : spa GMOS A.I., IMF FED ECB, DATAGATE CIA, BILDENBERG: giuro! il fuoco della mia ira brucerà in eterno contro di voi!
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica6 ore fa

OBAMA è DIO GUFO AT BOHEMIAN GROVE CULTO, SODOMA A TUTTI I GENDER: PROFANAZIONE DELLA VIRTù, ABOMINIO PER LA CIVILTà EBRAICO-CRISTIANA, INFATTI SONO I COMUNISTI RADICALI BILDENBERG DEL SISTEMA MASSONICO 322 BUSH!! ]
ZOA scaglia contro Obama per Proposto Hamas-Israele equazione. Proposta degli Stati Uniti equipara Israele con Hamas - scatenando ire da gruppi ebraici americani. Con Hillel Fendel. 2014/08/26, il presidente Barack Obama. L'Organizzazione Sionista d'America esprime "appall" alla risoluzione di Gaza sotto esame del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite - e in particolare agli Stati Uniti per quanto pare aver accettato di esso.
La risoluzione di cessate il fuoco proposto non specificamente condanna di Hamas per nome, ma equivale piuttosto il terrorismo di Hamas e la risposta israeliana ad esso. La risoluzione dicitura condanna "ogni violenza e ostilità dirette contro i civili, così come gli attacchi indiscriminati con conseguente vittime civili, e tutti gli atti di terrorismo." Nessuna distinzione viene fatta tra gli "attacchi indiscriminati" lanciati da Hamas e destinate a uccidere civili disarmati, ei contrattacchi israeliani destinate ad uccidere solo i terroristi che si nascondono dietro i civili.
ZOA Presidente Nazionale Morton A. Klein ha detto ieri: "Siamo sconvolti che il Presidente Obama ha scelto di aderire a questa iniziativa per passare una risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell'ONU che avrebbe concesso una grande vittoria per Hamas - una vittoria pratico, in termini di allentamento del blocco sulla controllata da Hamas a Gaza, e uno morale, avendo l'azione militare di Israele e Hamas condannati come se fossero di pari qualità morali. "
La risoluzione in esame ONU è stata incorniciata da diplomatici britannici, francesi e tedeschi. Si è appreso ieri che gli Stati Uniti avevano inoltre aderito all'iniziativa. Il ZOA anche condannato la proposta di cessate il fuoco per chiamare a sollevare le parti del legittimo blocco israeliano di Gaza. L'organizzazione rileva che il blocco è stato progettato per prevenire armi e materiale bellico di raggiungere Hamas.
Klein definito la risoluzione "moralmente inutile", nel senso che non condanna l'aggressore terrorista di Hamas per nome, anche se Hamas è elencata sia gli Stati Uniti e l'UE come un'organizzazione terroristica che chiama attivamente per la distruzione di Israele. Ha aggiunto che se questo è il tipo di risoluzione che normalmente comportare sia un veto degli Stati Uniti o le opportune modifiche ", invece, l'amministrazione Obama sembra aver salito a bordo di questo squallido, disonesto e fraudolento del documento, che rappresentano la politica amorali del basso denominatore comune. "
Il ZOA trovato alcuni positivi nella proposta di deliberazione: "Siamo consapevoli della risoluzione contiene altri elementi utili - divieto di vendita o fornitura di armi e munizioni a Gaza, dispositivi di sicurezza per prevenire la ripresa delle ostilità - ma lunga esperienza del sistema delle Nazioni Unite ha dimostrato che queste chiamate sono solo aspirazioni e raramente portano a nessun risultato. "
"Chiediamo al Congresso degli Stati Uniti e di fatto tutti gli americani a sollecitare l'amministrazione Obama di modificare o altrimenti porre il veto presente risoluzione," il ZOA conclude.
Leggi tutto (20 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica6 ore fa

ZOA Lashes Out at Obama for Proposed Hamas-Israel Equation. US proposal equates Israel with Hamas - sparking ire from American Jewish groups. By Hillel Fendel. 8/26/2014, President Barack Obama. The Zionist Organization of America expresses "appall" at the Gaza resolution under UN Security Council consideration – and especially at the US for apparently agreeing to it.
The proposed ceasefire resolution does not specifically condemn Hamas by name, but rather equates Hamas terrorism and the Israeli response to it. The resolution wording condemns "all violence and hostilities directed against civilians, as well as indiscriminate attacks resulting in civilian casualties, and all acts of terrorism." No differentiation is made between the "indiscriminate attacks" launched by Hamas and intended to kill unarmed civilians, and the Israeli counter-attacks designed to kill only terrorists who hide behind civilians.
ZOA National President Morton A. Klein said yesterday, "We are appalled that President Obama has chosen to join this initiative to pass a UN Security Council resolution that would grant a tremendous victory to Hamas -- a practical victory, in terms of easing the blockade on Hamas-controlled Gaza, and a moral one, by having the military action of both Israel and Hamas condemned as if they were of equal moral quality."
The resolution under UN consideration was framed by British, French and German diplomats. It was learned yesterday that the U.S. had also joined the initiative. The ZOA also condemned the ceasefire proposal for calling to lift parts of Israel's lawful blockade of Gaza. The organization notes that the blockade is designed to prevent weaponry and war materiel reaching Hamas.
Klein termed the resolution "morally worthless," in that it does not condemn the Hamas terrorist aggressor by name, even though Hamas is listed by both the US and the EU as a terrorist organization that actively calls for the destruction of Israel. He added that though this is the type of resolution that would normally result in either a US veto or appropriate modifications, "instead, the Obama Administration appears to have climbed on board this shabby, dishonest and fraudulent document, which represent amoral politics of the lowest common denominator."
The ZOA found some positive in the proposed resolution: "We are aware the resolution contains other, useful elements -- prohibition of the sale or supply of weapons and munitions to Gaza, security arrangements to prevent resumption of hostilities -- but long experience of the UN system has shown that these calls are merely aspirational and rarely lead to any results."
 "We call upon the U.S. Congress and indeed all Americans to urge the Obama Administration to amend or else veto this resolution," the ZOA concludes.
Leggi tutto (17 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica6 ore fa

SE, "CASEFIRE" PIACE AL SATANISTA 322 KERRY? POI, è UN TRAGICO ERRORE! GAZA DEVE ESSERE RASA AL SUOLO E PALESTINESI DEVONO TUTTI ESSERE DEPORTATI IN SIRIA!

Abd Allāh bin ʿAbd al-Azīz Āl-Saʿūd, SAUDI DEMONIO SHARIA ARABIA, CORANO BESTIA UMMAH -- come tu hai potuto fare, con il tuo maledetto falso profeta, del tuo KING Unius REI, un dhimmi schiavo? UN FOLLE SAREBBE NATO PIù FORTUNATO DI TE! MEGLIO SAREBBE STATO PER TE, CHE TU NON FOSSI MAI NATO!
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
ROTHSCHILD talmud -- certo, tu sei un demonio, infatti tu sei un fariseo!

really? vai a raccontare le tue bugie all'inferno! non c'è pace senza giustizia! tu 322 satanista ladro parassita: tu smetti di rubare la sovranità monetaria a tutti I popoli! " US, UN 'Strongly Support' Israel-Hamas Ceasefire. Kerry calls deal 'an opportunity, not a certainty,' says in next stage 'our eyes are wide open,' UN's Ban urges peace deal. https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Leggi tutto
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica6 ore fa

Iran Hails Hamas 'Victory', Qatar Offers Money. Gaza terror sponsors say the Gaza campaign 'brought Israel to its knees' and paves the way for final defeat of Israel. By AFP and Arutz Sheva. First Publish: 8/27/2014, Qatar's Emir Sheikh Hamad  and Mashaal. Two of Hamas's major sponsors and backers, Iran and Qatar, have hailed the ceasefire agreement it reached with Israel Tuesday as a victory for the Gaza terror organization. Iran said Wednesday that Palestinians had emerged the victors and brought their Israeli foe "to its knees" during the 50-day conflict. "The heroic Palestinian people have forged a new era with the victory of the resistance which has brought the Zionist regime to its knees," the foreign ministry said in a statement. "This victory prepares the way for the final liberation of all the occupied lands especially Quds (Jerusalem)," it said, congratulating the Palestinian people and the terror groups in Gaza that Iran supports. Iran used to give Hamas over $20 million per month but scaled back its support two years ago, when Hamas sided publicly with the Syrian rebels fighting President Bashar Assad. Assad enjoys the support of Iran and its proxy, Hezbollah. There has been a recent rapprochment, however, between Hamas and Iran, which continues to actively back the Palestinian Islamic Jihad (PIJ) terror group. Weapons sent from Iran to Gaza on the Klos C vessel, which was intercepted by Israel, appear to have been meant mostly for the PIJ. Qatar, a key backer of Hamas, hailed the Gaza ceasefire accord and offered to help rebuild the enclave battered by seven weeks of Israeli bombardment. The accord for a long-term ceasefire was thanks "firstly to the resistance and the sacrifices" of the Palestinians, the gas-rich Gulf emirate said in a statement. It said Qatar, which is home to Khaled Meshaal, the exiled chief of the Islamist movement Hamas, was "ready to contribute to the reconstruction of the Gaza Strip as soon as possible". The conflict, which began on July 8 when Israel launched Operation Protective Edge in a bid to stamp out cross-border rocket fire, cost the lives of 2,143 Palestinians and 70 on the Israeli side.
Leggi tutto (10 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica6 ore fa

‎Benjamin Netanyahu -- MALEDETTO BASTARDO NON TI BASTERANNO LE LACRIME PER MALEDIRE IL GIORNO IN CUI TU SEI NATO! ] Gazans Celebrate Hamas 'Victory' With GunfireGaza Ceasefire: What Did Israel Agree to?Blair Welcomes Gaza Ceasefire [ NO! NON C'è UN CESSATE IL FUOCO CHE POTREBBE VALERE, GENOCIDIO PER GENOCIDIO! è INDISPENSABILE RADERE AL SUOLO CON ARMI ATOMICHE TUTTA LA LEGA ARABA E IL MALEDETTO PEDOFILO POLIGAMO FALSO PROFETA MAOMETTO ALL'INFERNO! il genere umano non può sopravvivere a questo nazismo sharia, senza reciprocità, senza libertà di religione, questo è genocidio culto sotto egida ONU! anticristi farisei Merkel Barroso, maledetti criminali, sputo dell'inferno: Politici massoni occidentali hanno tradito la civiltà umanistica, calpestata la civiltà ebraico cristiana, perché, tutti debbano dire: "finalmente, il satanismo è la soluzione a tutti i problemi del mondo!" QUESTI HANNO CONDANNATO ISRAELE, A SACRIFICARE 100 CITTADINI INNOCENTI OGNI ANNO SULL'ALTARE DI MARDUK, COME SACRIFICANO SULL'ALTARE DI 322 KERRY LaVEY 200.000 MARTIRI CRISTIANI DHIMMI DALIT GOYM: NEL MONDO.. PERCHé ROTHSCHILD HA DETTO SATANA A TUTTI è LA MIA USUROCRAZIA: GLI SCHIAVI PAGANO A  INTERESSE IL MIO DENARO!
https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Leggi tutto
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica6 ore fa

Gazans Celebrate Hamas 'Victory' With GunfireGaza Ceasefire: What Did Israel Agree to?Blair Welcomes Gaza Ceasefire [ NO! NON C'è UN CESSATE IL FUOCO CHE POTREBBE VALERE, GENOCIDIO PER GENOCIDIO! è INDISPENSABILE RADERE AL SUOLO CON ARMI ATOMICHE TUTTA LA LEGA ARABA E IL MALEDETTO PEDOFILO POLIGAMO FALSO PROFETA MAOMETTO ALL'INFERNO! il genere umano non può sopravvivere a questo nazismo sharia, senza reciprocità, senza libertà di religione, questo è genocidio culto sotto egida ONU! anticristi farisei Merkel Barroso, maledetti criminali, sputo dell'inferno: Politici massoni occidentali hanno tradito la civiltà umanistica, calpestata la civiltà ebraico cristiana, perché, tutti debbano dire: "finalmente, il satanismo è la soluzione a tutti i problemi del mondo!" QUESTI HANNO CONDANNATO ISRAELE, A SACRIFICARE 100 CITTADINI INNOCENTI OGNI ANNO SULL'ALTARE DI MARDUK, COME SACRIFICANO SULL'ALTARE DI 322 KERRY LaVEY 200.000 MARTIRI CRISTIANI DHIMMI DALIT GOYM: NEL MONDO.. PERCHé ROTHSCHILD HA DETTO SATANA A TUTTI è LA MIA USUROCRAZIA: GLI SCHIAVI PAGANO A  INTERESSE IL MIO DENARO!
Leggi tutto
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica6 ore fa

terroristi sono fuori del diritto internazionale, quindi non si può combattere il TERRORISMO: usando il diritto internazionale! ISLAMICI FANNO IL GENOCIDIO ED ORRORI SU ORRORI, PER LORO LA LORO MORTE è UN ATTO DI EROISMO, è VIRTù SUBLIMAZIONE EROICA.. di tutto questo orrore, la Lega Araba E IL SUO MALEDETTO FALSO PROFETA Maometto, è IL RESPONSABILE! ONU OIC SONO RESPONSABILI POLITICAMENTE ED ECONOMICAMENTE ANCHE, PERCHé, NON è UN MISTERO CHE ARABIA SAUDITA HA FINAnZIATO LA GALASSIA JIHADISTI IN SIRIA IRAQ, QUINDI, HA FINANZIATO LA GALASSIA JIHADISTA NEL MONDO! La situazione di GAZA andava affrontata legalmente con la deportazione di tutti i musulmani in Siria! soltanto questo avrebbe rappresentato una sconfitta per il terrorismo che ,è la mafia LEGA ARABA, sharia è un solo terrorismo, peggio del nazismo! ] l ministro del Likud Dice Operazione Gaza era 'For Nothing'. Ministro intelligence Steinitz dice BBC che Israele ha pagato un 'caro prezzo' in funzionamento a 50 giorni contro Hamas, non "significative" guadagni. Con Ari Yashar. 2014/08/27, ministro Yuval Steinitz Intelligenza (Likud) ha parlato in un'intervista il Mercoledì su Operazione di protezione bordo, che ha raggiunto una conclusione un po 'anti-climatiche la sera prima alle 7 di sera, quando è stato firmato un cessate il fuoco tra Israele e l'organizzazione terroristica Hamas. Parlando al programma TV della BBC HARDtalk, Steinitz ha riassunto l'operazione 50 giorni come "per nulla Questo è stato un giro inutile di violenza tra noi ei palestinesi -. Hamas a Gaza - che ha portato solo miseria e sofferenza su entrambi i lati, senza alcuna significativa causare, senza alcun effetto significativo. " Tuttavia Steinitz, uno stretto collaboratore del primo ministro Benjamin Netanyahu, ha respinto l'affermazione della intervistatore che l'operazione è stata un "fallimento strategico" per Israele, sottolineando che l'obiettivo era quello di proteggere i cittadini di Israele. "Se ora avremo un lungo cessate il fuoco, e se noi non riprendiamo la nostra capacità di deterrenza nei confronti di Hamas e di altre organizzazioni simili, poi abbiamo raggiunto il nostro obiettivo", ha sottolineato il ministro. Tuttavia, egli ha osservato che eventuali vantaggi in termini di sicurezza è venuto ad un "prezzo pesante." "Abbiamo pagato un prezzo molto caro con 70 vittime da parte nostra, con le persone che devono abbandonare le loro case nel sud di Israele, a causa delle sbarramenti quotidiani di razzi e mortai. Questo è un prezzo pesante per uno Stato democratico a pagare," concluso Steinitz. Mentre l'ufficio di Netanyahu ha dichiarato l'operazione di una vittoria, notando che Hamas è stata gravemente danneggiata nello scontro e non ha ricevuto sia le richieste stravaganti, i dettagli dell'accordo di cessate il fuoco hanno sollevato serie critiche in Israele. Autorità Palestinese (PA) capo delegazione Azzam al-Ahmed ha rivelato Martedì notte che Israele ha accettato di allentare i confini di Gaza e consentire anche alcuni beni di costruzione umanitari e immediatamente, così come eliminare le restrizioni sulla zona di pesca. L'accordo spiana inoltre la strada a colloqui in un mese in cui Hamas esigere un mare e l'aeroporto a Gaza, e negoziare uno scambio di centinaia di terroristi per i corpi dei soldati IDF Second Lt. Hadar Goldin e First Sgt. Oron Shaul hy''d, che sono stati uccisi nell'operazione.
Domanda solitario israeliana di Gaza è stata disarmante seccamente respinto l'accordo, mettendo discussioni sulla richiesta a più tardi discussioni in un mese di tempo. https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Leggi tutto (20 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica7 ore fa

Likud Minister Says Gaza Operation was 'For Nothing'. Intelligence Minister Steinitz tells BBC that Israel paid a 'heavy price' in 50 day operation against Hamas, no 'significant' gains. By Ari Yashar. 8/27/2014, Intelligence Minister Yuval Steinitz (Likud) spoke in an interview on Wednesday about Operation Protective Edge, which reached a somewhat anti-climatic conclusion the night before at 7 p.m., when a ceasefire was signed between Israel and the terror organization Hamas. Talking to BBC's HARDtalk TV program, Steinitz summarized the 50 day operation as being "for nothing. This was an unnecessary round of violence between us and the Palestinians - the Hamas in Gaza - that brought only misery and suffering on both sides, without any significant cause, without any significant effect." Nevertheless Steinitz, a close associate of Prime Minister Binyamin Netanyahu, rejected the interviewer's assertion that the operation was a "strategic failure" for Israel, noting that the goal was to protect Israel's citizens. "If we now will have a long ceasefire, and if we did resume our deterrence capacity vis-a-vis Hamas and similar organizations, then we achieved our goal," remarked the minister. However, he noted that any possible benefits in terms of security came at a very "heavy price." "We paid a very expensive price with 70 casualties on our side, with people that have to flee their homes in the south of Israel because of the daily barrages of rockets and mortars. This is a heavy price for a democratic state to pay," concluded Steinitz.
While Netanyahu's office has declared the operation a victory, noting that Hamas was seriously damaged in the clash and didn't receive it's extravagant demands, the details of the ceasefire agreement have raised serious criticism in Israel. Palestinian Authority (PA) delegation head Azzam al-Ahmed revealed Tuesday night that Israel agreed to ease the borders on Gaza and allow humanitarian and even some construction goods in immediately, as well as lifting restrictions on the fishing zone. The deal also paves the way for talks in a month in which Hamas will demand a sea and airport in Gaza, and will negotiate a swap of hundreds of terrorists for the bodies of IDF soldiers Second Lt. Hadar Goldin and First Sgt. Oron Shaul hy''d, who were killed in the operation.
Israel's lone demand of disarming Gaza was flatly rejected in the deal, putting discussions on the request off until later discussions in a month's time.
Leggi tutto (12 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica7 ore fa (modificato)

Onu non condannando la sharia, ha sublimato il terrorismo islamico, HA PORTATO HAMAS ALLA VITTORIA! infatti tutta la LEGA ARABA è sempre più diventato un solo nazismo SHARIA, in realtà! Palestinesi hanno ucciso circa: 150 loro cittadini a GAZA, con la accusa calunnia: di essere delle spie di Israele (ASSURDO), ED INVECE, ERANO PALESTINESI LAICI: SOLTANTO, CHE, NON VOLEVANO FARE ED ESSERE I TERRORISTI DI HAMAS, cioè, GLI SCHIAVI CHE, non volevano essere COSTRETTI A COSTRUIRE I TUNNEL DEL TERRORE! Ma, se Onu non condanna la Sharia la guerra mondiale non potrà essere evitata, perché il terrorismo non potrà essere sconfitto! Incendi IDF a Siria dopo Ufficiale è ferito in Golan. Guerra civile siriana in Quneitra sversata in Israele; opposizione conquista villaggio vicino valico di Israele, mortai iniziano fuoco Golan. Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su email Condividi su stampa altri servizi di condivisione. Da Orly Harari. Prima pubblicazione: 2014/08/27, 12:18 / Ultimo aggiornamento: 2014/08/27, Battaglie campali tra forze e del presidente siriano Bashar Assad ribelli , nella zona di Quneitra, versato sopra in Israele Mercoledì mattina. Due colpi di mortaio esplosi nel Golan israeliano. Hanno causato nessuna vittima ma danneggiato alcuni veicoli .  Poco dopo, un ufficiale dell'IDF era la luce-to-moderatamente ferito da ciò che si crede di essere spari randagio dalla battaglia di Quneitra. IDF artiglieria sparato in una posizione militare siriana in rappresaglia per gli attacchi. Intorno 15:00 è stato riferito che le forze di opposizione sono riusciti a prendere il controllo di Al Rawadi, un villaggio in Siria si trova in prossimità del Quneitra Crossing a Israele. Il feroci combattimenti tra l'esercito e le forze siriane di opposizione era ancora in pieno vigore, riferisce  Yedioth Aharonoth. Poco dopo un equipaggio antincendio è stato inviato alla zona Quneitra per affrontare un incendio scoppiato a causa dei colpi di mortaio. Nati Hajaj, portavoce per la divisione Nord Vigili del Fuoco Israele, ha detto a  Walla!  che solo un equipaggio accompagnati da forze dell'IDF è stato inviato a causa del rischio per la sicurezza. Ulteriori squadre antincendio sono in attesa di IDF permesso di entrare nell'area. "Se il fuoco si diffonde in modo tale da mettere in pericolo le comunità, credo che ci premete l'esercito per portare le forze nella zona. Spero che non avremo bisogno di questo," ha detto Hajaj. Agricoltori sono stati incaricati di lasciare le zone vicino al confine con la Siria, per paura di essere ferito dal fuoco. Inoltre, il parco vulcanico e la Observation Point Emek Quneitra è stato chiuso ai turisti. Gli echi di numerosi expolsions possono essere ascoltati in tutto il Golan come forze ribelli tentativo di strappare Quneitra, ultima roccaforte di Assad nel Golan, lontano da lui. Questa è la seconda offensiva dei ribelli in Quneitra. Hanno già sequestrato più del resto della zona di confine con Israele.
I razzi sono stati sparati contro il Golan israeliano dalla Siria all'inizio di questa settimana. Domenica sera, le sirene suonavano nelle comunità israeliane del Golan, e i resti di cinque razzi sono stati trovati sparsi nella zona la mattina successiva. I razzi non hanno causato vittime e leggermente danneggiato un cavo elettrico.
https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Leggi tutto (18 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica12 ore fa

NESSUN MISTERO: AI NAZI FASCISTI USA UE BILDENBERG MERKEL? NON SONO MAI PIACIUTI I GIORNALISTI INDIPENDENTI! POI AD HOLLYWOOD NATO CIA? L'APPLAUSO NON RIESCE BENE!  ]  Picchetto presso l'ambasciata ucraina a Mosca a sostegno del fotoreporter russo Stenin. Picchetto presso l'ambasciata ucraina a Mosca a sostegno del fotoreporter russo Stenin. Presso le mura dell'ambasciata dell'Ucraina in Russia c'è stato un picchetto organizzato dall'associazione dei fotografi di Mosca.
Circa una ventina di persone ha preso parte alla manifestazione a sostegno del loro collega, il fotoreporter dell'agenzia di stampa russa Rossiya Segodnya Andrey Stenin, scomparso mentre era al lavoro Ucraina orientale. Dal 5 agosto non è più entrato in contatto con la redazione.
I giornalisti, tra cui fotografi freelancer e dipendenti di Rossiya Segodnya, mostravano cartelli e striscioni con le richieste per liberare il loro collega. Il picchetto è stato sanzionato dalle autorità. Secondo una delle dimostranti, l'ambasciata non ha reagito ad alcuna richiesta.
In Russia, Ucraina, Russia, Mosca, Giornalisti, Ambasciata, Protesta, Scomparsa, Rossiya Segodnya, Andrey Stenin, Attualita'
Condividi:  Condividere suFacebook Twitter
 Iniziata manifestazione a sostegno del fotoreporter russo Andrey Stenin
Iniziata manifestazione a sostegno del fotoreporter russo Andrey Stenin
20 agosto, 14:47
 Sergej Mironov
Il leader di "Russia Giusta" aderisce alla manifestazione di sostegno per Stenin
20 agosto, 13:01
 Andrey Stenin
La diplomazia russa impegnata al massimo per chiarire il destino di Stenin
20 agosto, 21:37
 La campagna di Rossiya Segodnya per Stenin svela la catastrofe umanitaria del Donbass
La campagna di Rossiya Segodnya per Stenin svela la catastrofe umanitaria del Donbass
10 agosto, 20:17
 Foto d'archivio: Andrey Stenin
Manifestazione a sostegno del fotoreporter russo Stenin a Belgrado
22 agosto, 15:16
 Flash mob a sostegno del fotoreporter russo Stenin a Madrid
Flash mob a sostegno del fotoreporter russo Stenin a Madrid
20 agosto, 10:05
 Il ministero degli Esteri e l'ambasciata russa a Kiev fanno di tutto per chiarire la sorte di Andrey Stenin
Il ministero degli Esteri e l'ambasciata russa a Kiev fanno di tutto per chiarire la sorte di Andrey Stenin
14 agosto, 11:32
 Andrey Stenin
Giornalisti e blogger a difesa del fotoreporter russo Stenin scomparso in Ucraina orientale
9 agosto, 15:10 http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_27/Picchetto-presso-lambasciata-ucraina-a-Mosca-a-sostegno-del-fotoreporter-russo-Stenin-2106/
Leggi tutto (30 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica12 ore fa

primo ministro Binyamin Netanyahu  -- 1. Hamas ha vinto, perché ha ricevuto da ONU OIC: un riconoscimento internazionale, quindi, Israele ha perso il diritto di sopravvivere, ed i genocidi islamici: di 1400 anni,sharia ONU, sono stati riconosciuto come uno strumento legittimo di lotta islamica! Quindi, dal maledetto falso: profeta Maometto, al futuro? Islamici ora hanno il diritto di fare il genocidio del genere umano! 2. la situazione dalla occupazione dell'Impero romano ad oggi, è enormemente peggiorata, per gli israeliani, INFATTI, prima i romani erano vivibili e si poteva fare gli zeloti: contro di loro, ma, oggi il tuo sistema massonico Rothschild Gmos Biologia sintetica, DATAGATE, ecc.. LaVey culto, Illuminati farisei Talmud usurocrazia FMI Spa: agenda, cioè il NWO CIA: è completamente invisibile, perché voi politici fare gli attori, voi dire che, bla bla bla, c'è un Governo, ed invece è una menzogna, infatti, c'è soltanto un comitato amministrativo, perché il potere decisionale politico è stato perduto, in tutte le false democrazie massoniche Bildenberg, del signoraggio bancario rubato! INOLTRE, ora, adesso, senza genealogie paterne, anche voi siete i goym, che potete subire ogni olocausto, come infatti, è proprio quello che, deve essere fatto! INFATTI ROTHSCHILD NON DICE CHE SIETE EBREI, LUI VI CHIAMA: "I BASTARDI: LA PUTTANA DELLA MADRE è SICURA, MA, CIRCA IL PADRE NON SI SA!" ED IO LO HO SENTITO!
https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion

Israele sostiene 'Victory' operazione seguente Gaza. 'Hamas si fermò sparare e non ha ricevuto alcuna delle cose che richiedeva,' dice l'ufficio del Primo Ministro. Con Gil Ronen. Prima pubblicazione: 2014/08/27, primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu partecipa alla riunione settimanale di gabinetto a Gerusalemme. Il primo ministro Benjamin Netanyahu partecipa alla riunione settimanale di gabinetto in JerusalemReuters
Israele rivendica la vittoria nella guerra di 50 giorni con Hamas, che si è concluso temporaneamente in un cessate il fuoco che è andato in vigore Martedì.
"Siamo stati vittoriosi in fase di negoziazione", ha detto Liran Dan, Direttore della Direzione informazione nazionale presso l'Ufficio del Primo Ministro, in un'intervista a IDF Radio Mercoledì "Il colpo militare che l'IDF ha trattato Hamas -. Più difficili che ha vissuto dal è stata fondata - è stato pesante e significativo Quello che abbiamo visto è che in una campagna prolungata e ben eseguito, Hamas ha subito un colpo militare dura e danni alle matrici più pesantemente costruito è costruito "..
Idan ha detto che Hamas costruito reti di razzi, tunnel di attacco e le forze del terrore negli anni con l'intento di usarle contro Israele, e questi sono stati fracassato dall'IDF. "Dovremmo fare la domanda opposta", ha detto Dan ". Che cosa ha Hamas ottenuto con questa campagna? Si partì con un obiettivo molto chiaro e non raggiungerlo." Hamas voleva porti marittimi e aerei, ha voluto finanziamento concesso a Gaza, voleva il blocco di Gaza sollevò, voleva i terroristi che sono stati rilasciati in accordo Shalit e di recente rilasciato nuovamente arrestato, voleva la Turchia e Qatar a mediare nei negoziati, e ha ricevuto nessuna di queste cose, egli ha osservato. Hamas pensava che il conflitto israelo lo spirito del pubblico si romperebbe dopo combattimenti una settimana, ed è stato dimostrato sbagliato, ha insistito. Dan ha anche osservato che l'ordine di Hamas di battaglia è più grande di quella di tutta la Stato islamico.
Il primo ministro Binyamin Netanyahu non era in possesso di un voto di Gabinetto per la decisione di cessare il fuoco. Ha invocato un parere legale che gli permette di prendere la decisione da solo, senza l'approvazione del Governo. Netanyahu ha preferito non portare la questione al voto perché avrebbe dovuto affrontare l'opposizione dei quattro ministri - Naftali Bennett (Jewish Home), Avigdor Liberman e Yitzchak Aharonovich (Yisrael Beytenu) e Gilad Erdan (Likud).
I residenti della cintura di Gaza sono molto infelice circa il cessate il fuoco, ma il generale di brigata Motti Almoz, il portavoce dell'IDF, ha promesso ai residenti che le forze dell'IDF non saranno ritirate dalla cintura di Gaza in qualunque momento presto.
"Siamo presenti in tutto il Belt Gaza tutto il tempo e noi non lasceremo fino a quando vediamo la situazione di stabilizzazione", ha assicurato. "Stiamo facendo questo con un sacco di amore e non c'è alcun argomento o disaccordo con i residenti di la Cintura di Gaza. I residenti hanno sperimentato qualcosa. L'onere della prova è su di noi, e noi capire questo. noi non si muove da lì fino a quando la fiducia viene ripristinato. "Le celebrazioni a Gaza non sono sorprendenti ma non rappresentano i veri sentimenti nella leadership di Hamas nella Striscia di Gaza, ha aggiunto. "Ci vorranno dieci anni per riparare i danni causati a Gaza in questa operazione, ma ha il potenziale per creare una realtà completamente diversa di sicurezza. Il fatto che intere matrici strategiche di Hamas sono crollate è molto chiaro.
http://www.israelnationalnews.com/News/News.aspx/184471#.U_2VsjJ_tLg
Leggi tutto (31 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica12 ore fa

Israel Claims 'Victory' Following Gaza Operation. 'Hamas stopped firing and did not receive any of the things it demanded,' says Prime Minister's Office. By Gil Ronen. First Publish: 8/27/2014, Prime Minister Binyamin Netanyahu attends the weekly cabinet meeting in Jerusalem. Prime Minister Binyamin Netanyahu attends the weekly cabinet meeting in JerusalemReuters
Israel is claiming victory in the 50-day war with Hamas, which temporarily ended in a ceasefire that went into force Tuesday.
"We were victorious in the negotiation phase,” said Liran Dan, Head of the National Information Directorate in the Prime Minister's Office, in an interview with IDF Radio Wednesday. “The military blow that the IDF dealt Hamas – the hardest it has experienced since it was founded – was heavy and meaningful. What we saw is that in a prolonged and well executed campaign, Hamas suffered a harsh military blow and damage to the most heavily constructed arrays it built.”
Idan said that Hamas built up networks of rockets, attack tunnels and terror forces over years with the intent of using them against Israel, and these have been smashed by the IDF. "We should ask the opposite question,” Dan said. “What has Hamas achieved with this campaign? It set out with a very clear goal and did not achieve it.” Hamas wanted sea and air ports, it wanted funding allowed into Gaza, it wanted the blockade of Gaza lifted, it wanted the terrorists who were released in the Schalit deal and recently rearrested released, it wanted Turkey and Qatar to mediate in the negotiations, and received none of these things, he noted. Hamas thought that the Israeli public's spirit would break after one week's fighting, and was proved wrong, he insisted. Dan also noted that Hamas's order of battle is larger than that of the entire Islamic State.
Prime Minister Binyamin Netanyahu did not hold a Cabinet vote on the decision to cease fire. He relied on a legal opinion that allows him to make the decision on his own, without Cabinet approval. Netanyahu preferred not to bring the matter to a vote because he would have faced opposition from four ministers – Naftali Bennett (Jewish Home), Avigdor Liberman and Yitzchak Aharonovich (Yisrael Beytenu) and Gilad Erdan (Likud).
Residents of the Gaza Belt are very unhappy about the cease fire, but Brigadier General Motti Almoz, the IDF Spokesman, promised the residents that IDF forces will not be withdrawn from the Gaza Belt any time soon.
"We are present around the Gaza Belt all of the time and we will not leave it until we see the situation stabilizing,” he assured. “We are doing this with a lot of love and there is no argument or disagreement with the residents of the Gaza Belt. The residents have experienced something. The burden of proof is on us, and we understand this. We will not budge from there until trust is restored.” The celebrations in Gaza are not surprising but they do not represent the true feelings in the leadership of Hamas in the Gaza Strip, he added. “It will take ten years to repair the damage caused to Gaza in this operation, but it has the potential to create a completely different security reality. The fact that entire strategic arrays of Hamas have collapsed is very clear.
http://www.israelnationalnews.com/News/News.aspx/184471#.U_2VsjJ_tLg
Leggi tutto (20 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica12 ore fa

grazie turchi ottomani maledetti sharia ummah NATO ONU CIA OIC: PER califfato ISIS ] https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
[grazie turchi ottomani maledetti nazi, sharia ummah califfato ISIS genocidio bizantini armeni, martiri di Otranto, genocidio dhimmi ] la vostra maledetta religione ideologia: sterminio genocidio? non è mai cambiata! [[ SE NON MI UCCIIDERAI SUBITO SHARIA? IO TI UCCIDERò CERTAMENTE UMMAH! UNA VOLTA C'ERA HITLER OGGI CHE ERDOGAN! ]] Analisi: 'Pan-islamico' Foreign Policy New turca di PM. L'ex ministro degli esteri Ahmet Davutoglu porta con sé una travagliata eredità politica estera di sostegno per i jihadisti, l'isolamento da ovest. By AFP. Prima pubblicazione: 2014/08/27, 09:54. Nuovo primo ministro turco Ahmet Davutoglu. Nuovo premier della Turchia e il ministro degli esteri uscente Ahmet Davutoglu lascia il suo successore un'eredità travagliata dopo una politica coraggiosa per espandere l'influenza turca in tutta l'ex-impero ottomano lasciato il paese dolorosamente esposto alle crisi Siria e Iraq. I critici accusano Davutoglu di perseguire idee che ha fallito disastrosamente sostenendo i ribelli islamici in Siria, che poi ha continuato a creare lo Stato islamico (IS) gruppo jihadista brutale. Moderati chiedono una ricalibrazione della politica estera turca quando il primo ministro uscente Recep Tayyip Erdogan assume la presidenza il Giovedi di ricucire con l'Occidente e perseguire obiettivi più realistici in Medio Oriente. Eppure questo è lungi dall'essere garantita sotto Erdogan, che ha detto la sua vittoria elettorale non era solo per la Turchia, ma il mondo musulmano da Sarajevo a Islamabad.
"Con questo approccio, la Turchia ha aumentato il suo profilo, ma anche trovata una parte di molti conflitti nella regione", ha detto Ozgur Unluhisarcikli, direttore del German Marshall Fund think-tank di Ankara. L'identità di nuova diplomazia della Turchia è ancora stato rivelato, ma segnala che potrebbe essere il capo del servizio segreto turco Hakan Fidan, un fedelissimo di Erdogan, quasi suggerire una brusca inversione di rotta nella politica. Contegno modesto e sorridente del Davutoglu smentiva la sua reputazione come un ideologo d'acciaio che era l'architetto della politica estera turca per la maggior parte degli ultimi dieci anni. Il suo pensiero è basato sul suo libro del 2001 "Profondità strategica", dove si sostiene che la Turchia dovrebbe abbracciare il suo passato ottomano e utilizzare la sua posizione geo-strategica unica per ripristinare la sua influenza in tutti i Balcani, il Caucaso e il Medio Oriente. Ma i successi iniziali a far valere il potere della Turchia sono stati cancellati dopo la rivolta primavera araba quando le politiche interventiste turchi hanno portato solo più lotte. 'Crazy e irresponsabile'. La Turchia è accusato di armare gruppi radicali che combattono contro il regime siriano, nella speranza che essa avrebbe portato rapidamente presidente Bashar al-Assad. "Incapace di convincere il suo ex alleato Assad ad avviare riforme, la Turchia ha preso la decisione folle e irresponsabile per sostenere - direttamente o indirettamente - i jihadisti", ha detto Bayram Balci del Carnegie Endowment for International Peace. Ha detto che le relazioni ambigue della Turchia con i jihadisti hanno contribuito alla loro crescita in Siria e in Iraq. In un enorme imbarazzo personale per Davutoglu, IS militanti stanno tenendo in ostaggio 49 turchi, tra cui diplomatici e bambini, rapiti dal consolato turco a Mosul il 12 giugno I critici hanno espresso sconcerto che, nonostante tali errori, Davutoglu è stato promosso. "Tu, te stesso, ha consegnato gli ostaggi a Is. Hai stampata è nella sua forma attuale", ha detto l'opposizione Party (CHP), leader repubblicano del Popolo Kemal Kilicdaroglu. "E 'incredibile come egli è stato premiato," ha detto. Mentre il mondo assume IS, Ankara è rimasto in silenzio per non mettere in pericolo la vita degli ostaggi, che si ritiene essere tenuti come scudi umani. Un diplomatico occidentale ha detto che era ipotesi irrealistiche di Davutoglu sul potere della Turchia, che ha spinto il paese a diventare una parte del problema. "La Turchia non può perseguire una politica estera ambiziosa nella regione più perché ha così tanti problemi di sicurezza al momento. Può fare solo limitare i danni e cercare di ridurre al minimo le perdite che possono verificarsi dalla crisi alle sue porte", ha detto AFP a condizione di anonimato. Rapporti membro della Turchia con Israele NATO hanno eroso quasi al punto di rottura, sulla scia degli attacchi vesciche di Erdogan sullo stato ebraico. UE, le relazioni degli Stati Uniti inacidito. Nel frattempo, misure repressive periodiche di Erdogan sui social media e le proteste anti-governative hanno inasprito i rapporti con gli Stati Uniti e l'Unione europea.
"Migliorare le relazioni con gli Stati Uniti e l'UE prenderà migliorare la democrazia, la libertà di espressione e di stato di diritto in Turchia", ha detto Unluhisarcikli. Politologo Behlul Ozkan - che ha analizzato gli articoli accademici Davutoglu scritto nel 1990 - lo descrive come "un pan-islamista che usa l'Islam per raggiungere i suoi obiettivi di politica estera".
"Egli (Davutoglu) ritiene che gli Stati nazionali che si sono formate nel 1918 erano artificiali ... Lui vuole tornare indietro nel tempo per un ordine basato su unità islamica", ha detto Ozkan il giornale Taraf.
Eppure, le sue politiche rimangono molto popolare tra gli elettori pie dell'AKP, che provengono Davutoglu per elevare il profilo internazionale del paese. "Davutoglu ha aperto un nuovo capitolo nel modo di pensare la politica estera posizionando la Turchia come un paese del centro" Ibrahim Kalin, uno dei consiglieri di Erdogan, ha scritto nel giornale filogovernativo Sabah. "Egli ha rifiutato di limitare la Turchia solo per l'Oriente o in Occidente."
Leggi tutto (34 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica12 ore fa

Analysis: New Turkish PM's 'Pan-Islamic' Foreign Policy. Former foreign minister Ahmet Davutoglu brings with him a troubled foreign policy legacy of support for jihadists, isolation from west. By AFP. First Publish: 8/27/2014, 9:54 AM. New Turkish prime minister Ahmet Davutoglu. Turkey's new premier and outgoing foreign minister Ahmet Davutoglu leaves his successor a troubled legacy after a bold policy to expand Turkish influence across the ex-Ottoman empire left the country painfully exposed to the Syria and Iraq crises. Critics accuse Davutoglu of pursuing ideas that backfired disastrously by backing Islamic rebels in Syria who then went on to create the brutal Islamic State (IS) jihadist group. Moderates are calling for a recalibration of Turkish foreign policy when outgoing Prime Minister Recep Tayyip Erdogan takes the presidency on Thursday to mend fences with the West and pursue more realistic goals in the Middle East. Yet this is far from guaranteed under Erdogan, who said his election victory was not just for Turkey but the Muslim world from Sarajevo to Islamabad.
"With this approach, Turkey has increased its profile but also found itself a part of many conflicts in the region," said Ozgur Unluhisarcikli, director at the German Marshall Fund think-tank in Ankara. The identity of Turkey's new top diplomat is yet to be revealed but reports it could be the head of Turkey's secret service Hakan Fidan, an Erdogan loyalist, hardly suggest a sharp about-turn in policy. Davutoglu's unassuming and smiley demeanor belied his reputation as a steely idealogue who was the architect of Turkish foreign policy for most of the past decade. His thinking is based on his 2001 book "Strategic Depth", where he argues that Turkey should embrace its Ottoman past and use its unique geo-strategic position to restore its influence throughout the Balkans, the Caucasus and the Middle East. But initial successes in asserting Turkey's power were cancelled out after the Arab Spring uprising when interventionist Turkish policies only brought more strife. 'Crazy and irresponsible'. Turkey stands accused of arming radical groups fighting against the Syrian regime, in the hope that it would quickly bring down President Bashar al-Assad. "Incapable of convincing its former ally Assad to engage in reforms, Turkey took the crazy and irresponsible decision to support - directly or indirectly - the jihadists," said Bayram Balci of the Carnegie Endowment for International Peace. He said Turkey's ambiguous relations with the jihadists contributed to their growth in Syria and Iraq. In a huge personal embarrassment for Davutoglu, IS militants are now holding 49 Turks hostage, including diplomats and children, abducted from the Turkish consulate in Mosul on June 12. Critics have expressed bewilderment that despite such failures, Davutoglu has been promoted. "You, yourself, handed over the hostages to IS. You have molded IS into its current shape," said the opposition Republican People's Party (CHP) leader Kemal Kilicdaroglu. "It's amazing how he has been rewarded," he said. As the world takes on IS, Ankara has remained silent in order not to endanger the lives of the hostages who are believed to be kept as human shields. A Western diplomat said it was Davutoglu's unrealistic assumptions about Turkey's power that pushed the country to become a part of the problem. "Turkey cannot pursue an ambitious foreign policy in the region anymore because it has so many security concerns right now. It can only do damage control and try to minimise the losses that can occur from the crisis on its doorstep," he told AFP on condition of anonymity. NATO member Turkey's relations with Israel have eroded almost to breaking point, in the wake of Erdogan's blistering attacks on the Jewish state. EU, US relations soured. Meanwhile, Erdogan's periodic clampdowns on social media and anti-government protests have also soured relations with the United States and the European Union.
"Improving relations with the US and the EU will take improving democracy, freedom of expression and rule of law in Turkey," said Unluhisarcikli. Political scientist Behlul Ozkan - who has analysed academic articles Davutoglu penned in the 1990s - describes him as "a pan-Islamist who uses Islam to achieve his foreign policy goals".
"He (Davutoglu) believes that the nation-states that were formed in 1918 were artificial... He wants to go back in time to an order based on Islamic unity," Ozkan told the Taraf newspaper.
Still, his policies remain hugely popular among the AKP's pious voters, who hail Davutoglu for raising the country's international profile. "Davutoglu has opened a new chapter in foreign policy thinking by positioning Turkey as a country of the center" Ibrahim Kalin, one of Erdogan's advisors, wrote in the pro-government Sabah newspaper. "He has refused to confine Turkey just to the East or to the West."
Leggi tutto (29 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica13 ore fa (modificato)

[grazie turchi ottomani maledetti sharia ummah califfato ISIS ]  https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
[grazie turchi ottomani maledetti nazi, sharia ummah califfato ISIS genocidio bizantini armeni, martiri di Otranto, genocidio dhimmi ] la vostra maledetta religione ideologia: sterminio genocidio? non è mai cambiata!
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica13 ore fa

Operation Protective Edge: Egyptian FM announces ceasefire. 6 Aug 2014
On Tuesday evening, August 26, the Egyptian Foreign Minister announced a ceasefire, which entered into effect at 7 pm.​ Israel has agreed to Egyptian proposal for ceasefire that will be unlimited in time. Since the start of Operation Protective Edge, 4,450 rockets have been fired at Israel from Gaza - over 900 since the violation of the ceasefire on August 19 - killing six civilians. What did the IDF accomplish in Gaza?
 http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
What did the IDF accomplish in Gaza? August 26
A rocket hit an Ashkelon home Tuesday morning, wounding over 20 people, including six young children.Hamas claimed responsibility for the attack. In the afternoon, a rocket exploded in the playground of a kindergarten in Ashdod.
Shortly before 6:00 pm, Ze'ev Etzion, 55, and Shahar Melamed, 43, of Kibbutz Nirim were killed and four wounded in a mortar attack on the Eshkol region. On Tuesday evening, the Egyptian Foreign Minister announced a ceasefire, which entered into effect at 7 pm. Until then, rocket alerts sounded throughout Israel's south. Hamas claimed responsibility for a rocket fired towards Tel Aviv. Ashkelon home hit by rocket from Gaza
  Ashkelon home hit by rocket from Gaza, August 26
http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
Rocket explodes in playground of kindergarten in Ashdod
  Playground in Ashdod, Photo: Courtesy United Hatzolah
August 25
Again, over 100 rockets were fired at Israeli cities and communities in the south and the Tel Aviv area. Two rockets fired from Lebanon at northern Israel.
August 24
A total of 135 rockets were fired at Israel in the course of the day - over 600 since the violation of the ceasefire on August 19. A rocket launched towards Jerusalem was intercepted.
Three Israeli-Arab taxi drivers waiting to pick up Gazan residents and bring them into Israel for medical treatment were wounded - two seriously - by mortar shells fired at the Erez Crossing as Palestinians from Gaza were entering Israel for medical care, forcing the closing of the crossing. Soldiers evacuated the wounded as mortars continued to fall on the crossing specifically designated for the passage of Palestinians in need of medical and humanitarian assistance.
Overnight, a rocket fired from Lebanon hit a building in the Upper Galilee, injuring two children with shrapnel. Later five rockets fired from Syria, exploding in the Golan Heights.
August 22
6:30 pm - A 4-year-old boy, Daniel Tragerman, was killed in a direct mortar hit outside his home in a kibbutz in the Sha'ar Hanegev area.
IDF Spokesperson: The mortar was launched near the Jafar Ali Ibn Taleb school in the Zeitoun neighborhood of Gaza City. The school is currently serving as a shelter for displaced residents of Gaza.
A total of nine civilians were wounded - one critically - in rocket attacks, including a direct hit on an Ashdod synagogue, a Sderot home, near a preschool in Beersheba, and in the Ashdod area.
Daniel Tragerman
 4-year-old Daniel Tragerman killed by mortar fire
Ashdod synagogue damaged by rocket
Copyright: Magen David Adom
August 21
In a rocket barrage directed at a kibbutz in the Eshkol Regional Council, one man suffered serious chest wounds when a rocket exploded in a building that houses 3-year-old children. He had come to celebrate his son's third birthday, and shielded the children with his body.
Israel targeted senior Hamas commanders in Gaza.
August 20
Rocket fire directed at cities and communities in southern Israel continues since 6 am. In the early evening, a rocket was also intercepted over Tel Aviv. According to the IDF Spokesperson, more than 200 rockets have been fired at Israel since Tuesday afternoon.
August 19
At about 3:30 pm, three rockets fired from Gaza hit Beersheva and Netivot, violating the ceasefire.​
The rocket fire on Israel today was a gross violation of the ceasefire. This is the eleventh ceasefire that Hamas has either rejected or violated.
Following the renewed rocket fire, the IDF struck terrorist targets in Gaza.
Israel will not negotiate under fire; the Cairo talks were premised on the cessation of all hostilities. The Israeli negotiating team has been called back from Cairo as a result of today's rocket fire.
Rockets struck throughout southern Israel, including a shopping center in the Ashkelon coast region, as well as in Tel Aviv and, shortly before midnight, the Jerusalem area.​ A total of 50 rockets were fired from Gaza during the day.
August 18
PM Netanyahu: "The Israeli team in Cairo has been instructed to insist on Israel's security needs and the IDF is prepared for very strong action if fire is resumed."
DM Yaalon: "Operation Protective Edge is not over. As we promised, we will not stop until we bring quiet and security. We are prepared for the results of the discussions in Cairo whether it brings quiet or if someone tries to challenge us with escalation."
August 17
PM Netanyahu at Cabinet meeting: "From the first day, the Israeli delegation to Cairo has worked under clear instructions: Insist on the security needs of the State of Israel. Only if there is a clear response to our security needs will we agree to reach understandings... If Hamas thinks that it can cover up its military loss with a diplomatic achievement, it is mistaken. If Hamas thinks that continued sporadic firing will cause us to make concessions, it is mistaken."
http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
August 14
Despite the firing of eight rockets towards the end of the 72-hour ceasefire at midnight on Wednesday, 13 August, the ceasefire has been extended for five days, until midnight on Monday, 18 August.
August 11
The Kerem Shalom Crossing, closed on Sunday due to rocket fire, was reopened.
August 10
Since the end of the ceasefire (8:01 on Friday, August 8), Hamas has fired over 130 rockets at Israel.
At 12:30pm a barrage of rockets struck inside the Kerem Shalom Crossing through which humanitarian supplies are transfered from Israel to Gaza, forcing its temporary closure until workers can safely operate in the area, and preventing 280 trucks of humanitarian aid, including food and medical supplies, from reaching the people of Gaza.
PM Netanyahu to Cabinet: "Operation Protective Edge is continuing. At no stage did we declare its conclusion. The operation will continue until its goal is met - the restoration of quiet for a long period... Israel will not negotiate under fire and Israel will continue to take all action in order to change the current reality and bring quiet to all of its citizens..."
PM Netanyahu to Pres Rivlin: "We said at the start of the operation that Israel would not negotiate under fire and we have proven that we stand behind these words. Since Hamas violated the ceasefire on Friday, the IDF has struck it very hard. We are determined to achieve the goal of Operation Protective Edge - the restoration of quiet for the residents of Israel for a lengthy period while striking significantly at the terrorist organizations. I said at the beginning of the operation: We will achieve this either militarily or diplomatically, or by a combination of both."
An Egyptian-brokered 72-hour ceasefire came into effect at midnight on Sunday, after Israel said it would not negotiate in Cairo unless the rockets stopped. Minutes before the declared ceasefire, rockets were fired at Beersheba and Tel Aviv, following a day of rocket fire directed at Israel's south.
August 8
Israel agreed to Egypt's call to extend the 72-hour ceasefire. Shortly after 4 am, with the ceasefire still in effect, two rockets struck in open areas near the Eshkol Regional Council.
At 8:01, two rockets were fired towards Ashkelon, marking the renewal of rocket fire from Gaza, as Hamas refused to extend the 72-hour ceasefire.
By 10 am, over 18 rockets were fired from Gaza at Israel: 2 were intercepted over Ashkelon, 14 hit open areas and 2 landed in Gaza.​ At 10:30 rockets were fired at Sderot.
After 2.5 hours of rocket fire from Gaza, PM Netanyahu and DM Yaalon ordered the IDF to respond with force.
Rocket fire since August 8, 2014
 Copyright: ITIC
Lt. Col. Peter Lerner, IDF Spokesman: "The renewed rocket attacks by terrorists at Israel are unacceptable, intolerable and shortsighted. Hamas' bad decision to breach the ceasefire will be pursued by the IDF, we will continue to strike Hamas, its infrastructure, its operatives and restore security for the State of Israel."​
Two people were wounded in Shaar Hanegev when a rocket exploded near a residential building. A home in Sderot was also struck by a rocket. A total of 61 rockets were fired at Israel from Gaza, 13 of them exploding inside Gaza.
August 7
The 72-hour ceasefire between Israel and Hamas is holding as it enters its third day, with no rockets being fired at Israel. All IDF forces have moved out of the Gaza Strip.
During the 29 days of fighting, the IDF forces dealt a significant blow to the terrorist infrastructures of Hamas, the PIJ and the other terrorist organizations in the Gaza Strip. Thirty-two known tunnels used for terrorist purposes were destroyed. During the operation 4,762 terrorist targets were attacked from the air.
A total of 64 IDF soldiers and three civilians were killed in Operation Protective Edge, and about 450 soldiers and 80 civilians were wounded.
August 5
MFA Spokesperson: "Israel has notified Egypt that it has agreed to their ceasefire proposal." The 72-hour ceasefire went into effect at 8:00 AM. http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
IDF Spokesperson: All ground troops will have pulled out of the Gaza Strip by the start of the ceasefire. The IDF will maintain defensive positions near the Gaza border. Israel completed the destruction of 32 cross-border tunnels.
In the last hour before the ceasefire, rocket barrages are fired at Ashdod, Ashkelon, Beersheba, Rishon Lezion, Gush Etzion, Bethlehem and Maale Adumim, east of Jerusalem.
An M-75 rocket fired from Gaza in the minutes before the ceasefire took effect landed near a mosque, striking a home in Beit Sahour, located between Jerusalem and Bethlehem.
Copyright: IDF Spokesperson
August 4
Israel authorized a humanitarian window to take place in the Gaza Strip from 10:00 AM to 5:00 PM. The IDF will continue to neutralize the Hamas tunnel network and will respond to any attempt to harm Israeli civilians or IDF soldiers.
August 3
IDF Spokesperson: On the evening of Monday, July 28, IDF forces operating in the area of the Karni Crossing engaged terrorists emerging from a terror tunnel inside Israeli territory. Five soldiers were killed. During the operational activity to neutralize the tunnel, IDF forces found a wide array of weaponry, including rocket-propelled grenades, mortars, explosives, launchers, and AK-47 assault rifles. In addition, three motorcycles were found, ready for use, facing the opening of the tunnel into Israeli territory, intended for use in a complex terror attack on Israeli residential communities in close proximity to the Gaza border. (See video below)
Weapons found inside a Hamas tunnel
Motorcycles found inside a Hamas tunnel
  Copyright: IDF Spokesperson
http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
August 2
At 11:30 pm, a special committee led by the IDF Chief Rabbi announced the death of Lt. Hadar Goldin, 23, an infantry officer in the Givati Brigade who was killed in battle in the Gaza Strip on Friday.
Over the past 24 hours, the IDF struck 200 terror targets in the Gaza Strip, including tunnels, weapon manufacturing and storage facilities, and command and control centers. Among the targets was a Hamas military wing facility that was used for research and development of weapon manufacturing located within the Islamic University. In addition, weapon caches and Hamas command and training facilities concealed within five Gazan mosques were targeted. IAF aircraft targeted the launcher used to fire at the Tel Aviv area earlier this morning.
Palestinian terrorists fired 11 mortars from the vicinity of an UNRWA school in ZeitounPalestinian terrorists fired 11 mortars from the vicinity of an UNRWA school in Zeitoun, Gaza
August 1
Hamas fired at IDF forces in southern Gaza at 9:30 this morning in violation of the humanitarian ceasefire. IDF soldier suspected kidnapped. Extensive search underway.
Two IDF soldiers were killed in the suspected kidnapping of 2nd-Lt. Hadar Goldin in Rafah.
IDF statement
PM Netanyahu speaks with US Secretary Kerry
Once again, Hamas and the terror organizations in Gaza have violated the ceasefire to which they committed themselves to the UN Secretary-General and US Secretary of State Kerry.
UN special envoy Robert Serry issues statement: He was informed by Israel of "a serious incident this morning" during the truce involving "a tunnel behind IDF lines in the Rafah area of the Gaza Strip." If confirmed, "this would constitute a serious violation of the humanitarian ceasefire in place since 8 am this morning by Gazan militant factions, which should be condemned in the strongest terms."
White House press calls the reported kidnapping of an IDF soldier by Hamas a "barbaric violation of ceasefire agreement" negotiated by the United States and United Nations.
US President Obama: "I have - unequivocally condemned Hamas and the Palestinian factions that were responsible for killing two Israeli soldiers and abducting a third almost minutes after a ceasefire had been announced...
I have been very clear throughout this crisis that Israel has a right to defend itself. No country can tolerate missiles raining down on its cities and people having to rush to bomb shelters every twenty minutes or half hour. No country can or would tolerate tunnels being dug under their land that can be used to launch terrorist attacks...
It's going to be very hard to put a ceasefire back together again if Israelis and the international community can't feel confident that Hamas can follow through on a ceasefire commitment. And it's not particularly relevant whether a particular leader in Hamas ordered this abduction, the point is that when they sign onto a ceasefire, they're claiming to speak for all the Palestinian factions. If they don't have control of them and just moments after a ceasefire's signed you have Israeli soldiers being killed and captured, then it's hard for the Israelis to feel confident that a ceasefire can actually be honored. "
US Secretary Kerry: "The United States condemns in the strongest possible terms today’s attack, which led to the killing of two Israeli soldiers and the apparent abduction of another. It was an outrageous violation of the cease-fire negotiated over the past several days, and of the assurances given to the United States and the United Nations. Hamas, which has security control over the Gaza Strip, must immediately and unconditionally release the missing Israeli soldier... The international community must now redouble its efforts to end the tunnel and rocket attacks by Hamas terrorists on Israel and the suffering and loss of civilian life."
http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
UN Secretary-General Ban Ki-moon: "The Secretary-General condemns in the strongest terms the reported violation by Hamas of the mutually agreed humanitarian ceasefire which commenced this morning. He is shocked and profoundly disappointed by these developments... Such moves call into question the credibility of Hamas' assurances to the United Nations. The Secretary-General demands the immediate and unconditional release of the captured soldier."1:00am: Israel accepts humanitarian ceasefire
In accordance with the authority granted by the Security Cabinet to the Prime Minister and the Minister of Defense, Israel has accepted the UN/US proposal for a 72-hour humanitarian cease-fire beginning 8:00 am Friday, 1 August 2014.
Joint statement by UN Secretary-General Ban Ki-moon and US Secretary of State John Kerry on humanitarian ceasefire
7:00-8:00am: Barrage of rocket fire at southern Israel.
10:00am: Despite ceasefire, rockets fired at Gaza periphery, including the Kerem Shalom Crossing for humanitarian aid to Gaza, which was closed due to rocket fire.
July 31
Five IDF soldiers were killed by mortar fire from Gaza near the Gaza border.
IDF soldiers detonated the route of an offensive tunnel in the Gaza Strip. They also uncovered several additional tunnel access points. IAF aircraft targeted a squad of over 5 terrorists planting an explosive device in the southern Gaza Strip. IAF aircraft targeted 40 terror activity sites across the Gaza Strip, among them a tunnel used for terror activity and a weapons manufacturing facility.
Map of rocket launches from Gaza.
July 30
Three IDF soldiers were killed while uncovering an offensive tunnel shaft in a residence in the southern Gaza Strip. The house and the tunnel were booby-trapped with explosive devices that were detonated against the soldiers.
The IDF authorized a temporary humanitarian window in the Gaza Strip today between 15:00-19:00, which did not apply to the areas in which IDF soldiers were operating. During these four hours, 26 rockets were fired at Israel, two of which were intercepted over Ashkelon and Netivot.
In the past 24 hours, IDF infantry and engineering forces detonated three tunnel routes in the Gaza Strip. Since midnight, the IDF targeted over 75 terror sites in Gaza. Overnight, the IAF targeted five mosques which were utilized for terror purposes, such as concealing weapons and housing tunnel access shafts.
The Hamas terror tunnels
July 29
Overnight, the IDF targeted over 70 terror sites throughout the Gaza Strip, including two sites used as Hamas command and control centers, four weapon storage sites concealed within mosques, a concealed rocket launcher near a mosque and an offensive tunnel.
In the early hours of the morning, infrastructure of the treasury wing of Hamas used to fund and manage Hamas' terror activities was targeted in Gaza City.
The IDF also targeted the Al-Aqsa broadcastingstation used to incite Palestinians against Israel, to transmit orders and messages to Hamas terrorists, and to instruct Gaza residents to ignore IDF warnings regarding upcoming military activity in specific areas.
8:00pm: UNRWA announced it has found another rocket arsenal at one of its schools in the central Gaza Strip.
Where do Gaza terrorists hide their weapons?
July 28
Despite requested humanitarian ceasefire, one rocket was fired at Ashkelon (7:30am) and six at communities near the border with the Gaza Strip (2pm). The IDF returned fire at rocket launchers.
Four IDF soldiers were killed and six wounded in a mortar attack on an army staging area in the Eshkol regional council, near the Gaza Strip. Hamas claims responsibility for the attack.
IDF thwarted attempt by terrorists from Gaza to infiltrate Israel near Kibbutz Nahal Oz. A squad of Hamas terrorists emerged from a tunnel 150 meters inside Israel and opened fire on an an army position, killing five soldiers. The soldiers in the lookout tower opened fire, killing at least one of the terrorists, who failed to carry out a planned abduction.
IDF denies involvement in the blast at Shifa Hospital in the Gaza Strip on Monday afternoon: "Al-Shifa Hospital and Al-Shati Refugee Camp were struck by failed rocket attacks launched by Gaza terrorists."
News report: The Hamas Fajr-5 rocket aimed at central Israel which was fired from a playground outside Shifa Hospital and exploded on the site causing casualties, had at least a 100 kg (220 lbs) warhead. IDF places responsibility on Islamic Jihad.
Gaza terrorists fire rockets and hit their own civilians
July 27
Despite Hamas’ fire, Israel decided to extend the humanitarian ceasefire a second time, until midnight Sunday night (27 July). In face of the continued Hamas fire at Israeli cities and civilians, the IDF resumed aerial, naval and ground activity in Gaza at 10:00 am. Hamas then asked for a ceasefire which it itself continued to violate by continuing to fire rockets at Israeli cities.
July 26
IDF Spokesman: "From 8:00 AM to 8:00 PM, there will be a humanitarian window in Gaza. During this time, operational activities to locate and neutralize terror tunnels will continue. The IDF will respond if terrorists exploit the lull to fire at Israeli soldiers or civilians."
Israel respected the UN-requested humanitarian ceasefire from 8 am to 8 pm and was ready to prolong it, but a few minutes after 8 pm Hamas resumed the rocket barrage at Israel's cities.
July 25
At noon on Friday, terrorists fired mortars and anti-tank missiles from near an UNRWA school in Gaza, killing an IDF soldier. Another soldier was killed Friday morning during fighting in the northern Gaza Strip.
IDF destroys rocket launchers ready for firing near two schools and a mosque in the Gaza Strip.
July 23
A Thai agricultural worker was killed by a mortar fired from Gaza while working in a greenhouse in one of the Israeli communities in the Ashkelon Coast Regional Council.
Hamas terrorists have turned Wafa Hospital in Gaza into a command center and a rocket-launching site. The IDF is targeting specific sites and terrorists within the grounds of the hospital, from which Hamas continues to fire at our forces. The IDF repeatedly conveyed warnings to the hospital staff and urged civilians to leave the area in advance. Hamas is telling them to stay.
IDF Spokesman Peter Lerner: "Hamas terrorists have been intentionally abusing the hospital and other international protected symbols to indiscriminately attack Israel and its civilians. The IDF is determined in preventing the ongoing aggression by Hamas that is directed by a strategy of exploitation and abuse of the civilian population and its wellbeing.”
http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
Three Paratroopers were killed in Gaza.
Wafa Hospital - Hamas fires rockets at Israel from her.
July 21: Terror infiltration from northern Gaza
Four IDF soldiers were killed early in the morning by a rocket-propelled grenade, fired by Hamas gunmen who emerged from a tunnel dug from Gaza into Israel near Kibbutz Nir Am. The Hamas cell, clad in IDF uniforms, emerged from the tunnel, and waited for an approaching IDF jeep before opening fire, killing the IDF officer and the three soldiers in the vehicle.
Five more were killed fighting terrorists in Gaza.
The tunnel infiltration involved two groups of Hamas gunmen. The second cell emerged near Erez, on Israeli territory. Surveillance soldiers spotted the infiltrators and summoned an aircraft to the area. The aircraft opened fire, killing the gunmen.
July 20: 13 Israeli soldiers of the Golani Brigade were killed overnight in the course of the IDF operation in Gaza.
In the first incident, terrorists detonated an explosive device on an armored vehicle, causing the death of seven soldiers.
In the second attack, terrorists opened fire at two IDF soldiers in the northern Gaza Strip, killing one. Later, IDF soldiers were attacked by a terrorist squad in northern Gaza, leading to the death of two soldiers. Lastly, three IDF soldiers lost their lives when they became trapped in a burning building.
Israel agrees to humanitarian window
Israel agreed to the Red Cross request for a humanitarian window in Sejaiya and will hold fire there from 13:30-15:30. Since July 8, Hamas has fired over 140 rockets at Israel from Sejaiya, and 10 tunnel openings have been uncovered.
IDF: Although we agreed to the Red Cross' request to extend the a ceasefire in Sejaiya until 17:30, Hamas has not stopped shooting from Sejaiya and opened fire from near Wafa Hospital.
Leggi tutto (239 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica13 ore fa

Israel opened a field hospital on the Israeli side of the Erez Crossing for Palestinians in Gaza.
July 19: Terror infiltration from central Gaza
Two IDF soldiers were killed when Hamas terrorists infiltrated Israeli territory through a tunnel from the central Gaza Strip and ambushed a military vehicle patrolling on the Israeli side of the border.
Items found after the attack, including handcuffs and bottles containing sedatives, indicate that Hamas planned to kill and kidnap soldiers and/or civilians and take them back to Gaza.
The IDF has uncovered 13 tunnels and over 30 tunnel entrances.
July 17: Terror tunnel
Early Thursday morning (July 17), just a few hours before the start of a humanitarian ceasefire, IDF forces thwarted an attack by Hamas terrorists who attempted to infiltrate Israel via a terror tunnel, preventing the terrorists from attacking an Israeli kibbutz.
"Humanitarian window"
Following requests by representatives of the UN and other international organizations on Wednesday evening (July 16, 2014), the IDF has declared a "humanitarian window" in Gaza on Thursday, 17 July between 10:00-15:00. The purpose of the humanitarian window is to allow the civilian population in Gaza to get needed supplies such as food and medications. During this time the IDF will not initiate military actions in Gaza, but will respond in case Israel is attacked.
July 15: Egyptian ceasefire proposal
Israel accepted an earlier Egyptian proposal for a ceasefire to begin on Tuesday morning, 15 July 2014, at 09:00. This proposal was rejected by Hamas.
PM Netanyahu: "If Hamas rejects the Egyptian proposal, and the rocket fire from Gaza does not cease, and that appears to be the case now, we are prepared to continue and intensify our operation to protect our people. For this we have kept full support from the responsible members of the international community."
IDF Spokesman Lt. Col. Peter Lerner: “In according with the government directives, the IDF now holds fire. We remain alert and preserve high preparedness levels, both defensive and offensive. If the Hamas terror organization will fire at Israel, we shall respond.”
Five hours later, following the continuation of rocket fire from Gaza, PM Netanyahu said: "Hamas's rejection of the cease fire gives Israel full legitimacy to expand the operation to protect our people."
At 3pm the IDF Spokesperson announced: “After six hours of unilateral attacks by Hamas, the IDF has resumed operational activity in the Gaza Strip. Since 9am Tuesday, about 50 rockets were fired at Israel.” The IDF struck at Hamas tunnels, 20 concealed rocket launchers, weapons storage facilities and other operational infrastructure.
July 14
During the course of the day, at keast 115 rockets were fired from Gaza towards Israel, of which at least 92 rockets struck Israel and 15 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
July 13
During the course of the day, at least 102 rockets struck Israel and 22 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
Shortly after 6 am, Code Red sirens sounded across central and southern Israel: Rehovot, Rishon LeZion, Modi'in, Ashdod, Lod, Ashkelon, Ramle, and Ben Gurion Airport. Later, a 16-year-old boy was seriously wounded and a 50-year-old man was lightly injured by a rocket blast in Ashkelon.
July 12
During the course of the day, at least 129 rockets were fired from Gaza towards Israel, of which at least 117 rockets struck Israel and 9 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
July 11
During the course of the day, more than 140 rockets were fired from Gaza towards Israel, of which at least 107 rockets struck Israel and 27 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
July 10
Palestinian terrorists in Gaza fired 192 rockets at Israel on Thursday, July 10. 141 of them hit Israel, and an additional 44 were intercepted by Iron Dome.
July 8 - IDF commences Operation Protective Edge against Hamas
Since June 12, southern Israel has been the target of ever-increasing rocket and other terrorist attacks from the Gaza Strip, aimed deliberately at civilian targets.
Cabinet approves ground operation - July 17. PM Netanyahu and DM Yaalon (17 July 2014) instructed the IDF to commence ground action to strike at the terrorist tunnels from the Gaza Strip into Israeli territory.
The cabinet approved the ground operation after Israel agreed to the Egyptian cease-fire proposal and Hamas rejected it and continued to fire rockets on Israel's cities. Hamas also violated the UN-requested humanitarian cease-fire by continuing to fire on Israel.
Israel will defend its citizens in response to Hamas's unceasing aggression and infiltrations into Israeli territory, as it did Thursday morning when Hamas terrorists crossed into Israel via one of the tunnels with the goal of carrying out a mass casualty attack against Israeli civilians.
Operation Protective Edge will continue until its goals are reached - restoring sustained peace and quiet to the citizens of Israel, while striking hard at the terrorist infrastructure of Hamas and the other Palestinian terrorist groups in Gaza.
Israel is doing everything it can to avoid civilian casualties. By contrast, Hamas is using Palestinian civilians as human shields and is responsible for any harm that comes to them. To give but one example, the UN announced today that Hamas had hidden rockets in an UNRWA school in Gaza.
The international community has recognized that Israel has made significant efforts to restore peace and quiet and that it has the right to defend itself.

* * * The expanding rocket threat. Daily distribution of rocket fire from the Gaza Strip during Operation Protective Edge. Source: ITIC. Note: Rocket hits inside Israeli territory, not including the massive mortar shell fire into the western Negev or rocket launches that failed. Some of the rockets fired from Gaza have fallen within the Gaza Strip.
Hamas fires from civilian areas... and hits its own people. Hamas hits its own people. A rocket fired from Gaza fell short and exploded at the UNRWA warehouses causing a massive fire. On Sunday, July 13, a rocket fired from Gaza hit electricity infrastructure in Israel that supplied power to Gaza, cutting power to about 70,000 people in Gaza.
On July 16, two out of the ten high-power lines that Israel uses to provide electricity to Gaza were again hit by Hamas rockets. The Israeli Electricity Corporation (IEC), which provides power to Gaza, will not be able to repair the two lines due to the immediate threat to the lives of its technicians when doing repairs in open areas subject to frequent rocket attacks.
Gaza terrorists fire rockets and hit their own civilians. Background ] Since the beginning of the year, until the launching of Operation Protective Edge, Gaza terrorists fired more than 450 rockets towards Israeli citizens. The attacks sent thousands running into bomb shelters, threatening millions of Israeli lives. In order to restore quiet to the region and stop Hamas terrorism, the IDF has commenced Operation Protective Edge. Since Operation Pillar of Defense in November 2012, Hamas has continued to arm itself with vast amounts of weaponry and is currently in possession of 10,000 rockets. Hamas deliberately and systematically exploits Palestinians and uses them as human shields when firing at Israel. With the increased range of rockets, some 6 million Israelis are currently living under the threat of rocket attacks. No nation would accept this reality. Although Israel's Iron Dome Missile Defense system stops some of the attacks, most rockets are capable of reaching Israel’s biggest cities. More than half a million Israelis have less than 60 seconds to find shelter after a rocket is launched from Gaza into Israel. Many have only 15 seconds.
Monday, June 30 saw a sharp escalation in rocket fire, with the intensification in attacks beginning in the morning, prior to the discovery of the boys' bodies. That day, Hamas itself fired rockets.
These rockets have injured Israelis, damaged cars, homes and property. On Thursday morning (3 July) a rocket hit a nursery school and rockets burned two factories in Sderot to the ground (28 June).
In addition to the rocket attacks, Palestinians have carried out cross-border attacks from Gaza. A terrorist armed with a grenade infiltrated an Israeli village (22 June) and Israeli forces were attacked on 28 and 29 June.
Hamas controls the Gaza Strip since 2007 and bears responsibility for the rocket attacks.
http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
Leggi tutto (76 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica13 ore fa

Operation Protective Edge: Egyptian FM announces ceasefire. 6 Aug 2014
On Tuesday evening, August 26, the Egyptian Foreign Minister announced a ceasefire, which entered into effect at 7 pm.​ Israel has agreed to Egyptian proposal for ceasefire that will be unlimited in time. Since the start of Operation Protective Edge, 4,450 rockets have been fired at Israel from Gaza - over 900 since the violation of the ceasefire on August 19 - killing six civilians. What did the IDF accomplish in Gaza?
 http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
What did the IDF accomplish in Gaza? August 26
A rocket hit an Ashkelon home Tuesday morning, wounding over 20 people, including six young children.Hamas claimed responsibility for the attack. In the afternoon, a rocket exploded in the playground of a kindergarten in Ashdod.
Shortly before 6:00 pm, Ze'ev Etzion, 55, and Shahar Melamed, 43, of Kibbutz Nirim were killed and four wounded in a mortar attack on the Eshkol region. On Tuesday evening, the Egyptian Foreign Minister announced a ceasefire, which entered into effect at 7 pm. Until then, rocket alerts sounded throughout Israel's south. Hamas claimed responsibility for a rocket fired towards Tel Aviv. Ashkelon home hit by rocket from Gaza
  Ashkelon home hit by rocket from Gaza, August 26
http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
Rocket explodes in playground of kindergarten in Ashdod
  Playground in Ashdod, Photo: Courtesy United Hatzolah
August 25
Again, over 100 rockets were fired at Israeli cities and communities in the south and the Tel Aviv area. Two rockets fired from Lebanon at northern Israel.
August 24
A total of 135 rockets were fired at Israel in the course of the day - over 600 since the violation of the ceasefire on August 19. A rocket launched towards Jerusalem was intercepted.
Three Israeli-Arab taxi drivers waiting to pick up Gazan residents and bring them into Israel for medical treatment were wounded - two seriously - by mortar shells fired at the Erez Crossing as Palestinians from Gaza were entering Israel for medical care, forcing the closing of the crossing. Soldiers evacuated the wounded as mortars continued to fall on the crossing specifically designated for the passage of Palestinians in need of medical and humanitarian assistance.
Overnight, a rocket fired from Lebanon hit a building in the Upper Galilee, injuring two children with shrapnel. Later five rockets fired from Syria, exploding in the Golan Heights.
August 22
6:30 pm - A 4-year-old boy, Daniel Tragerman, was killed in a direct mortar hit outside his home in a kibbutz in the Sha'ar Hanegev area.
IDF Spokesperson: The mortar was launched near the Jafar Ali Ibn Taleb school in the Zeitoun neighborhood of Gaza City. The school is currently serving as a shelter for displaced residents of Gaza.
A total of nine civilians were wounded - one critically - in rocket attacks, including a direct hit on an Ashdod synagogue, a Sderot home, near a preschool in Beersheba, and in the Ashdod area.
Daniel Tragerman
 4-year-old Daniel Tragerman killed by mortar fire
Ashdod synagogue damaged by rocket
Copyright: Magen David Adom
August 21
In a rocket barrage directed at a kibbutz in the Eshkol Regional Council, one man suffered serious chest wounds when a rocket exploded in a building that houses 3-year-old children. He had come to celebrate his son's third birthday, and shielded the children with his body.
Israel targeted senior Hamas commanders in Gaza.
August 20
Rocket fire directed at cities and communities in southern Israel continues since 6 am. In the early evening, a rocket was also intercepted over Tel Aviv. According to the IDF Spokesperson, more than 200 rockets have been fired at Israel since Tuesday afternoon.
August 19
At about 3:30 pm, three rockets fired from Gaza hit Beersheva and Netivot, violating the ceasefire.​
The rocket fire on Israel today was a gross violation of the ceasefire. This is the eleventh ceasefire that Hamas has either rejected or violated.
Following the renewed rocket fire, the IDF struck terrorist targets in Gaza.
Israel will not negotiate under fire; the Cairo talks were premised on the cessation of all hostilities. The Israeli negotiating team has been called back from Cairo as a result of today's rocket fire.
Rockets struck throughout southern Israel, including a shopping center in the Ashkelon coast region, as well as in Tel Aviv and, shortly before midnight, the Jerusalem area.​ A total of 50 rockets were fired from Gaza during the day.
August 18
PM Netanyahu: "The Israeli team in Cairo has been instructed to insist on Israel's security needs and the IDF is prepared for very strong action if fire is resumed."
DM Yaalon: "Operation Protective Edge is not over. As we promised, we will not stop until we bring quiet and security. We are prepared for the results of the discussions in Cairo whether it brings quiet or if someone tries to challenge us with escalation."
August 17
PM Netanyahu at Cabinet meeting: "From the first day, the Israeli delegation to Cairo has worked under clear instructions: Insist on the security needs of the State of Israel. Only if there is a clear response to our security needs will we agree to reach understandings... If Hamas thinks that it can cover up its military loss with a diplomatic achievement, it is mistaken. If Hamas thinks that continued sporadic firing will cause us to make concessions, it is mistaken."
http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
August 14
Despite the firing of eight rockets towards the end of the 72-hour ceasefire at midnight on Wednesday, 13 August, the ceasefire has been extended for five days, until midnight on Monday, 18 August.
August 11
The Kerem Shalom Crossing, closed on Sunday due to rocket fire, was reopened.
August 10
Since the end of the ceasefire (8:01 on Friday, August 8), Hamas has fired over 130 rockets at Israel.
At 12:30pm a barrage of rockets struck inside the Kerem Shalom Crossing through which humanitarian supplies are transfered from Israel to Gaza, forcing its temporary closure until workers can safely operate in the area, and preventing 280 trucks of humanitarian aid, including food and medical supplies, from reaching the people of Gaza.
PM Netanyahu to Cabinet: "Operation Protective Edge is continuing. At no stage did we declare its conclusion. The operation will continue until its goal is met - the restoration of quiet for a long period... Israel will not negotiate under fire and Israel will continue to take all action in order to change the current reality and bring quiet to all of its citizens..."
PM Netanyahu to Pres Rivlin: "We said at the start of the operation that Israel would not negotiate under fire and we have proven that we stand behind these words. Since Hamas violated the ceasefire on Friday, the IDF has struck it very hard. We are determined to achieve the goal of Operation Protective Edge - the restoration of quiet for the residents of Israel for a lengthy period while striking significantly at the terrorist organizations. I said at the beginning of the operation: We will achieve this either militarily or diplomatically, or by a combination of both."
An Egyptian-brokered 72-hour ceasefire came into effect at midnight on Sunday, after Israel said it would not negotiate in Cairo unless the rockets stopped. Minutes before the declared ceasefire, rockets were fired at Beersheba and Tel Aviv, following a day of rocket fire directed at Israel's south.
August 8
Israel agreed to Egypt's call to extend the 72-hour ceasefire. Shortly after 4 am, with the ceasefire still in effect, two rockets struck in open areas near the Eshkol Regional Council.
At 8:01, two rockets were fired towards Ashkelon, marking the renewal of rocket fire from Gaza, as Hamas refused to extend the 72-hour ceasefire.
By 10 am, over 18 rockets were fired from Gaza at Israel: 2 were intercepted over Ashkelon, 14 hit open areas and 2 landed in Gaza.​ At 10:30 rockets were fired at Sderot.
After 2.5 hours of rocket fire from Gaza, PM Netanyahu and DM Yaalon ordered the IDF to respond with force.
Rocket fire since August 8, 2014
 Copyright: ITIC
Lt. Col. Peter Lerner, IDF Spokesman: "The renewed rocket attacks by terrorists at Israel are unacceptable, intolerable and shortsighted. Hamas' bad decision to breach the ceasefire will be pursued by the IDF, we will continue to strike Hamas, its infrastructure, its operatives and restore security for the State of Israel."​
Two people were wounded in Shaar Hanegev when a rocket exploded near a residential building. A home in Sderot was also struck by a rocket. A total of 61 rockets were fired at Israel from Gaza, 13 of them exploding inside Gaza.
August 7
The 72-hour ceasefire between Israel and Hamas is holding as it enters its third day, with no rockets being fired at Israel. All IDF forces have moved out of the Gaza Strip.
During the 29 days of fighting, the IDF forces dealt a significant blow to the terrorist infrastructures of Hamas, the PIJ and the other terrorist organizations in the Gaza Strip. Thirty-two known tunnels used for terrorist purposes were destroyed. During the operation 4,762 terrorist targets were attacked from the air.
A total of 64 IDF soldiers and three civilians were killed in Operation Protective Edge, and about 450 soldiers and 80 civilians were wounded.
August 5
MFA Spokesperson: "Israel has notified Egypt that it has agreed to their ceasefire proposal." The 72-hour ceasefire went into effect at 8:00 AM. http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
IDF Spokesperson: All ground troops will have pulled out of the Gaza Strip by the start of the ceasefire. The IDF will maintain defensive positions near the Gaza border. Israel completed the destruction of 32 cross-border tunnels.
In the last hour before the ceasefire, rocket barrages are fired at Ashdod, Ashkelon, Beersheba, Rishon Lezion, Gush Etzion, Bethlehem and Maale Adumim, east of Jerusalem.
An M-75 rocket fired from Gaza in the minutes before the ceasefire took effect landed near a mosque, striking a home in Beit Sahour, located between Jerusalem and Bethlehem.
Copyright: IDF Spokesperson
August 4
Israel authorized a humanitarian window to take place in the Gaza Strip from 10:00 AM to 5:00 PM. The IDF will continue to neutralize the Hamas tunnel network and will respond to any attempt to harm Israeli civilians or IDF soldiers.
August 3
IDF Spokesperson: On the evening of Monday, July 28, IDF forces operating in the area of the Karni Crossing engaged terrorists emerging from a terror tunnel inside Israeli territory. Five soldiers were killed. During the operational activity to neutralize the tunnel, IDF forces found a wide array of weaponry, including rocket-propelled grenades, mortars, explosives, launchers, and AK-47 assault rifles. In addition, three motorcycles were found, ready for use, facing the opening of the tunnel into Israeli territory, intended for use in a complex terror attack on Israeli residential communities in close proximity to the Gaza border. (See video below)
Weapons found inside a Hamas tunnel
Motorcycles found inside a Hamas tunnel
  Copyright: IDF Spokesperson
http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
August 2
At 11:30 pm, a special committee led by the IDF Chief Rabbi announced the death of Lt. Hadar Goldin, 23, an infantry officer in the Givati Brigade who was killed in battle in the Gaza Strip on Friday.
Over the past 24 hours, the IDF struck 200 terror targets in the Gaza Strip, including tunnels, weapon manufacturing and storage facilities, and command and control centers. Among the targets was a Hamas military wing facility that was used for research and development of weapon manufacturing located within the Islamic University. In addition, weapon caches and Hamas command and training facilities concealed within five Gazan mosques were targeted. IAF aircraft targeted the launcher used to fire at the Tel Aviv area earlier this morning.
Palestinian terrorists fired 11 mortars from the vicinity of an UNRWA school in ZeitounPalestinian terrorists fired 11 mortars from the vicinity of an UNRWA school in Zeitoun, Gaza
August 1
Hamas fired at IDF forces in southern Gaza at 9:30 this morning in violation of the humanitarian ceasefire. IDF soldier suspected kidnapped. Extensive search underway.
Two IDF soldiers were killed in the suspected kidnapping of 2nd-Lt. Hadar Goldin in Rafah.
IDF statement
PM Netanyahu speaks with US Secretary Kerry
Once again, Hamas and the terror organizations in Gaza have violated the ceasefire to which they committed themselves to the UN Secretary-General and US Secretary of State Kerry.
UN special envoy Robert Serry issues statement: He was informed by Israel of "a serious incident this morning" during the truce involving "a tunnel behind IDF lines in the Rafah area of the Gaza Strip." If confirmed, "this would constitute a serious violation of the humanitarian ceasefire in place since 8 am this morning by Gazan militant factions, which should be condemned in the strongest terms."
White House press calls the reported kidnapping of an IDF soldier by Hamas a "barbaric violation of ceasefire agreement" negotiated by the United States and United Nations.
US President Obama: "I have - unequivocally condemned Hamas and the Palestinian factions that were responsible for killing two Israeli soldiers and abducting a third almost minutes after a ceasefire had been announced...
I have been very clear throughout this crisis that Israel has a right to defend itself. No country can tolerate missiles raining down on its cities and people having to rush to bomb shelters every twenty minutes or half hour. No country can or would tolerate tunnels being dug under their land that can be used to launch terrorist attacks...
It's going to be very hard to put a ceasefire back together again if Israelis and the international community can't feel confident that Hamas can follow through on a ceasefire commitment. And it's not particularly relevant whether a particular leader in Hamas ordered this abduction, the point is that when they sign onto a ceasefire, they're claiming to speak for all the Palestinian factions. If they don't have control of them and just moments after a ceasefire's signed you have Israeli soldiers being killed and captured, then it's hard for the Israelis to feel confident that a ceasefire can actually be honored. "
US Secretary Kerry: "The United States condemns in the strongest possible terms today’s attack, which led to the killing of two Israeli soldiers and the apparent abduction of another. It was an outrageous violation of the cease-fire negotiated over the past several days, and of the assurances given to the United States and the United Nations. Hamas, which has security control over the Gaza Strip, must immediately and unconditionally release the missing Israeli soldier... The international community must now redouble its efforts to end the tunnel and rocket attacks by Hamas terrorists on Israel and the suffering and loss of civilian life."
http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
UN Secretary-General Ban Ki-moon: "The Secretary-General condemns in the strongest terms the reported violation by Hamas of the mutually agreed humanitarian ceasefire which commenced this morning. He is shocked and profoundly disappointed by these developments... Such moves call into question the credibility of Hamas' assurances to the United Nations. The Secretary-General demands the immediate and unconditional release of the captured soldier."1:00am: Israel accepts humanitarian ceasefire
In accordance with the authority granted by the Security Cabinet to the Prime Minister and the Minister of Defense, Israel has accepted the UN/US proposal for a 72-hour humanitarian cease-fire beginning 8:00 am Friday, 1 August 2014.
Joint statement by UN Secretary-General Ban Ki-moon and US Secretary of State John Kerry on humanitarian ceasefire
7:00-8:00am: Barrage of rocket fire at southern Israel.
10:00am: Despite ceasefire, rockets fired at Gaza periphery, including the Kerem Shalom Crossing for humanitarian aid to Gaza, which was closed due to rocket fire.
July 31
Five IDF soldiers were killed by mortar fire from Gaza near the Gaza border.
IDF soldiers detonated the route of an offensive tunnel in the Gaza Strip. They also uncovered several additional tunnel access points. IAF aircraft targeted a squad of over 5 terrorists planting an explosive device in the southern Gaza Strip. IAF aircraft targeted 40 terror activity sites across the Gaza Strip, among them a tunnel used for terror activity and a weapons manufacturing facility.
Map of rocket launches from Gaza.
July 30
Three IDF soldiers were killed while uncovering an offensive tunnel shaft in a residence in the southern Gaza Strip. The house and the tunnel were booby-trapped with explosive devices that were detonated against the soldiers.
The IDF authorized a temporary humanitarian window in the Gaza Strip today between 15:00-19:00, which did not apply to the areas in which IDF soldiers were operating. During these four hours, 26 rockets were fired at Israel, two of which were intercepted over Ashkelon and Netivot.
In the past 24 hours, IDF infantry and engineering forces detonated three tunnel routes in the Gaza Strip. Since midnight, the IDF targeted over 75 terror sites in Gaza. Overnight, the IAF targeted five mosques which were utilized for terror purposes, such as concealing weapons and housing tunnel access shafts.
The Hamas terror tunnels
July 29
Overnight, the IDF targeted over 70 terror sites throughout the Gaza Strip, including two sites used as Hamas command and control centers, four weapon storage sites concealed within mosques, a concealed rocket launcher near a mosque and an offensive tunnel.
In the early hours of the morning, infrastructure of the treasury wing of Hamas used to fund and manage Hamas' terror activities was targeted in Gaza City.
The IDF also targeted the Al-Aqsa broadcastingstation used to incite Palestinians against Israel, to transmit orders and messages to Hamas terrorists, and to instruct Gaza residents to ignore IDF warnings regarding upcoming military activity in specific areas.
8:00pm: UNRWA announced it has found another rocket arsenal at one of its schools in the central Gaza Strip.
Where do Gaza terrorists hide their weapons?
July 28
Despite requested humanitarian ceasefire, one rocket was fired at Ashkelon (7:30am) and six at communities near the border with the Gaza Strip (2pm). The IDF returned fire at rocket launchers.
Four IDF soldiers were killed and six wounded in a mortar attack on an army staging area in the Eshkol regional council, near the Gaza Strip. Hamas claims responsibility for the attack.
IDF thwarted attempt by terrorists from Gaza to infiltrate Israel near Kibbutz Nahal Oz. A squad of Hamas terrorists emerged from a tunnel 150 meters inside Israel and opened fire on an an army position, killing five soldiers. The soldiers in the lookout tower opened fire, killing at least one of the terrorists, who failed to carry out a planned abduction.
IDF denies involvement in the blast at Shifa Hospital in the Gaza Strip on Monday afternoon: "Al-Shifa Hospital and Al-Shati Refugee Camp were struck by failed rocket attacks launched by Gaza terrorists."
News report: The Hamas Fajr-5 rocket aimed at central Israel which was fired from a playground outside Shifa Hospital and exploded on the site causing casualties, had at least a 100 kg (220 lbs) warhead. IDF places responsibility on Islamic Jihad.
Gaza terrorists fire rockets and hit their own civilians
July 27
Despite Hamas’ fire, Israel decided to extend the humanitarian ceasefire a second time, until midnight Sunday night (27 July). In face of the continued Hamas fire at Israeli cities and civilians, the IDF resumed aerial, naval and ground activity in Gaza at 10:00 am. Hamas then asked for a ceasefire which it itself continued to violate by continuing to fire rockets at Israeli cities.
July 26
IDF Spokesman: "From 8:00 AM to 8:00 PM, there will be a humanitarian window in Gaza. During this time, operational activities to locate and neutralize terror tunnels will continue. The IDF will respond if terrorists exploit the lull to fire at Israeli soldiers or civilians."
Israel respected the UN-requested humanitarian ceasefire from 8 am to 8 pm and was ready to prolong it, but a few minutes after 8 pm Hamas resumed the rocket barrage at Israel's cities.
July 25
At noon on Friday, terrorists fired mortars and anti-tank missiles from near an UNRWA school in Gaza, killing an IDF soldier. Another soldier was killed Friday morning during fighting in the northern Gaza Strip.
IDF destroys rocket launchers ready for firing near two schools and a mosque in the Gaza Strip.
July 23
A Thai agricultural worker was killed by a mortar fired from Gaza while working in a greenhouse in one of the Israeli communities in the Ashkelon Coast Regional Council.
Hamas terrorists have turned Wafa Hospital in Gaza into a command center and a rocket-launching site. The IDF is targeting specific sites and terrorists within the grounds of the hospital, from which Hamas continues to fire at our forces. The IDF repeatedly conveyed warnings to the hospital staff and urged civilians to leave the area in advance. Hamas is telling them to stay.
IDF Spokesman Peter Lerner: "Hamas terrorists have been intentionally abusing the hospital and other international protected symbols to indiscriminately attack Israel and its civilians. The IDF is determined in preventing the ongoing aggression by Hamas that is directed by a strategy of exploitation and abuse of the civilian population and its wellbeing.”
http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
Three Paratroopers were killed in Gaza.
Wafa Hospital - Hamas fires rockets at Israel from her.
July 21: Terror infiltration from northern Gaza
Four IDF soldiers were killed early in the morning by a rocket-propelled grenade, fired by Hamas gunmen who emerged from a tunnel dug from Gaza into Israel near Kibbutz Nir Am. The Hamas cell, clad in IDF uniforms, emerged from the tunnel, and waited for an approaching IDF jeep before opening fire, killing the IDF officer and the three soldiers in the vehicle.
Five more were killed fighting terrorists in Gaza.
The tunnel infiltration involved two groups of Hamas gunmen. The second cell emerged near Erez, on Israeli territory. Surveillance soldiers spotted the infiltrators and summoned an aircraft to the area. The aircraft opened fire, killing the gunmen.
July 20: 13 Israeli soldiers of the Golani Brigade were killed overnight in the course of the IDF operation in Gaza.
In the first incident, terrorists detonated an explosive device on an armored vehicle, causing the death of seven soldiers.
In the second attack, terrorists opened fire at two IDF soldiers in the northern Gaza Strip, killing one. Later, IDF soldiers were attacked by a terrorist squad in northern Gaza, leading to the death of two soldiers. Lastly, three IDF soldiers lost their lives when they became trapped in a burning building.
Israel agrees to humanitarian window
Israel agreed to the Red Cross request for a humanitarian window in Sejaiya and will hold fire there from 13:30-15:30. Since July 8, Hamas has fired over 140 rockets at Israel from Sejaiya, and 10 tunnel openings have been uncovered.
IDF: Although we agreed to the Red Cross' request to extend the a ceasefire in Sejaiya until 17:30, Hamas has not stopped shooting from Sejaiya and opened fire from near Wafa Hospital.

Israel opened a field hospital on the Israeli side of the Erez Crossing for Palestinians in Gaza.
July 19: Terror infiltration from central Gaza
Two IDF soldiers were killed when Hamas terrorists infiltrated Israeli territory through a tunnel from the central Gaza Strip and ambushed a military vehicle patrolling on the Israeli side of the border.
Items found after the attack, including handcuffs and bottles containing sedatives, indicate that Hamas planned to kill and kidnap soldiers and/or civilians and take them back to Gaza.
The IDF has uncovered 13 tunnels and over 30 tunnel entrances.
July 17: Terror tunnel
Early Thursday morning (July 17), just a few hours before the start of a humanitarian ceasefire, IDF forces thwarted an attack by Hamas terrorists who attempted to infiltrate Israel via a terror tunnel, preventing the terrorists from attacking an Israeli kibbutz.
"Humanitarian window"
Following requests by representatives of the UN and other international organizations on Wednesday evening (July 16, 2014), the IDF has declared a "humanitarian window" in Gaza on Thursday, 17 July between 10:00-15:00. The purpose of the humanitarian window is to allow the civilian population in Gaza to get needed supplies such as food and medications. During this time the IDF will not initiate military actions in Gaza, but will respond in case Israel is attacked.
July 15: Egyptian ceasefire proposal
Israel accepted an earlier Egyptian proposal for a ceasefire to begin on Tuesday morning, 15 July 2014, at 09:00. This proposal was rejected by Hamas.
PM Netanyahu: "If Hamas rejects the Egyptian proposal, and the rocket fire from Gaza does not cease, and that appears to be the case now, we are prepared to continue and intensify our operation to protect our people. For this we have kept full support from the responsible members of the international community."
IDF Spokesman Lt. Col. Peter Lerner: “In according with the government directives, the IDF now holds fire. We remain alert and preserve high preparedness levels, both defensive and offensive. If the Hamas terror organization will fire at Israel, we shall respond.”
Five hours later, following the continuation of rocket fire from Gaza, PM Netanyahu said: "Hamas's rejection of the cease fire gives Israel full legitimacy to expand the operation to protect our people."
At 3pm the IDF Spokesperson announced: “After six hours of unilateral attacks by Hamas, the IDF has resumed operational activity in the Gaza Strip. Since 9am Tuesday, about 50 rockets were fired at Israel.” The IDF struck at Hamas tunnels, 20 concealed rocket launchers, weapons storage facilities and other operational infrastructure.
July 14
During the course of the day, at keast 115 rockets were fired from Gaza towards Israel, of which at least 92 rockets struck Israel and 15 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
July 13
During the course of the day, at least 102 rockets struck Israel and 22 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
Shortly after 6 am, Code Red sirens sounded across central and southern Israel: Rehovot, Rishon LeZion, Modi'in, Ashdod, Lod, Ashkelon, Ramle, and Ben Gurion Airport. Later, a 16-year-old boy was seriously wounded and a 50-year-old man was lightly injured by a rocket blast in Ashkelon.
July 12
During the course of the day, at least 129 rockets were fired from Gaza towards Israel, of which at least 117 rockets struck Israel and 9 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
July 11
During the course of the day, more than 140 rockets were fired from Gaza towards Israel, of which at least 107 rockets struck Israel and 27 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
July 10
Palestinian terrorists in Gaza fired 192 rockets at Israel on Thursday, July 10. 141 of them hit Israel, and an additional 44 were intercepted by Iron Dome.
July 8 - IDF commences Operation Protective Edge against Hamas
Since June 12, southern Israel has been the target of ever-increasing rocket and other terrorist attacks from the Gaza Strip, aimed deliberately at civilian targets.
Cabinet approves ground operation - July 17. PM Netanyahu and DM Yaalon (17 July 2014) instructed the IDF to commence ground action to strike at the terrorist tunnels from the Gaza Strip into Israeli territory.
The cabinet approved the ground operation after Israel agreed to the Egyptian cease-fire proposal and Hamas rejected it and continued to fire rockets on Israel's cities. Hamas also violated the UN-requested humanitarian cease-fire by continuing to fire on Israel.
Israel will defend its citizens in response to Hamas's unceasing aggression and infiltrations into Israeli territory, as it did Thursday morning when Hamas terrorists crossed into Israel via one of the tunnels with the goal of carrying out a mass casualty attack against Israeli civilians.
Operation Protective Edge will continue until its goals are reached - restoring sustained peace and quiet to the citizens of Israel, while striking hard at the terrorist infrastructure of Hamas and the other Palestinian terrorist groups in Gaza.
Israel is doing everything it can to avoid civilian casualties. By contrast, Hamas is using Palestinian civilians as human shields and is responsible for any harm that comes to them. To give but one example, the UN announced today that Hamas had hidden rockets in an UNRWA school in Gaza.
The international community has recognized that Israel has made significant efforts to restore peace and quiet and that it has the right to defend itself.

* * * The expanding rocket threat. Daily distribution of rocket fire from the Gaza Strip during Operation Protective Edge. Source: ITIC. Note: Rocket hits inside Israeli territory, not including the massive mortar shell fire into the western Negev or rocket launches that failed. Some of the rockets fired from Gaza have fallen within the Gaza Strip.
Hamas fires from civilian areas... and hits its own people. Hamas hits its own people. A rocket fired from Gaza fell short and exploded at the UNRWA warehouses causing a massive fire. On Sunday, July 13, a rocket fired from Gaza hit electricity infrastructure in Israel that supplied power to Gaza, cutting power to about 70,000 people in Gaza.
On July 16, two out of the ten high-power lines that Israel uses to provide electricity to Gaza were again hit by Hamas rockets. The Israeli Electricity Corporation (IEC), which provides power to Gaza, will not be able to repair the two lines due to the immediate threat to the lives of its technicians when doing repairs in open areas subject to frequent rocket attacks.
Gaza terrorists fire rockets and hit their own civilians. Background ] Since the beginning of the year, until the launching of Operation Protective Edge, Gaza terrorists fired more than 450 rockets towards Israeli citizens. The attacks sent thousands running into bomb shelters, threatening millions of Israeli lives. In order to restore quiet to the region and stop Hamas terrorism, the IDF has commenced Operation Protective Edge. Since Operation Pillar of Defense in November 2012, Hamas has continued to arm itself with vast amounts of weaponry and is currently in possession of 10,000 rockets. Hamas deliberately and systematically exploits Palestinians and uses them as human shields when firing at Israel. With the increased range of rockets, some 6 million Israelis are currently living under the threat of rocket attacks. No nation would accept this reality. Although Israel's Iron Dome Missile Defense system stops some of the attacks, most rockets are capable of reaching Israel’s biggest cities. More than half a million Israelis have less than 60 seconds to find shelter after a rocket is launched from Gaza into Israel. Many have only 15 seconds.
Monday, June 30 saw a sharp escalation in rocket fire, with the intensification in attacks beginning in the morning, prior to the discovery of the boys' bodies. That day, Hamas itself fired rockets.
These rockets have injured Israelis, damaged cars, homes and property. On Thursday morning (3 July) a rocket hit a nursery school and rockets burned two factories in Sderot to the ground (28 June).
In addition to the rocket attacks, Palestinians have carried out cross-border attacks from Gaza. A terrorist armed with a grenade infiltrated an Israeli village (22 June) and Israeli forces were attacked on 28 and 29 June.
Hamas controls the Gaza Strip since 2007 and bears responsibility for the rocket attacks.
http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
Leggi tutto (321 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica22 ore fa

ROTHSCHILD talmud -- certo, tu sei un demonio, infatti tu sei un fariseo! https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica22 ore fa

ROTHSCHILD certo, tu sei un demonio, infatti tu sei un fariseo! https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica22 ore fa

Abd Allāh bin ʿAbd al-Azīz Āl-Saʿūd, SAUDI DEMONIO SHARIA ARABIA, CORANO BESTIA UMMAH -- come tu hai potuto fare, con il tuo maledetto falso profeta, del tuo KING Unius REI, un dhimmi schiavo? UN FOLLE SAREBBE NATO PIù FORTUNATO DI TE! MEGLIO SAREBBE STATO PER TE, CHE TU NON FOSSI MAI NATO! https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica22 ore fa

really? vai a raccontare le tue bugie all'inferno! non c'è pace senza giustizia! tu 322 satanista ladro parassita: tu smetti di rubare la sovranità monetaria a tutti i popoli! " US, UN 'Strongly Support' Israel-Hamas Ceasefire. Kerry calls deal 'an opportunity, not a certainty,' says in next stage 'our eyes are wide open,' UN's Ban urges peace deal. https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica23 ore fa

http://illuminatidemoplutogiudaicomassone.blogspot.com/2014/08/bush-322-kerry-lavey-ultimo-omicidio.html
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica23 ore fa

Rothschild Baal gufo FED FMI 666 SPA  --  TU SMETTI DI FARE DEL MALE AD ISRAELE!  ] Hamas, leader della Jihad islamica uscire dalla clandestinità come Tregua Begins. Alto funzionario Jihad islamica minaccia di attaccare di nuovo Ben Gurion, dice Gaza si aprirà mare, aeroporti. Hamas promette di riarmarsi. Con AFP e Arutz Sheva Staff. Prima pubblicazione: 2014/08/26, funzionario di Hamas Mahmoud al-Zahar a "vittoria raduno" a Gaza. Molti alti dirigenti di Hamas e della Jihad islamica sono apparsi in pubblico il Martedì poco dopo una tregua di Gaza afferrò, la prima volta che avevano fatto da quando il conflitto è iniziato l'8 luglio Tra loro è stato Mahmoud al-Zahar, un membro anziano della politica di Hamas ala, e anziano leader islamico Jihad Mohammed al-Hindi, che ha dato un travolgente discorso di vittoria alle migliaia di persone si sono riunite in una piazza di Gaza City, in zona Rimal. "Stiamo andando a costruire il nostro porto e il nostro aeroporto, e se attaccano la porta, attaccano la porta. Ma chi attacca l'aeroporto avrà loro aeroporto attaccò di nuovo", ha detto Zahar. Si riferiva ad una sospensione di due giorni di voli verso Tel Aviv da importanti degli Stati Uniti e le compagnie aeree europee a metà luglio, dopo un razzo da Gaza ha colpito nei pressi della pista, in una mossa salutata come una vittoria da parte di Hamas. Zahar ha anche detto che, oltre alla ricostruzione di Gaza, Hamas avrebbe continuato "armare se stesso e sviluppare la sua capacità di resistenza." L'istruzione è importante dato che quella domanda israeliano nei colloqui tregua è stato un disarmo di Gaza, una richiesta che sarà discusso nel prossimo round di colloqui che si terrà in meno di un mese.
Hamas ha già detto che la tregua sarebbe in modo da pianificare la prossima guerra terroristica contro Israele.
Operazione di protezione filo del IDF è stata conclusa con l'accettazione del primo ministro Binyamin Netanyahu di un accordo di cessate il fuoco che vedrà un ritorno allo status quo stabilito dopo l'ultima escalation grave nel 2012.
La decisione di accettare il cessate il fuoco ha scatenato qualche polemica, con i membri del Gabinetto di Sicurezza israeliano divisi sulla questione e una certa rabbia per la decisione di Netanyahu di utilizzare un cavillo legale per evitare una votazione cabinet.
Nonostante le affermazioni di "vittoria" di Hamas e della Jihad islamica, i due gruppi hanno subito perdite significative durante il conflitto, tra cui l'assassinio di tre comandanti di Hamas la scorsa settimana. https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Leggi tutto (14 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica23 ore fa

Hamas, Islamic Jihad Leaders Come Out of Hiding as Truce Begins. Senior Islamic Jihad official threatens to attack Ben Gurion Airport again, says Gaza will open sea, airports. Hamas vows to rearm. By AFP and Arutz Sheva Staff. First Publish: 8/26/2014, Hamas official Mahmoud al-Zahar at "victory rally" in Gaza. Several senior Hamas and Islamic Jihad leaders appeared in public on Tuesday shortly after a Gaza truce took hold, the first time they had done so since the conflict began on July 8. Among them was Mahmoud al-Zahar, a senior member of the Hamas political wing, and senior Islamic Jihad leader Mohammed al-Hindi who gave a rousing victory speech to thousands of people gathered in a square in Gaza City's Rimal neighborhood.
"We're going to build our port and our airport, and if they attack the port, they attack the port. But anyone who attacks the airport will have their airport attacked again," Zahar said. He was referring to a two-day suspension of flights into Tel Aviv by major US and European airlines in mid-July after a rocket from Gaza struck near the runway, in a move hailed as a victory by Hamas.
Zahar also said that in addition to rebuilding Gaza, Hamas would continue "arming itself and developing its resistance capacity."
The statement is significant given that the one Israeli demand in the truce talks has been a disarmament of Gaza, a demand that will be discussed in the next round of talks to be held in less than a month.
Hamas has already said that any truce would be so as to plan the next terror war on Israel.
The IDF's Operation Protective Edge was ended with Prime Minister Binyamin Netanyahu's acceptance of a ceasefire deal that will see a return to the status-quo established following the last serious escalation in 2012.
The decision to accept the ceasefire has triggered some controversy, with members of Israel's Security Cabinet split over the issue and some anger over Netanyahu's decision to use a legal technicality to avoid a cabinet vote.
Despite claims of "victory" by Hamas and Islamic Jihad, the two groups suffered significant losses during the conflict, including the assassination of three senior Hamas commanders last week. 

BUSH 322 KERRY LavEY -- l'ultimo vostro omicidio?, certamente, sarà quello di fare il genocidio della LEGA ARABA, ma, dopo, il vostro ultimo lavoro sporco, io vi ucciderò, certamente! https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion


27 agosto 2014, 20:02. Il Vertice NATO a Cardiff: il “canto del cigno” di Rasmussen. Esattamente una settimana prima del Vertice Nato in Galles del 4 e 5 settembre, il Segretario generale Anders Fogh Rasmussen ha annunciato che l'Alleanza prevede di punire la Russia per il suo "comportamento anti-ucraina".
In primo luogo, hanno invitato al vertice il Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko e verranno prese misure di "sostegno alla sicurezza" dell’Ucraina e per la modernizzazione delle sue forze armate. In secondo luogo, la NATO sarà pronta a distribuire nuove basi in Europa orientale per reagire rapidamente al "contesto completamente nuovo di sicurezza in Europa". Tutto questo Rasmussen lo ha raccontato in un'intervista al giornale londinese “The Guardian”.
Per il danese Anders Fogh Rasmussen, il vertice della NATO a Cardiff sarà come il "canto del cigno". Il 1° ottobre verrà sostituito dall'ex Primo Ministro norvegese Jens Stoltenberg. Rasmussen è il 12° capo della Alleanza Atlantica, creata nel 1949 per non "lasciare l'Unione Sovietica in Europa", secondo le parole del primo Segretario generale, il britannico Hastings Ismay. Fino all’arrivo dell'ex Primo Ministro danese, diversi politici, ex Ministri della Difesa o membri del governo di diversi paesi hanno coperto questa carica. Inutile dire che nessuno di loro aveva la minima simpatia nei confronti dell'URSS o, in seguito, nei confronti della Russia: l’incarico non lo prevedeva. Ma perfino al cospetto di tutti i predecessori di Rasmussen nella sede della NATO a Bruxelles non c’è mai stata tanta russofobia e non si è mai prodotta tanta disinformazione con aperte menzogne circa la posizione di Mosca.
Rasmussen non ha nemmeno bisogno della consulenza dei propagandisti di Washington: ha fatto tutto da solo e per loro. Al punto tale che uno dei diplomatici americani ha perfino detto di Rasmussen che è meglio ascoltarlo, senza cercare di capire. Altrimenti può aumentare pericolosamente la pressione intracranica.
Proprio Rasmussen replica attivamente la tesi dell’"aggressione russa" in Europa. Parte di essa, secondo Rasmussen, è stata perfino il convoglio umanitario in Ucraina. Quello che sta accadendo oggi nella leadership della NATO è una vera isteria anti-russa, dice Igor Korotchenko, editore di "Difesa Nazionale” ed esperto militare. È chiaro che gli avvenimenti in Ucraina segnano una linea che divide le nostre relazioni con l'Occidente tra "prima" e "dopo" la crisi ucraina. Se "prima" qualcun altro ha avuto illusioni sul fatto che il partenariato con l'Occidente e la NATO avrebbe dato dei dividendi alla Russia, ora queste illusioni sono scomparse. Siamo trascinati nella prossima era di confronto militare e politico su vasta scala con l'Occidente, dice Korochenko:
La leadership russa non ha dimostrato che prudenza e moderazione, ma vediamo che gli Stati Uniti e la NATO stanno rafforzando le proprie capacità militari attorno alla Russia, scartando come inutili tutti gli accordi che finora avevamo con la NATO. La sfumatura della formulazione di questi accordi è stata messa in discussione prima, ma ora vediamo che tali accordi non si realizzano. Alexander Gusev, Direttore dell'Istituto di Pianificazione Strategica, sottolinea: La Russia a tempo debito ha avvertito che la NATO non avrebbe dovuto espandersi ad est. Negli anni 90 ci è stata data assicurazione, nelle parole del Segretario di Stato James Baker, che la NATO "non si sarebbe trovata un centimetro più vicino" alla Russia. Ma dal 1999, quando i Paesi della NATO erano 16, l'adesione è cresciuta fino ad essere 28. Con una base aerea della NATO in Estonia è possibile volare fino al confine con la Russia in un minuto e mezzo. Noi non stiamo facendo nulla che porti ad un’escalation delle relazioni, ma la NATO per tutto il tempo sta cercando di spostarsi fino ai nostri territori.
Attraverso gli "incubi russi di Rasmussen," gli Stati Uniti stanno cercando con una lobby di estendere il blocco NATO e il proprio sistema di difesa missilistica in Europa, secondo il Redattore capo di "Geopolitica" Leonid Savin. Dietro questo paravento promuovono il loro piano militare strategico e le basi nell'ex Unione Sovietica: Ovviamente cercano di evidenziare la Russia come una sorta di aggressore nei confronti dell'Ucraina. E a questo proposito rivedere le questioni di sicurezza europea e in particolare la sicurezza in Europa orientale. E forse anche in violazione della Carta dell'Organizzazione, si parlerà di ciò che deve essere fatto per far sì che l’Ucraina aderisca il più velocemente possibile. Anche se penso che la stragrande maggioranza della popolazione di questo stato non voglia essere un membro dell'Alleanza Atlantica. Per questo, tra le altre cose, è necessario spendere grandi somme di denaro come contributo per l'organizzazione.
Naturalmente la NATO non prevede di attuare tutto a Cardiff. Come riconosce "The Guardian", per la creazione di nuove basi militari permanenti in Europa orientale finora si sono pronunciati solo Stati Uniti, Gran Bretagna, Polonia e Paesi Baltici. Si sono espressi contro, invece, Germania, Francia, Italia, Spagna e Grecia. Quindi, molto probabilmente in Galles al Vertice NATO si discuterà anche come far sì che la Polonia possa essere una qualche "base di lancio". Una testa di ponte senza truppe ma con magazzini e infrastrutture, in modo da poter trasferire rapidamente le truppe NATO in caso di "situazioni pericolose". Gli esperti russi dicono che questi problemi sono in fase di elaborazione alla NATO da lungo tempo. Così come le risposte da parte russa.
http://italian.ruvr.ru/2014_08_27/Il-Vertice-NATO-a-Cardiff-il-canto-del-cigno-di-Rasmussen-3142/
Leggi tutto (31 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica1 secondo fa

I combattenti del gruppo fondamentalista Stato Islamico (ISIS) conducono regolarmente esecuzioni pubbliche e torture nelle zone occupate in Siria
Nel documento si osserva che tali violenze sono diventate un fatto di routine nella città roccaforte dei fondamentalisti di Rakka e in alcune zone della provincia di Aleppo.
Gli osservatori delle Nazioni Unite sostengono di avere evidenti prove di crimini di guerra commessi dai radicali islamici in Siria
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_27/LONU-denuncia-i-crimini-dello-Stato-Islamico-torture-ed-esecuzioni-pubbliche-2703/
Vedere anche
 La Russia considera il terrorismo in Siria una minaccia globale
La Russia considera il terrorismo in Siria una minaccia globale
9 agosto 2013, 10:06
 Siria, ribelli dettano le condizioni per la liberazione delle suore sequestrate
Siria, ribelli dettano le condizioni per la liberazione delle suore sequestrate
6 dicembre 2013, 23:29
 L'ONU dichiara Boko Haram organizzazione terroristica
L'ONU dichiara Boko Haram organizzazione terroristica
24 maggio, 03:33
 Rapito in Siria il gesuita italiano Paolo Dall'Oglio
Rapito in Siria il gesuita italiano Paolo Dall'Oglio
30 luglio 2013, 10:21
 La Siria invita gli USA a combattere insieme il terrorismo
La Siria invita gli USA a combattere insieme il terrorismo
26 agosto, 08:17
 Sanzioni ONU contro personaggi coinvolti in attività terroristiche in Iraq e Siria
Sanzioni ONU contro personaggi coinvolti in attività terroristiche in Iraq e Siria
16 agosto, 23:49
 "Le armi chimiche siriane potrebbero cadere nelle mani dei jihadisti"
"Le armi chimiche siriane potrebbero cadere nelle mani dei jihadisti"
12 gennaio, 07:42
 L'Iraq comunica all'ONU la conquista dei ribelli di un deposito con arsenale chimico
L'Iraq comunica all'ONU la conquista dei ribelli di un deposito con arsenale chimico
9 luglio, 23:46
Leggi tutto (25 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica1 secondo fa

27 agosto 2014, 19:28. Mosca accusa l'Occidente di tacere sulle violazioni dei diritti umani in Ucraina orientale. I Paesi occidentali si rifiutano ostinatamente di notare la reale portata delle massicce violazioni dei diritti umani compiute dalle forze di sicurezza ucraine. Lo ha sostenuto Konstantin Dolgov, sottosegretario del ministero degli Esteri russo in materia di diritti umani. Secondo lui, è in corso uno sterminio degli abitanti del sud-est dell'Ucraina, tra cui anziani, donne e bambini: il bilancio attuale è di 2.249 vittime e 6.033 feriti. Dolgov ha anche aggiunto che l'Occidente ignora la censura e la repressione di Kiev per sedare il dissenso e cucire la bocca dei media scomodi. Il diplomatico ha sottolineato che tutto questo è dimostrato dai sequestri e dagli assassini nei confronti dei giornalisti. Inoltre ha ricordato che le autorità di Kiev non stanno facendo nulla per indagare sugli efferati fatti di sangue avvenuti a maggio ad Odessa e Mariupol, così come sui cecchini che avevano aperto il fuoco sulla gente nel mese di febbraio in centro a Kiev: http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_27/Mosca-accusa-lOccidente-di-tacere-sulle-violazioni-dei-diritti-umani-in-Ucraina-orientale-5686/
27 agosto 2014, 19:28
Mosca accusa l'Occidente di tacere sulle violazioni dei diritti umani in Ucraina orientale. I Paesi occidentali si rifiutano ostinatamente di notare la reale portata delle massicce violazioni dei diritti umani compiute dalle forze di sicurezza ucraine. Lo ha sostenuto Konstantin Dolgov, sottosegretario del ministero degli Esteri russo in materia di diritti umani. Secondo lui, è in corso uno sterminio degli abitanti del sud-est dell'Ucraina, tra cui anziani, donne e bambini: il bilancio attuale è di 2.249 vittime e 6.033 feriti. Dolgov ha anche aggiunto che l'Occidente ignora la censura e la repressione di Kiev per sedare il dissenso e cucire la bocca dei media scomodi. Il diplomatico ha sottolineato che tutto questo è dimostrato dai sequestri e dagli assassini nei confronti dei giornalisti.
Inoltre ha ricordato che le autorità di Kiev non stanno facendo nulla per indagare sugli efferati fatti di sangue avvenuti a maggio ad Odessa e Mariupol, così come sui cecchini che avevano aperto il fuoco sulla gente nel mese di febbraio in centro a Kiev.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_27/Mosca-accusa-lOccidente-di-tacere-sulle-violazioni-dei-diritti-umani-in-Ucraina-orientale-5686/
Leggi tutto (12 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica1 secondo fa

27 agosto 2014, Donbass, dalla difesa all'attacco. Prossimamente si terrà una riunione del gruppo di contatto creato da Russia, Ucraina e UE. Dmitry Peskov, il portavoce del Pesidente russo, ha comunicato che questa decisione è stata raggiunta durante l’incontro di Minsk. Gli osservatori rilevano che l’incontro dei Presidenti degli Stati dell’Unione doganale con il leader dell’Ucraina e i rappresentanti dell’UE ha dimostrato che la politica di confronto totale con Mosca, scelta da Kiev, non produce i risultati sperati dalla parte ucraina. All’inizio dell' estate Kiev ha interrotto tutte le trattative con la Russia sul problema del gas. Poi ha annunciato la rottura delle relazioni economiche e commerciali, accusando Mosca di aver cominciato una guerra contro l’Ucraina, e da allora ha continuato a fomentare l’isteria antirussa in ogni sede internazionale. Poi, all’improvviso, a Minsk, un dietrofront: l’Ucraina non solo continuerà le trattative sul gas, ma è anche disposta a discutere con gli esperti della Russia l’Accordo di associzione che ha firmato con l’UE.
Kiev ha capito che è ora di trattare. Probabilmente, perché crede che Mosca possa avere influenza sui ribelli del Sud-Est...
Oggi la situazione si presenta in questa maniera. L’esercito ucraino è bloccato in alcuni punti. Il territorio dell’autoproclamata Repubblica di Donetsk oggi è praticamente libero dalle forze ucraine. Nella zona dell’operazione “antiterroristica”, che Kiev sta portando avanti, sono comparse ben tre “sacche” dalle quali gli ucraini non riescono ad uscire: sono bloccati nei pressi dei centri abitati di Amvrosievka, Ilovajsk e Elenovka. A Ilovajsk, in particolare, è bloccato il battaglione “Dnepr-1”. Parte del battaglione “Dnepr-2” pure è finita in accerchiamento. Difficilissima è anche la situazione della 25ma brigata aeromobile che ha subito delle perdite gravissime: più di 100 militari uccisi, circa 500 feriti. Inoltre, stando alle milizie, sono stati accerchiati anche lo stato maggiore dell’Ottavo corpo d’armata, tre brigate meccanizzate, la 95ma brigata aeromobile, i battaglioni paramilitari “Aydar”, “Donbass”, “Shakhtyorsk”, alcuni battaglioni della Guardia nazionale e altre unità. I dirigenti della Repubblica popolare di Donetsk invitano i militari accerchiati a cessare la resistenza. Chi deporrà le armi sarà passato al Comitato delle madri dei soldati dell’Ucraina o alla famiglia. Nel caso della resa vengono garantite la vita e la sicurezza. Gli altri non hanno alcuna chance: saranno annientati, mentre la responsabilità delle vittime ricadrà sui generali e sugli ufficiali delle forze ucraine. Più di 100 militari ucraini si sono già arresi. Si tratta soprattutto di militari appartenenti alle unità bloccate nei pressi di Amvrosievka, dove sono rimaste intrappolate circa 7000 persone.
Nel frattempo l’esercito della Repubblica di Donetsk ha conseguito dei nuovi successi. La mattina del 27 agosto è riuscito a liberare il deposito dei treni di Ilovajsk, i militari uraini sono fuggiti dalla città. Nel contempo le milizie stanno conducendo un’offensiva contro le unità ucraine dislocate nel Sud del Donbass, avanzando in direzione di Mariupol. Si comunica che non solo l’esercito, ma anche i funzionari delle amministrazioni ucraine stanno lasciando la città. Proprio a Mariupol ha sede l’Amministrazione statale di Donetsk guidata dal miliardario Taruta, fautore della mano dura.
I miliziani hanno ristabilito il pieno controllo della collina Saur-Moghila che ha una grandissima importanza strategica. La battaglia per questa collina è durata più di due settimane. Grazie a questo successo, le milizie possono ora creare una nuova sacca per bloccare altre unità ucraine. Complessivamente, tutto il territorio della Repubbliche di Donetsk e Lugansk, sino al mar d’Azov, è stato liberato dalle forze ucraine.
Intanto nell’esercito ucraino la situazione sta peggiorando. I soldati dell’esercito di Kiev si rifiutano di eseguire gli ordini criminali, mentre il comandante del battaglione punitivo “Donbass”, un certo Semenchenko, indignato dall’incapacità dei capi di Kiev, minaccia un raid contro il ministero della Difesa dell’Ucraina.
Ma torniamo ai risultati dell’incontro di Minsk. I giornalisti hanno chiesto al Presidente della Russia se durante le trattative si è parlato del “piano di pace” del Presidente Poroshenko. La risposta è stata negativa. Secondo Vladimir Putin, la Russia non può discutere le condizioni della cessazione del fuoco e degli eventuali accordi tra Donetsk, Lugansk e Kiev. È una questione interna dell’Ucraina. La Russia non è parte del conflitto e può solo favorire gli sforzi per creare un clima di fiducia.
http://italian.ruvr.ru/2014_08_27/Forze-separatiste-di-Donetsk-nella-citta-di-Ilovaysk-2960/
Leggi tutto (28 righe)
Rispondi  ·

666GiudaicoMassonica1 secondo fa

L'ONU chiede indagini sullo schianto dell'elicottero russo in Sudan del Sud 0:27
L'ONU denuncia i crimini dello Stato Islamico: torture ed esecuzioni pubbliche 23:48
Praga soddisfatta dalle limitazioni alle sanzioni contro la Russia 23:16
"In Sudan del Sud l'elicottero russo è stato abbattuto” 23:01
Indagata per frode la direttrice operativa del FMI Christine Lagarde 22:42
Mosca chiede indagini sull'incidente dell'elicottero russo in Sudan del Sud 22:10
Mosca bacchetta Kiev e rassicura l'Europa sulle forniture di gas in inverno 21:58
L'Ucraina al centro di una telefonata tra Putin e la Merkel 21:44
La Russia lancia l'allarme sul rischio di una "nuova Chernobyl" in Ucraina 21:37
Oettinger presenterà alla Russia nuovo piano di Bruxelles sul gas 21:06
Lo “Stato Islamico” chiede 6,6 milioni $ per liberare ostaggio USA 20:33
La Svizzera inasprisce le sanzioni contro la Russia 20:02
Parà russi catturati al confine ucraino accusati di “terrorismo” 19:44
Mosca accusa l'Occidente di tacere sulle violazioni dei diritti umani in Ucraina orientale 19:28L'ONU chiede indagini sullo schianto dell'elicottero russo in Sudan del Sud 0:27
L'ONU denuncia i crimini dello Stato Islamico: torture ed esecuzioni pubbliche 23:48
Praga soddisfatta dalle limitazioni alle sanzioni contro la Russia 23:16
"In Sudan del Sud l'elicottero russo è stato abbattuto” 23:01
Indagata per frode la direttrice operativa del FMI Christine Lagarde 22:42
Mosca chiede indagini sull'incidente dell'elicottero russo in Sudan del Sud 22:10
Mosca bacchetta Kiev e rassicura l'Europa sulle forniture di gas in inverno 21:58
L'Ucraina al centro di una telefonata tra Putin e la Merkel 21:44
La Russia lancia l'allarme sul rischio di una "nuova Chernobyl" in Ucraina 21:37
Oettinger presenterà alla Russia nuovo piano di Bruxelles sul gas 21:06
Lo “Stato Islamico” chiede 6,6 milioni $ per liberare ostaggio USA 20:33
La Svizzera inasprisce le sanzioni contro la Russia 20:02
Parà russi catturati al confine ucraino accusati di “terrorismo” 19:44
Mosca accusa l'Occidente di tacere sulle violazioni dei diritti umani in Ucraina orientale 19:28